Ristoranti Crudisti a Milano

crudismoRistoranti Crudisti a Milano- di Samanta Airoldi. Estate è sinonimo di leggerezza, spensieratezza, voglia di scoprire e sperimentare luoghi nuovi e sapori nuovi. L’estate è apertura a nuove esperienza, a partire dal piatto 😉
La voglia di stare ai fornelli è sempre meno e, dunque, si dà più spazio a piatti crudi che non comportano spreco di energie e neppure di troppo tempo per essere realizzati e gustati.
Sia che, come me, abbiate sposato in toto l’alimentazione vegana e crudista, sia che l’abbiate abbracciata solo saltuariamente sia che, invece,non  l’abbiate mai nemmeno valutata, c’è da sapere, in ogni caso, che la scelta Raw Vegan ha innumerevoli vantaggi in primis per la salute: gli ortaggi se non subiscono cottura mantengono intatti tutti i nutrienti, le vitamine e i minerali; le verdure crude sono anche molto più digeribili in quanto conservano integri tutti gli enzimi, indispensabili per la digestione.
Milano, capitale italiana dell’innovazione, non ha ancora moltissimi ristoranti specializzati nella cucina raw. Tuttavia ho scovato 3 posticini davvero molto molto invitanti dove, senza forni né fornelli, si realizzano delle vere prelibatezze.

1) Mantra Raw Vegan (via Panfilo Castaldi 21)
A pochi passi da Porta Venezia c’è un localino dove “non si cucina niente”… O meglio: non si cucina niente secondo l’idea standard di cucina.
Eh già perchè Mantra Raw Vegan ha rivoluzionato il classico concept di alta cucina proponendo piatti trec chic e gustosissimi senza l’ausilio del “dio fuoco”.
Mantra Raw Vegan ha una chiara ispirazione americana e sa conciliare essenzialità, salutismo e innovazione.

Mantra Raw Vegan Pizza Crudista

Mantra Raw Vegan Pizza Crudista

Piatti da mangiare prima con gli occhi dove estetica e gusto si fondono per offrire al cliente un’esperienza multisensoriale unica: un perfetto equilibrio tra salute, natura e cura del dettaglio.
Toast crudista, realizzato con una base di pane crudo ai semi e ricoperto da gustoso avocado, pomodorini pachino affumicati, finocchio ed erbe; finti calamari di funghi accompagnati da pomodorini e salsa tartar ; spaghetti raw di alghe kelp con “cacio e pepe” vegan o con curry e julienne di verdurine; golosissime lasagne raw di zucchine con pesto di pistacchi e rcottina di noci macadamia.
E ancora insalatone di verdure, frutta e semi; croccanti chips di cavolo nero e, una volta a settimana, potrete gustare la squisita raw pizza realizzata con una base essicata e condita con verdure, insalata,  salse e formaggi raw… Assolutamente da 10 e Lode 😉
Per concludere imperdibili i dolci raw vegan: dal tiramisù crudista alla cheese cake caffè e cioccolato passando per la torta di zucca. Tutto deliziosamente fresco, sano e goloso.

Http://www.mantrarawvegan.com

2) Shaolin State of Harmony (via Teglio 11)
Il ristorante State of Harmony sorge all’interno del Tempio Shaolin, l’unico tempio Buddhista Chan in Italia.

shaolin state of harmony vegan raw food

shaolin state of harmony vegan raw food

Quando entrate qui entrate in un’altra dimensione! Dimenticate la fretta, lo stress, le tensioni, il cibo ingurgitato di corsa e abbandonatevi all’armonia che respirerete in ogni angolo.
D’ispirazione orientale, qui l’alimentazione viene vista come parte integrante di un percorso volto a riportare l’individuo al suo naturale equilibrio e stato di benessere psicofisico.
Piatti raw vegan e a basso indice glicemico, presentati come vere e proprie opere d’arte.
Menù stagionale ampio e ricco per soddisfare proprio tutti i palati: insalatone, vellutate cremose, primi e secondi piatti, formaggi e contorni 100% raw realizzati al massimo con l’ausilio dell’essicatore che non supera i 42 Gradi.
Qui sono bandite le bevande alcoliche 🙂 Potrete gustarvi la vostra squisita cena sorseggiando tisane, tè oppure un’ottima birra analcolica.

Shaolin State of Harmony ristorante Raw Vegan

Shaolin State of Harmony ristorante Raw Vegan

Il locale può ospitare circa una trentina di coperti, è molto confortevole, colorato e raccolto con personale gentile, sorridente e superdisponibile ad andare incontro ad ogni esigenza.

Http://www.shaolintemple.it

3) Vegan Fruttariano- Sound of ’70 (via Ciaia 4)
Attaccato a Piazza Dergano c’è questo storico tempio della buona musica, famoso per i suoi venerdi e sabato sera all’insegna della disco music anni ’70, con qualche incursione anche negli ’80.
Locale colorato e caratteristico dove si respira allegria già all’ingresso.
Da un paio di anni il proprietario, Fernando Bruno, ha unito la sua passione per la musica con il suo sapere culinario e da ottimo chef ha dato vita ad una cucina “alternativa”: la cucina fruttariana sostenibile!

veganfruttariano spaghetti di zucchine raw

veganfruttariano spaghetti di zucchine raw

Una cucina naturale e gustosa con ampia scelta di piatti crudisti.
Dimenticate carote e insalatine striminzite e preparatevi ad un trionfo di colori e sapori che difficilmente scorderete.

veganfruttariano insalatona fruttariana crudista

veganfruttariano insalatona fruttariana crudista

Si parte con antipasti di frutta fresca in un sorprendente abbinamento di salsina di cucunci (i frutti dei capperi).
Si prosegue con un’esplosiva insalatona fruttariana crudista con pomodorini-cetriolo-peperoni corno-avocado-olive; e ancora pomodori cuori di bue ripieni, tartare di verdurine raw e, dulcis in fundo, gli spaghetti raw di zucchine con salsa raw di zucca delica e pomodori secchi. Personale accogliente, atmosfera allegra, calda e familiare… Da provare 😉

Http://www.veganfruttariano.it

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *