//
archives

arte astratta

Questa categoria contiene 9 articoli

Kandinsky Il Cavaliere Azzurro e i principi dell’arte astratta – Milano Arte Expo

Kandinsky, Il Cavaliere AzzurroKandinsky Il Cavaliere Azzurro, i principi dell’arte astratta e l’epoca della Grande Spiritualità – Milano Arte Expo – materiali e frammenti: da Wassily Kandinsky – Franz Marc: Prima stesura della prefazione all’Almanacco del Cavaliere Azzurro, 1911. –  Si apre, anzi si è già aperta, una grande stagione: risveglio spirituale, tendenza a recuperare l’equilibrio perduto, inevitabile necessità di seminagioni spirituali, schiudersi delle prime gemme. Siamo sulla soglia di una delle più grandi epoche che l’umanità abbia mai vissuto, l’epoca della Grande Spiritualità. > Continua a leggere

Serge Poliakoff, galleria Lorenzelli Arte 2009 – Milano Mostre Expo Documenti d’arte contemporanea

Serge Poliakoff - 25. Composition abstraite, 1966 (1953), tempera su tela, cm 60x73

Serge Poliakoff – 25. Composition abstraite, 1966 (1953), tempera su tela, cm 60×73

Serge Poliakoff – galleria Lorenzelli Arte di Milano. Matteo Lorenzelli mette a disposizione della documentazione storica on line sulle mostre d’arte contemporanea di Milano Arte Expo una serie di cataloghi. Qui pubblichiamo il testo introduttivo dello stesso Matteo Lorenzelli alla mostra dedicata a Serge Poliakoff  nel novembre 2009  e alcune indicazioni biografiche sull’artista. Segue (vedi > LINK) il testo di Claudio Cerritelli dal titolo Cercare lo spazio … nel colore totale. A proposito delle composizioni astratte di Poliakoff.

Matteo Lorenzelli – Questo omaggio all’arte di Serge Poliakoff a 40 anni dalla sua scomparsa non solo esprime la stima e il rapporto di amicizia che hanno legato e ancora idealmente uniscono i Lorenzelli a questo straordinario protagonista dell’astrattismo storico, ma soprattutto l’apprezzamento per la coerenza intellettuale e il sentimento poetico della pittura che ha contraddistinto la sua singolare vicenda creativa. Continua a leggere

František Kupka: Palazzo Salm – Galleria Nazionale di Praga: Emanuele Greco per Milano Arte Expo

František Kupka al Palazzo Salm - Galleria Nazionale di Praga, Amorpha Fuge à deux couleurs, 1912

František Kupka al Palazzo Salm – Galleria Nazionale di Praga, Amorpha Fuge à deux couleurs, 1912

František Kupka al Palazzo Salm – Galleria Nazionale di Praga: recensione di Emanuele Greco: al Palazzo Salm di Praga una mostra – František Kupka: The Road to Amorpha. Kupka’s Salons 1899-1913, fino al 3 marzo  2013 – che ripercorre l’iter artistico di František Kupka verso l’astrazione attraverso la sua partecipazione ai Salons parigini (1899-1913). Vista dalla piazza antistante il Castello, adagiato su un’altura che domina la Moldava, in un pomeriggio timidamente piovoso d’inverno, Praga appare in tutta la sua bellezza misteriosa. La leggera nebbia attenua le forme e i colori della città, fino a confondere i tetti rossi delle case, le tinte tenui dei palazzi antichi, gli alti e spigolosi campanili, e le cupole verdi delle chiese in un’immagine indefinita, di quelle che si ricordano, a volte, al risveglio da un sogno. È a pochi metri dall’entrata principale del Castello, nel neoclassico Palazzo Salm, recentemente restaurato ed adibito a luogo di esposizioni temporanee della Galleria Nazionale, che si svolge fino al 3 marzo prossimo un’interessante retrospettiva dedicata agli anni di attività artistica più fervidi del pittore ceco, ma per molti anni residente a Puteaux, vicino Parigi, František Kupka (1871-1957). >>  Continua a leggere

Kandinsky, Schönberg e lo spirituale nell’arte: PALAZZO BLU, Pisa – incontri per la mostra Wassily Kandinsky. Dalla Russia all’Europa

WASSILY KANDINSKY Dalla Russia all’Europa

Wassily Kandinsky, Cresta azzurra, 1917, olio su tela, San Pietroburgo, Museo di Stato Russo © Wassily Kandinsky, by SIAE 2012

Wassily Kandinsky. Dalla Russia all’Europa, a BLU Palazzo d’arte e cultura di Pisa (MAPPA) fino al 3 febbraio 2013. Oggi il primo appuntamento degli INCONTRI a PALAZZO BLU ad approfondire i temi della mostra. Kandinsky, Schönberg e lo spirituale nell’arte – giovedì 25 ottobre, alle ore 17.30 – è l’argomento di cui parla Sandro Cappelletto, professore di Ricezione, Produzione e Consumo della Musica all’Università Ca’ Foscari di Venezia, critico musicale di La Stampa e Le Monde. Si prosegue poi, alle 21.00 al Teatro Verdi di Pisa, con il concerto del Quartetto di Cremona (Cristiano Gualco, violino; Paolo Andreoli, violino; Simone Gramaglia, viola; Giovanni Scaglione, violoncello) e di Alessandra Ammara (pianoforte) che eseguiranno brani di Mahler, Skrjabin, Schönberg. Continua a leggere

AFRO, MUSEO BILOTTI: Roma con la mostra Dal progetto all’opera. 1951-1975 celebra Afro Basaldella – Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese

AFRO. Dal progetto all’opera. 1951-1975, Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese, ROMA, Il Caffe_Greco 1948 by Irving Penn

Il Caffe Greco, 1948 fotografia di Irving Penn

AFRO. Dal progetto all’opera. 1951-1975, Museo Carlo Bilotti all’Aranciera di Villa Borghese, ROMA. AFRO: in 37 opere le diverse fasi di concezione ed elaborazione dei quadri: dal disegno preparatorio fino alla versione definitiva del quadro. L’idea della mostra dedicata ad Afro Basaldella dal Museo Bilotti (MAPPA) – nel centenario della nascita (4 marzo 1912) – è analizzare il processo creativo dell’artista, il metodo, e mostrare come la pittura astratta, non diversamente da quella figurativa, fondi le sue basi su una elaborazione complessa e meditata, sfatando il falso mito contenuto nel detto “questo saprei farlo anch’io”. Paesaggi, nature morte e figure diventano così per Afro, in un sofisticato percorso creativo, forme mentali e pure dell’astrazione. L’esposizione, inaugurata l’11 ottobre, proseguirà fino al 6 gennaio 2013. MAE Milano Arte expo ringrazia Gabriella Gnetti di Zètema Progetto Cultura per le news e le immagini e suggerisce la visione del sito >LINK della Fondazione – Archivio Afro on-line.  Continua a leggere

ITALO VALENTI E GLI AMICI DI ASCONA: Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona

Italo Valenti, Á minuit le soleil brillant, 1961, Museo Comunale d’Arte Moderna, Ascona

Italo Valenti, Á minuit le soleil brillant, 1961, Museo Comunale d’Arte Moderna, Ascona

Museo di Ascona ITALO VALENTI E GLI AMICI DI ASCONA – omaggio

Jean Arp, Ombre chinoise, 1938, Collezione Città di Locarno, Museo di Ascona ITALO VALENTI E GLI AMICI DI ASCONA

Jean Arp, Ombre chinoise, 1938, Collezione Città di Locarno, Museo di Ascona ITALO VALENTI E GLI AMICI DI ASCONA

a Italo Valenti con 21 opere del periodo asconese dell’artista, affiancate a quelle di artisti amici: Jean Arp, Julius Bissier, Ben Nicholson, Hans Richter, Alfred Andersch. Inaugurazione: venerdì 28 settembre 2012, ore 18. La mostra  proseguirà fino al 31 dicembre 2012.  > MAE Milano Arte Expo ringrazia Ufficio Stampa CLP Relazioni pubbliche > Il Museo Comunale d’Arte Moderna di Ascona, in collaborazione con Casa Rusca Pinacoteca Comunale di Locarno e l’Archivio Valenti di Mendrisio, ospita la mostra che celebra Italo Valenti (Milano 1912 – Ascona 1995), nel centenario dalla sua nascita. >> Continua a leggere

DADAMAINO – L’Assoluta leggerezza dell’essere, Cortina Arte, 2008: continua il progetto 1000 MOSTRE di MAE Milano Arte Expo

Dadamaino: “Lucio Fontana ha avuto un ruolo determinante nella mia pittura; […] Se non fosse stato Fontana a perforare la tela, probabilmente non avrei osato farlo neppure io. Si asportava totalmente la materia, al punto da rendere visibili anche parti della tela, per eliminare ogni elemento materiale, per privarla di ogni retorica e ritornare così alla tabula rasa, alla purezza. Così sulle tele pulite operai grandi squarci ovoidali, a volte uno solo, grande come tutto il quadro. Dopo questo atto liberatorio rimasi perplessa sul come proseguire. Il come lo trovai interessandomi al futurismo…“. Con queste parole programmatiche, cariche delle frequentazioni intense di Emilia Maino (poi Eduarda, detta Dada e, infine, Dadamaino) della fine degli anni ’50 – a cominciare dal bar Giamaica a Milano nel “fecondissimo” quartiere milanese di Brera – introduciamo questa ulteriore pubblicazione del progetto 2012/2015: 1000 MOSTRE on line MAE Milano Arte Expo (blogzine della Casa Museo Spazio Tadini). In accordo con Stefano Cortina, segue per intero (180 pagine), qui, la monografia “Dadamaino”, del 2008, edita da Cortina Arte Edizioni in occasione della mostra “Dadamaino – L’Assoluta leggerezza dell’essere” presso L’Associazione Culturale Renzo Cortina di Milano. >> Continua a leggere

ARTURO BONFANTI: Colore che palpita nel silenzio dello spazio – Lorenzelli Arte, Milano, dal 1 dicembre 2011 al 25 febbraio 2012

Inaugura giovedì 1 dicembre 2011, ore 18.30, alla Lorenzelli Arte di Milano (clicca: MAPPA) la mostra Colore che palpita nel silenzio dello spazio di ARTURO BONFANTI. Lorenzelli Arte propone un’esaustiva retrospettiva di Arturo Bonfanti, uno dei protagonisti del secondo dopoguerra, fra i più interessanti astrattisti per l’autonomia della ricerca e lo sviluppo del lavoro. L’artista- che dagli anni Cinquanta sino alla sua scomparsa, avvenuta nel 1978, ha avuto un rapporto esclusivo con i Lorenzelli che nel corso degli anni gli hanno dedicato più di quindici mostre personali- evidenzia un ideale e rigoroso percorso di ricerca estetica che coniuga la grande tradizione italiana ad un astrattismo internazionale dando luogo ad un linguaggio molto personale, radicato nelle nostre tradizioni e aperto alle influenze del mondo, che si evolve in una ricerca ancora attuale e significativa. comunicato stampa > Continua a leggere

1000 mostre: Wassily Kandinsky, Galleria d’arte del Cavallino, Venezia 6 – 19 settembre 1951

MAE Milano Arte Expo re-inaugura 1000 mostre dal dopoguerra a oggi. Kandinsky, Venezia 1951. Testo di Luca Pietro Nicoletti - Il 6 settembre 1951, a Venezia, Carlo Cardazzo inaugura la prima mostra italiana del dopoguerra sull’opera grafica di Kandinsky. Il pittore russo era già morto dal 1944, e la Biennale di Venezia, nel 1950, gli aveva dedicato una grande sala retrospettiva, che valeva come una consacrazione ufficiale in quella che era ancora la più importante manifestazione internazionale per l’arte contemporanea. Cardazzo, in cui era costante la tensione verso l’avanguardia e il desiderio di arrivare prima degli altri con proposte espositive inedite, non si era fatto sfuggire l’occasione di cavalcare l’onda del successo lagunare per proporre anche lui, nella stessa città, una mostra del genere. I tempi erano molto cambiati da quando i Ghiringhelli, negli anni Trenta, avevano proposto a Milano, alla Galleria del Milione, la prima mostra italiana del pittore russo: la novità non era stata recepita se non da uno sparuto gruppo di artisti particolarmente ricettivo ed incline al mondo astratto. > Continua a leggere

invia una mail a Milano Arte Expo

Milano Arte Expo 2013-2014

  • 885,534 visualizzazioni
Giacometti GAM Milano
Fuorisalone 2015
Storie Milanesi
Aste Milano
Chagall Milano
Ristoranti Milano - Boeucc
Arte Padova 2014
Chiara Ferragni
stampe d'autore

mercato dell’arte e prezzi

artprice
Rossosegnale B&B Milano
Expo Milano - arancio ROSSOSEGNALE Milano B&B Via Antonio Sacchini 18 bed and breakfast e galleria d’arte 3001 LAB (metro: M1 e M2)  +39.02.29527453 – Zona 3, recensione di Federicapaola Capecchi – Uno dei top bed and breakfast e galleria d’arte allo stesso tempo. > LEGGI
UPCYCLE Cafè Milano
UPCYCLE Cafè: urban bike cafè, Via Ampère 59, Milano. Ristorante, bar, ma anche centro di aggregazione per gli appassionati della bicicletta e del cibo biologico, dalle birre al liquore artigianale.   > LEGGI
WOW Museo del Fumetto
Expo Milano - arancio  WOW Spazio Fumetto: museo del fumetto, dell'illustrazione e dell'immagine animata. Milano, viale Campania 12 tel. 02 49524744 – 02 49524745. L'accesso è gratuito alle numerose esposizioni al Piano Terra, alla Biblioteca, al Bookshop e alla Caffetteria. ... > VAI AL SITO >
La Rava e La Fava ristorante - leggi la recensione
Expo Milano - arancio  La Rava e la Fava Trattoria ristorante, Via Principe Eugenio 28 Milano - I ristoranti sparsi per la città di Milano hanno tutti qualcosa da offrire, ma quando trovi quel posticino dove sei il benvenuto come se fosse la cucina di casa dello chef...  LEGGI >
car2go Milano car sharing
Car2go a Milano. Comincia una vera rivoluzione nel car sharing. Car2go permette di prelevare ovunque e di parcheggiare ovunque l’automobile a Milano...   > LEGGI
Le Canottiere Milano
Le Canottiere, Milano Alzaia Naviglio Grande: shopping vestiti e accessori per mamme e bambini – di Roanna Weiss - rubrica MILANO IN QUATTRO PASSI. Bilingue: italiano / inglese). Amo questa città!...  > LEGGI
CREATIVE ANTICHE CREDENZE, mobili d'epoca
Antiche Credenze: Oggetti Unici ed Esclusivi. Impronta ai nostri spazi con uno stile personale, valutando scelte fuori dagli standard. Un mobile antico - o solo vecchio - ripristinato o personalizzato con interventi decorativi, rientra in queste scelte con una soluzione che è a portata di mano e di portafoglio! Guarda dove siamo. Tel. 0243129275 - cell. 3401773602 - >LEGGI e GUARDA.
Milano design - 100FA Vintage
Milano design - Vintage: 100Fa propone arredi industriali, mobili da mestiere, da palestra, oggetti particolari.
L’origine: Francia ed Inghilterra, rigorosamente vintage.Vendita e noleggio. mail: info@100fa.it . MAPPA - Via Molino Delle Armi 48, Milano - Tel/Fax: +390258101184 - INFO E FOTO.

MILANO
FONDAZIONI
SPAZI ESPOSITIVI



Biblioteca di via Senato
Via Senato 14 | t. 0276215318
Info e programmi su www.bibliotecadiviasenato.it

Centre culturel français de Milan
Corso Magenta 63 | t. 02 4859191
Info e programmi su http://www.culturemilan.com

Hangar Bicocca - Spazio d’arte contemporanea
Via Chiese 2 (traversa di Viale Sarca) | t. 02 853531764
Info e programmi su http://www.hangarbicocca.it

Fabbrica del Vapore
Viale Procaccini 4 | t. 02 88464102
Info e programmi su http://www.fabbricadelvapore.org

Fondazione Alessandro Durini - Palazzo Durini
Via Santa Maria Valle 2 | t. 02 8053029
Info e programmi su http://www.fondazionedurini.com

Fondazione Marconi
Via Tadino 15 | t. 02 29419232
Info e programmi su
http://www.fondazionemarconi.org

Fondazione Antonio Mazzotta
Foro Buonaparte 50 | t. 02 878197
Info e programmi su
http://www.mazzotta.it

Fondazione Mudima
Via Tadino 26 | t. 02 29409633
Info e programmi su
http://www.mudima.net

Fondazione Arnaldo Pomodoro
Via Andrea Solari 35 | t. 02 89075394
Info e programmi su
fondazionearnaldopomodoro.it

Fondazione Prada
Via Fogazzaro 36 | t. 02 54670216
Info e programmi su
http://www.fondazioneprada.org

Fondazione Stelline
Corso Magenta 61 | t. 02 45462411
Info e programmi su
http://www.stelline.it

Fondazione Nicola Trussardi
t. 02 8068821
Info e programmi su
fondazionenicolatrussardi.com

Forma – Centro Internazionale di Fotografia
Piazza Tito Lucrezio Caro 1 | t. 02 581188067
Info e programmi su
http://www.formafoto.it

Galleria Gruppo Credito Valtellinese
Corso Magenta 59 | t. 02 48008015
Info e programmi su
http://www.creval.it

Museo Diocesano
Corso di Porta Ticinese 95 | t. 02 89420019
Info e programmi su
http://www.museodiocesano.it

Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni 12 | t. 02 796334
Info e programmi su
http://www.museopoldipezzoli.it

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia L. da Vinci
Via San Vittore 21 | t. 02 485551
Info e programmi su
http://www.museoscienza.org

Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente
Viale Filippo Turati 34 | tel. 02 6551455
Info e programmi su
http://www.lapermanente-milano.it

Spazio Oberdan
t. 02 77406300/6302
Viale Vittorio Veneto 2, ang. Piazza Oberdan
Info e programmi su
www.provincia.milano.it/cultura

Triennale Bovisa
Via Lambruschini 31, ang. Via Codigoro | t. 02 724341
Info e programmi su
http://www.triennalebovisa.it

Triennale di Milano
Triennale Design Museum

Viale Alemagna 6 | t. 02 724341
Info su http://www.triennale.it 
www.triennaledesignmuseum.it

PressOffice specializzati in arte

PressOffice: Cristina Pariset T.+39 024812584 F +39 024812486 Cell.+39 3485109589 Email Pariset

CLP Relazioni pubbliche
Tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it

SPAINI & PARTNERS
via dell'Ordine di Santo Stefano 229
56128 Marina di Pisa (PI)
tel 050/310920 -36042
www.spaini.it cell 3473839137

Patrizia Cavalletti Comunicazione
Via Nazzareno Cristofani n.3
06135 Perugia, Ponte San Giovanni (PG)
Tel. + 39 075 5990443 Mob. +39 348 3386855
Skype: monteverdi333
info@patriziacavalletticomunicazione.it
www.patriziacavalletticomunicazione.it

Clicca per iscriverti a questo notiziario e ricevere news per e-mail.

Unisciti agli altri 1.979 follower

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.979 follower