//
archives

artisti italiani

Questa categoria contiene 67 articoli

Giulio Crisanti mostra a Villa Monastero, Varenna – di Giovanni Cerri, MILANO ARTE CONTEMPORANEA

Giulio Crisanti PERCORSI mostra a Villa Monastero, Varenna, foto di Roanna Weiss

Giulio Crisanti PERCORSI mostra a Villa Monastero, Varenna, foto di Roanna Weiss

Giulio Crisanti PERCORSI: mostra a Villa Monastero, Varenna (MAPPA) – di Giovanni Cerri per Milano Arte Expo. L’esposizione di Giulio Crisanti, a cura di Simona Bartolena e Donato Di Poce, inaugurata il 4 ottobre proseguirà fino al 3 novembre 2013 (vedi sotto per orari mostra). Il titolo della mostra personale di Giulio Crisanti Percorsi suggerisce quello che è il tema dominante della mostra, e cioè il viaggio, il cammino che l’artista compie nel suo iter creativo, dal primo abbozzo alla realizzazione dell’opera. Disposta in due ambienti separati – Villa Monastero deriva il nome dall’originaria funzione dell’edificio che dal XIII secolo fino al 1567 fu luogo di ritiro spirituale per le suore cistercensi di S. Maria Maddalena – l’esposizione raccoglie un buon numero di opere, anche di grande dimensione, dagli anni ’60 ad oggi. Giulio Crisanti è nativo di Frascati, ma da trent’anni vive nella Brianza, terra che indubbiamente ha contribuito a stimoli, ispirazioni, suggerimenti tematici, riferimenti. Non dimentichiamo che proprio in queste zone operò Ennio Morlotti, a Imbersago soprattutto, paese che gli ha dedicato un premio d’arte. E, per citare un altro Maestro significativo nella storia di Crisanti, ricordiamo anche Mattia Moreni, conosciuto in giovane età e però importante incontro per la formazione del nostro artista. > Continua a leggere

Rino Valido Identità di fabbrica Astrazioni: mostra a cura di Luciano Caprile – Genova, Villa Cattaneo dell’Olmo, Fondazione Ansaldo

Rino Valido, Sotto L'Albero, 2010

Rino Valido, Sotto L’Albero, 2010

Rino Valido Identità di fabbrica Astrazioni: la mostra, a cura di Luciano Caprile, inaugura a Genova, Villa Cattaneo dell’Olmo, Fondazione Ansaldo lunedì 16 settembre 2013 alle ore 17,00. L’esposizione dedicata a Rino Valido (nato a Varazze, 1947) a Villa Cattaneo dell’Olmo (vedi MAPPA) proseguirà fino al 16 ottobre con visite su prenotazione. Ufficio Stampa Irma Bianchi Comunicazione. Sito personale dell’artista: LINK. La mostra si concentra sulla lunga collaborazione dell’artista e designer Rino Valido con le società del gruppo Finmeccanica e sul connubio fra creatività artistica e realtà industriale. I lavori esposti fra cui alcuni inediti, realizzati appositamente per l’occasione, tracciano il florido percorso in questo ambito, attestato dalla presenza di numerosi bozzetti, progetti, plastici, opere di grande formato che raccontano in maniera emblematica “L’identità di fabbrica” attraverso l’astrazione artistica. Emerge da essi la capacità di tradurre esigenze commerciali e di comunicazione in modo diretto e sintetico, trasformando l’immaginazione in concretezza, passando da espressioni pittoriche bidimensionali alla tridimensionalità, mantenendo allo stesso tempo una spiccata coerenza tra rigore compositivo e duttilità. > Continua a leggere

Giancarlo Sangregorio – di Luca Pietro Nicoletti – Milano Arte Expo SCULTURA

Giancarlo Sangregorio, scultore

Giancarlo Sangregorio, scultore

Giancarlo Sangregoriodi Luca Pietro Nicoletti per Milano Arte Expo – Feci visita per la prima volta allo studio di Giancarlo Sangregorio in un freddissimo pomeriggio di maggio del 2012. Conoscevo solo il nome e poche opere sue, soprattutto quelle della monografia di Marco Rosci e i disegni dell’apposita monografia di Martina Corgnati, pubblicate entrambe dalla Libreria Bocca di Milano. Più volte, poi, avevo visto sbucare una sua piccola scultura fra i libri nella vetrina della Galleria Vittorio Emanuele, o negli scaffali in cui Giacomo Lodetti mischiava libri e opere d’arte. Erano anni a ridosso della collocazione di alcune sue grandi sculture al comune di Somma Lombardo, e non poteva passare inosservato il manifesto di quell’iniziativa in cui campeggiava il monumentale Uniti da un iroko del 1987, una scultura tanto misteriosa quanto pregnante del suo lavoro, con un titolo così insolito ed esotico da non poter essere dimenticato. Avrei familiarizzato solo qualche anno più tardi, invece, con il suo profilo nel primo volume dei Ritratti di studio scritto da Stefano Soddu e accompagnato dalle fotografie di Enrico Cattaneo. >  Continua a leggere

Galleria Melesi MIMMO IACOPINO Misure Morbide: mostra alla galleria d’arte contemporanea di Sabina Melesi

Galleria Melesi - mostra Mimmo Iacopino, Metro cubo 2013 lato cm12,5

Galleria Melesi – mostra Mimmo Iacopino, Metro cubo 2013 lato cm12,5

Galleria Melesi MIMMO IACOPINO Misure Morbide: inaugurazione sabato 5 ottobre 2013 dalle ore 18.30 per la mostra dedicata a Iacopino presso la galleria d’arte contemporanea di Sabina Melesi, a Lecco (MAPPA). L’expo proseguirà fino al 24 novembre 2013.  Con Misure Morbide, Mimmo Iacopino (nato a Milano, 29 ottobre 1962 blog personale al > LINK) propone circa trenta lavori inediti. Artista conosciuto per la raffinata qualità dell’utilizzo di differenti materiali, Mimmo Iacopino si è avventato su una tavolozza fatta di fili mouliné in cotone, strisce di velluto, di raso, metri da sarto, da banco, senza rinunciare alla pittura. Continua a leggere

Artisti del Novecento in Toscana: La collezione d’arte di Alessandro Parronchi in mostra a Firenze – di Emanuele Greco

Artisti del Novecento in Toscana - Ottone Rosai, Ritratto di Alessandro Parronchi, 1947, olio su cartoncino, cm. 70,5x50

Artisti del Novecento in Toscana – Ottone Rosai, Ritratto di Alessandro Parronchi, 1947, olio su cartoncino, cm. 70,5×50

Artisti del Novecento in Toscana: La collezione d’arte di Alessandro Parronchi in mostra a Firenze – di Emanuele Greco per Milano Arte Expo. Fino al 30 settembre 2013 nello Spazio Mostre dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze (vedi MAPPA), a pochi metri dalla cupola brunelleschiana del Duomo fiorentino, sarà possibile visitare, gratuitamente, una piccola ma gustosa mostra intitolata Ricordando Parronchi. Artisti del Novecento in Toscana. Curata da Emanuele Barletti e Luca Lenzini (Catalogo Polistampa 2013), l’esposizione presenta, per la prima volta, oltre 280 pezzi, tra dipinti e documenti appartenuti ad Alessandro Parronchi (Firenze 1914-2007), critico d’arte, saggista e poeta fiorentino, ed attualmente conservati, per quanto riguarda le opere d’arte (dipinti, sculture, e disegni), nella Collezione d’arte dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, mentre per quanto riguarda la biblioteca e l’archivio personali dello studioso, nelle Raccolte della Biblioteca Umanistica dell’Università degli Studi di Siena. > Continua a leggere

Pinacoteca di Brera MILANO: Francesco Capella con l’Annunciazione e la Fuga in Egitto – mostre Brera mai vista

Francesco Capella, Annunciazione

Francesco Capella, Annunciazione

Pinacoteca di Brera MILANO. Francesco Capella tra Piazzetta e Tiepolo. I modelli per due importanti tele bergamasche: l’Annunciazione e la Fuga in Egitto – per il ciclo di mostre Brera mai vista. Alla Pinacoteca di Brera – sala XXXI, dal 4 luglio fino al 22 settembre 2013, con il sostegno di Intesa Sanpaolo, continuano gli eventi di Brera mai vista, ciclo di esposizioni da anni organizzate da questa Soprintendenza su opere conservate nei depositi della Pinacoteca di Brera. L’edizione odierna, la ventinovesima, presenta al pubblico in esclusiva due nuove acquisizioni: l’Annunciazione e la Fuga in Egitto di Francesco Capella (1711-1784), acquistate per la Pinacoteca di Brera dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali nel 2011, su segnalazione dell’Ufficio Esportazione della Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze. >  Continua a leggere

GIONI DAVID PARRA Uscita di insicurezza: mostra a cura di Maurizio Vanni – Magazzini Lisabetta Salviati per L’arte, Migliarino Pisano

Gioni David Parra, Uscita di insicurezza. La sostenibile precarietà dell’essere - Ritratto GDP con S.P.R.E.A.D. Society.  Power. Realism. Economy. Allarm. Destroy.

Gioni David Parra, Uscita di insicurezza. La sostenibile precarietà dell’essere – Ritratto GDP con S.P.R.E.A.D. Society. Power. Realism. Economy. Allarm. Destroy.

GIONI DAVID PARRA, a cura di Maurizio Vanni, inaugura sabato 20 luglio 2013 la mostra Uscita di insicurezza. La sostenibile precarietà dell’essere. L’expo vedrà protagonista l’artista pisano Gioni David Parra invitato dai Marchesi Centurione Scotto ai magazzini Lisabetta Salviati per l’arte: struttura dell’Ottocento immersa totalmente nel parco della Tenuta Salviati di Migliarino Pisano (MAPPA). Aperta fino al al 31 agosto 2013. Un grande open space dalle volte a crociera – ex sede dei granai – ospiterà alcune sculture monumentali e una serie di istallazioni pressoché inedite che analizzano il momento storico in cui viviamo riflettendo su questioni filosofiche e socio-economiche. Un vero e proprio saggio introspettivo legato alle arti visive che pone il lavoro di Gioni David Parra, artista di livelllo internazionale, tra i più interessanti – e con quotazioni in ascesa – di questo ultimo decennio.  >  Continua a leggere

Mimmo Paladino: PALADINO / RAVELLO – mostra a Villa Rufolo e Piazzale dell’Auditorium Oscar Niemeyer di Ravello

Mimmo Paladino - I Testimoni - Auditorium Oscar Niemeyer Ravello - allestimento

Mimmo Paladino – I Testimoni – Auditorium Oscar Niemeyer Ravello – allestimento

Mimmo Paladino: PALADINO / RAVELLO. In mostra 50 opere di Paladino tra le quali la grande installazione dei venti Testimoni scelta per dialogare con l’architettura di Oscar NiemeyerDal 29 giugno al 31 ottobre 2013 a Ravello (MAPPA) negli spazi di Villa Rufolo (Giardini e Cappella) e sul piazzale dell’Auditorium Oscar Niemeyer.  Il percorso espositivo – spiega Flavio Arensi, curatore della mostra – prende il via fin dai cancelli della Villa, dove è collocata la grande “Stele” di marmo bianco, una figura schematizzata che accoglie il visitatore e lo invita a concedersi un viaggio fra matematica, musica e sogno. Le opere di Paladino, in equilibrio fra segni, simboli e misteri, hanno non da oggi un forte legame con la musica – e in generale con l’armonia – vissuta come elemento geometrico. Il visitatore è sollecitato da richiami e rimandi al mondo dell’opera lirica e della musica, con un legame stretto fra scultura e paesaggio.  Continua a leggere

SERGIO DANGELO Preistoria e i giorni dopo: Galleria Scoglio di Quarto di Milano – Luca Pietro Nicoletti per Milano Arte Expo

SERGIO DANGELO Preistoria e i giorni dopo, Scoglio di Quarto Galleria arte contemporanea Milano

SERGIO DANGELO Preistoria e i giorni dopo, Scoglio di Quarto Galleria arte contemporanea Milano

SERGIO DANGELO Preistoria e i giorni dopo: Galleria Scoglio di Quarto di Milano (MAPPA) – recensione di Luca Pietro Nicoletti. La mostra d’arte contemporanea dedicata a Sergio Dangelo è visitabile ancora oggi, venerdì 28 giugno 2013. La “preistoria” di Sergio Dangelo, di  Luca Pietro Nicoletti – Bisognerà scrivere, prima o poi, una Breve ma veridica storia di Sergio Dangelo, che rimetta insieme opere, documenti e incontri. Parlare di lui, infatti, significa evocare uno dei personaggi più cosmopoliti del panorama artistico italiano, sia per i compositi addentellati di una cultura multiforme e scintillante, sia per la ricchezza dell’esperienza internazionale che questo artista ha condotto fin da giovanissimo (è nato a Milano nel 1932), dall’inizio degli anni Cinquanta in poi. Accanto alla pittura, e accanto anche al continuo alimento che l’esperienza intellettuale di Dangelo ricava dalla letteratura, bisognerà quindi tenere conto del ruolo di figura “cerniera” di questo artista fra l’Italia e il resto d’Europa, e in un’Europa in cui il francese era la lingua della cultura e la lingua delle avanguardie. «Una parlata veloce, colta», scrive di lui Stefano Soddu nei suoi Ritratti di studio, «e una vasta, raffinata cultura da letterato e pittore, rendono la sua conversazione una fonte inesauribile di informazioni di prima mano sulle vicende dell’arte e sugli artisti europei degli ultimi dieci lustri».  Continua a leggere

CESARE GIARDINI Italy Tours: mostra a cura di Fortunato D’Amico – Spazio b di Vigevano

CESARE GIARDINI Italy Tours - mostra a Vigevano

CESARE GIARDINI Italy Tours – mostra a Vigevano

CESARE GIARDINI Italy Tours a cura di Fortunato D’Amico – La mostra di Cesare Giardini allo Spazio b di Vigevano (MAPPA) inaugura venerdì 21 giugno 2013.  Il tour di Cesare  Giardini (n. Vigevano, 1948), continua. Dopo  un lungo  viaggio  nel profondo dei paradisiaci paesaggi terrestri  disposti sulle mappe dell’immaginario artistico , o nei sperduti vicoli  malfamati  mitizzati per la presenza di problematici personaggi femminili , descritti nei testi delle canzoni italiane intonate dai cantautori, questa volta la ricerca dell’artista giunge al cuore della cultura del Bel Paese: la città.  E’ il grande tema del dibattito sui palcoscenici internazionali della sociologia, dell’economia, dell’architettura, del patrimonio delle Real Estate che costruiscono le megalopoli ,  le nuove aree urbane  che circa i n un decennio si sono diffuse rapidamente in tutto il mondo asiatico e dell’America Latina ,  abitate da milioni di abitanti stipati  in migliaia nei  moderni grattacieli residenziali piroettanti verso il cielo, in attesa di spiccare il volo alla ricerca di altri pianeti da  vivere.   Continua a leggere

Mercato e quotazioni – di Roberto Milani: L’arte ha un’anagrafe? L’esempio di Carlo Cane – L’Arte verso Expo 2015 Milano

Carlo Cane, The Monkey cm 80x60 2013 olio su tela applicata su tavola

Carlo Cane, The Monkey cm 80×60 2013 olio su tela applicata su tavola

Mercato e quotazioni – di Roberto Milani: L’arte ha un’anagrafe? L’esempio di Carlo Cane – L’arte ha un’anagrafe? Generalmente sì. Nella stragrande maggioranza dei casi, è costume pensare che un artista arrivi ad essere riconosciuto entro i 35 anni. All’estero, nei paesi anglosassoni, anche prima. Ma ci sono sempre le eccezioni. In questo mio secondo intervento sulle pagine di Milano Arte Expo, voglio parlare di questo. L’attenzione dei collezionisti di arte contemporanea, è sempre dedita alla ricerca del giovane “promettente”.  L’artista che si può comperare a poco anche con l’obiettivo di mettere a segno, in un futuro relativamente breve, un ottimo investimento.

La storia dell’arte recente, ci ha educato a questo. Peccato però, che la storia parli solo di chi in realtà ce l’ha fatta. Mai delle migliaia di “fallimenti” di cui tutti si sono dimenticati.  > Continua a leggere

Biennale Giovani Monza 2013 – GIORGIO SEVESO: PITTURA MA SOPRATTUTTO ALTRO – Milano Arte Expo

Matteo Benetazzo, A 150 per l'Italia, acrilici su carta intelata, 2012

Matteo Benetazzo, A 150 per l’Italia, acrilici su carta intelata, 2012

Biennale Giovani Monza 2013 – GIORGIO SEVESO (per Milano Arte Expo): PITTURA MA SOPRATTUTTO ALTRO – Ci risiamo. Qualcuno di nuovo ce l’ha a morte con la pittura, cioè con le immagini e le forme dipinte. Era già successo negli anni cinquanta e sessanta del secolo scorso (lo so perché c’ero, anche se ero un ragazzetto), quando l’innamoramento per l’infinita libertà espressiva resa possibile dalle avanguardie che dall’inizio del 900 giustamente contestavano e canzonavano la tradizione stava tracimando o era già tracimata in una specie di sbornia iconoclasta, per la quale agli occhi di mercanti e mercati, di manager museali e direttori di fondazioni, ogni taglietto diveniva sublime intuizione cosmica, ogni vasetto di cacca una folgorante intuizione filosofica e soprattutto, con i loro facili e numerosissimi epigoni, nuovo territorio d’investimento, d’imprenditorialità, di profitti…

Ma fin qui la cosa potrebbe anche starci. Dalle macerie della Seconda guerra mondiale, dai crolli dei totalitarismi, dalle rivoluzioni copernicane delle scienze e delle economie qualche eccesso risultava effettivamente perfino salutare, qualche trauma si rivelava davvero benefico, geniale viatico al cambiamento, all’evoluzione, alla dialettica dinamica delle culture. Épater (o magari anche scandaliser) les bourgeois aveva ancora una funzione attiva, quasi rivoluzionaria.

Ma oggi?   Continua a leggere

GIUSEPPE UNCINI Galleria Cardi Pietrasanta: in mostra i Cementarmato di Uncini dal 1 giugno al 1 luglio – ARTE EXPO EVENTI 2013

mostra GIUSEPPE UNCINI Galleria Cardi Pietrasanta

mostra di GIUSEPPE UNCINI alla Galleria Cardi di Pietrasanta

UNCINI Galleria Cardi Pietrasanta. Alla Galleria Cardi di Pietrasanta (vedi MAPPA) con inaugurazione sabato 1 giugno 2013 una mostra dedicata all’artista Giuseppe Uncini. L’expo prosegue fino al 1 luglio 2013. Testo di Giuliano PapaliniGiuseppe Uncini (Fabriano 1929 – Trevi 2008) ha scelto il cemento come espressione del suo linguaggio artistico. Per oltre cinquant’anni, combinando ferro e cemento, ha costruito forme, oggetti, che vivono di vita propria. Che si collocano nello spazio con assoluta autonomia e grande forza espressiva. Invitato con una sala personale alla Biennale di Venezia del 1996, le sue opere sono esposte nei principali musei italiani e internazionali e sono entrate nelle più importanti collezioni pubbliche e private.  >   Continua a leggere

WALTER VALENTINI Galleria Marini: di Luca Pietro Nicoletti – MILANO ARTE EXPO MOSTRE 2013

Walter Valentini - LA PORTA DELLA LUCE 3, 2012, tecnica mista su gesso, 50x50 cm

Walter Valentini – LA PORTA DELLA LUCE 3, 2012, tecnica mista su gesso, 50×50 cm

WALTER VALENTINI: OPERE 1972-2013 Galleria Marini di Milano (MAPPA), di Luca Pietro Nicoletti – Il 9 maggio 2013 la Galleria Marini ha inaugurato la mostra dedicata al pittore Walter Valentini. L’esposizione prosegue fino al 29 GIUGNO 2013. Archetipo, cosmo e geometria sono termini ricorrenti nel vocabolario della critica che si è cimentata con l’opera di Walter Valentini. In questi termini, in effetti, si riassume la complessità contenutistica e formale dell’artista marchigiano e quell’aura di sospensione, quella sua «poetica di una solitudine vasta, rigorosa, creativa». Si è espresso così Stefano Crespi, presentando la mostra personale dell’artista presso la Galleria Marini di Milano. Una mostra, questa, che mette in evidenza il carattere raffinato, quasi da antica oreficeria, della ricerca di Valentini, che dalle più sontuose asperità della materia conduce, come scrive sempre Crespi, a «un’apertura in un cielo senza fine e nel qui dell’esistenza, nelle misure, nella stanza del tempo». Non a caso, infatti, Walter Valentini è stato, come spesso accade di fronte all’astrazione lirica, un artista amato dai poeti, e una particolare affinità lo ha legato, grazie a quella preziosa alchimia che può provocare il libro d’artista, alla poesia di Mario Luzi e, andando a ritroso, a Giacomo Leopardi. >  Continua a leggere

Mario Schifano 1960 – 1970: mostra a cura di Luciano Caprile – Castello Pasquini di Castiglioncello

Mario Schifano, Castello Pasquini, Castiglioncello - Corpo in moto e in equilibrio, 1963, Acrilici su tela, 200 x 300 cm (trittico)

Mario Schifano, Castello Pasquini, Castiglioncello – Corpo in moto e in equilibrio, 1963, Acrilici su tela, 200 x 300 cm (trittico)

Mario Schifano 1960 – 1970 Castello Pasquini, Castiglioncello mostra a cura di Luciano Caprile dal 20 luglio al 6 ottobre 2013. La mostra Mario Schifano 1960 -1970, promossa dal Comune di Rosignano Marittimo in cooperazione con Fondazione Marconi Arte Contemporanea di Milano, offre un panorama sostanzioso – con circa 80 opere – della produzione del primo periodo di Mario Schifano, uno tra i più famosi artisti italiani del XX secolo. L’expo a Castello Pasquini (vedi MAPPA) è patrocinato della Regione Toscana. Mario Schifano nasce a Homs, in Libia, nel 1934. Agli inizi degli anni Quaranta si trasferisce a Roma con la famiglia. Il suo impegno pittorico s’avvia verso la metà del decennio successivo sotto l’influsso dell’informale. La mostra curata da Luciano Caprile, è dedicata alla decisiva trasformazione che avviene negli anni Sessanta e documenta proprio il passaggio a quel monocromatismo che introduce e annuncia la sua stagione artisticamente più felice. Inaugurazione sabato 20 luglio 2013 ore 17.30. >

Continua a leggere

invia una mail a Milano Arte Expo

mercato dell’arte e prezzi

artprice
Milano in arte 1956 - 1967 mostra
Expo Milano - arancio MILANO IN ARTE 1956 - 1967 Le opere di grandi maestri della Milano artistica del dopoguerra. Inaugurazione: martedì 10 giugno 2014 dalle 18.00 alle 22.00. L’expo prosegue fino al 10 luglio....  > LEGGI
Rossosegnale B&B Milano
Expo Milano - arancio ROSSOSEGNALE Milano B&B Via Antonio Sacchini 18 bed and breakfast e galleria d’arte 3001 LAB (metro: M1 e M2)  +39.02.29527453 – Zona 3, recensione di Federicapaola Capecchi – Uno dei top bed and breakfast e galleria d’arte allo stesso tempo. > LEGGI
Frida Kahlo mostra Roma
Expo Milano - arancio  Frida Kahlo ROMA Scuderie del Quirinale, mostra aperta fino al 31 agosto 2014 - recensione di Alessandra Pinchera per Milano Arte Expo  > LEGGI
UPCYCLE Cafè Milano
UPCYCLE Cafè: urban bike cafè, Via Ampère 59, Milano. Ristorante, bar, ma anche centro di aggregazione per gli appassionati della bicicletta e del cibo biologico, dalle birre al liquore artigianale.   > LEGGI
WOW Museo del Fumetto
Expo Milano - arancio  WOW Spazio Fumetto: museo del fumetto, dell'illustrazione e dell'immagine animata. Milano, viale Campania 12 tel. 02 49524744 – 02 49524745. L'accesso è gratuito alle numerose esposizioni al Piano Terra, alla Biblioteca, al Bookshop e alla Caffetteria. ... > VAI AL SITO >
La Rava e La Fava ristorante - leggi la recensione
Expo Milano - arancio  La Rava e la Fava Trattoria ristorante, Via Principe Eugenio 28 Milano - I ristoranti sparsi per la città di Milano hanno tutti qualcosa da offrire, ma quando trovi quel posticino dove sei il benvenuto come se fosse la cucina di casa dello chef...  LEGGI >
Mostre Milano Pocket Exhibit
Expo Milano - arancio  A Milano, città di Expo, c'è un luogo di grande afflusso di pubblico dove realizzare una mostra di una settimana - Pocket Exhibit - ed essere supportati da un gruppo di specialisti della comunicazione - dei media tradizionali e del web - senza spendere nemmeno un euro? Si, c'è! Se sei un artista, un curatore o un ufficio stampa d'arte chiedici dove, come e quando. mail: milanoartexpo@gmail.com
car2go Milano car sharing
Car2go a Milano. Comincia una vera rivoluzione nel car sharing. Car2go permette di prelevare ovunque e di parcheggiare ovunque l’automobile a Milano...   > LEGGI
Giuseppe Verdi - bicentenario
Giuseppe Verdi, La Traviata, Teatro alla Scala Milano, da sabato 7 Dicembre 2013. Milano Arte Expo, scavando nei documenti d’epoca, vi propone uno speciale Giuseppe Verdi in diretta da cento anni fa ... > LEGGI
Sbarco in Normandia 6 giugno 1944
SBARCO IN NORMANDIA in diretta con i grandi inviati del D-Day, minuto per minuto dalla Seconda Guerra Mondiale ... > LEGGI
Emilio Tadini
Emilio Tadini FIABE – mostra a Burago di Molgora, a due passi da Milano. Rassegna I maestri del 900 ideata e organizzata da Marilena Buratti e curata da Simona Bartolena con l’expo dedicata a Emilio Tadini. ... > LEGGI
Le Canottiere Milano
Le Canottiere, Milano Alzaia Naviglio Grande: shopping vestiti e accessori per mamme e bambini – di Roanna Weiss - rubrica MILANO IN QUATTRO PASSI. Bilingue: italiano / inglese). Amo questa città!...  > LEGGI
CREATIVE ANTICHE CREDENZE, mobili d'epoca
Antiche Credenze: Oggetti Unici ed Esclusivi. Impronta ai nostri spazi con uno stile personale, valutando scelte fuori dagli standard. Un mobile antico - o solo vecchio - ripristinato o personalizzato con interventi decorativi, rientra in queste scelte con una soluzione che è a portata di mano e di portafoglio! Guarda dove siamo. Tel. 0243129275 - cell. 3401773602 - >LEGGI e GUARDA.
Milano design - 100FA Vintage
Milano design - Vintage: 100Fa propone arredi industriali, mobili da mestiere, da palestra, oggetti particolari.
L’origine: Francia ed Inghilterra, rigorosamente vintage.Vendita e noleggio. mail: info@100fa.it . MAPPA - Via Molino Delle Armi 48, Milano - Tel/Fax: +390258101184 - INFO E FOTO.
Jean Clair - intervistato da Giancarlo Ricci Milano Arte Expo
 Jean Clair, MEDUSA: Giancarlo Ricci intervista Jean Clair per Milano Arte Expo. A partire dal suo libro Medusa (Abscondita Edizioni, Milano 2013) abbiamo posto alcune domande al suo autore, Jean Clair, rinomato critico e storico dell’arte, saggista, ex direttore del Museo Picasso di Parigi. >>LEGGI
Milano Arte Expo - Fondazione Marconi
Fondazione Marconi di Milano aderisce al progetto Documenti d’Arte del Novecento di Milano Arte Expo con una vasta mole di materiale storico che verrà messo on line. Altre gallerie e fondazioni stanno unendosi a questo cospicuo e progressivo piano di lavoro. Per  collaborare: milanoartexpo@gmail.com.
Il testo che segue è pubblicato nel fascicolo Studio Marconi Documenti n° 8 del 1982La nuova pittura tedesca >leggi

MILANO
FONDAZIONI
SPAZI ESPOSITIVI



Biblioteca di via Senato
Via Senato 14 | t. 0276215318
Info e programmi su www.bibliotecadiviasenato.it

Centre culturel français de Milan
Corso Magenta 63 | t. 02 4859191
Info e programmi su http://www.culturemilan.com

Hangar Bicocca - Spazio d’arte contemporanea
Via Chiese 2 (traversa di Viale Sarca) | t. 02 853531764
Info e programmi su http://www.hangarbicocca.it

Fabbrica del Vapore
Viale Procaccini 4 | t. 02 88464102
Info e programmi su http://www.fabbricadelvapore.org

Fondazione Alessandro Durini - Palazzo Durini
Via Santa Maria Valle 2 | t. 02 8053029
Info e programmi su http://www.fondazionedurini.com

Fondazione Marconi
Via Tadino 15 | t. 02 29419232
Info e programmi su
http://www.fondazionemarconi.org

Fondazione Antonio Mazzotta
Foro Buonaparte 50 | t. 02 878197
Info e programmi su
http://www.mazzotta.it

Fondazione Mudima
Via Tadino 26 | t. 02 29409633
Info e programmi su
http://www.mudima.net

Fondazione Arnaldo Pomodoro
Via Andrea Solari 35 | t. 02 89075394
Info e programmi su
fondazionearnaldopomodoro.it

Fondazione Prada
Via Fogazzaro 36 | t. 02 54670216
Info e programmi su
http://www.fondazioneprada.org

Fondazione Stelline
Corso Magenta 61 | t. 02 45462411
Info e programmi su
http://www.stelline.it

Fondazione Nicola Trussardi
t. 02 8068821
Info e programmi su
fondazionenicolatrussardi.com

Forma – Centro Internazionale di Fotografia
Piazza Tito Lucrezio Caro 1 | t. 02 581188067
Info e programmi su
http://www.formafoto.it

Galleria Gruppo Credito Valtellinese
Corso Magenta 59 | t. 02 48008015
Info e programmi su
http://www.creval.it

Museo Diocesano
Corso di Porta Ticinese 95 | t. 02 89420019
Info e programmi su
http://www.museodiocesano.it

Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni 12 | t. 02 796334
Info e programmi su
http://www.museopoldipezzoli.it

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia L. da Vinci
Via San Vittore 21 | t. 02 485551
Info e programmi su
http://www.museoscienza.org

Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente
Viale Filippo Turati 34 | tel. 02 6551455
Info e programmi su
http://www.lapermanente-milano.it

Spazio Oberdan
t. 02 77406300/6302
Viale Vittorio Veneto 2, ang. Piazza Oberdan
Info e programmi su
www.provincia.milano.it/cultura

Triennale Bovisa
Via Lambruschini 31, ang. Via Codigoro | t. 02 724341
Info e programmi su
http://www.triennalebovisa.it

Triennale di Milano
Triennale Design Museum

Viale Alemagna 6 | t. 02 724341
Info su http://www.triennale.it 
www.triennaledesignmuseum.it

PressOffice specializzati in arte

PressOffice: Cristina Pariset T.+39 024812584 F +39 024812486 Cell.+39 3485109589 Email Pariset

CLP Relazioni pubbliche
Tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it

SPAINI & PARTNERS
via dell'Ordine di Santo Stefano 229
56128 Marina di Pisa (PI)
tel 050/310920 -36042
www.spaini.it cell 3473839137

Patrizia Cavalletti Comunicazione
Via Nazzareno Cristofani n.3
06135 Perugia, Ponte San Giovanni (PG)
Tel. + 39 075 5990443 Mob. +39 348 3386855
Skype: monteverdi333
info@patriziacavalletticomunicazione.it
www.patriziacavalletticomunicazione.it

Clicca per iscriverti a questo notiziario e ricevere news per e-mail.

Unisciti agli altri 1.679 follower

Statistiche del Blog

  • 790,796 hits
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.679 follower