Giro d’Italia 2017 tra fotografia, cronaca e aneddoti al Milano Bici Festival

Giro d’Italia 2017 tra fotografia, cronaca e aneddoti al Milano Bici Festival –  A Spazio Tadini Casa Museo, dove ha inaugurato il Milano Bici Festival e la mostra fotografica “Lo sport in bianco e nero“, Mercoledì 31 maggio 2017 alle ore 19:30, Alessandro Trovati, uno dei più grandi fotografi sportivi italiani, in mostra con “Lo sport in bianco e nero” e Andrea Berton voce storica della radiocronaca ciclistica ed esperto sportivo, raccontano come nascono alcuni degli scatti più famosi tra Giro d’Italia e Tour De France.

Sollecitati da Federicapaola Capecchi – curatrice della mostra – e Francesco Tadini – fondatore di Spazio Tadini- Alessandro Trovati e Andrea Berton si muoveranno tra racconti, immagini e personaggi che hanno fatto la storia del ciclismo nel nostro paese.

Punto di partenza è il Giro d’Italia 2017 appena conclusosi, che Alessandro Trovati ha seguito e del quale vi sono in anteprima in mostra diverse fotografie; andando anche indietro nel passato per ricordare la storia di alcuni campioni indimenticabili come per esempio Marco Pantani di cui è esposto il celebre scatto di Trovati del Giro d’Italia 1999.

Marco Pantani Giro d'Italia 1999 Ph Alessandro Trovati

Marco Pantani Giro d’Italia 1999 Ph Alessandro Trovati

Raccontare per immagini il Giro d’Italia significa ritrarre lo sportivo che sfida il proprio corpo e la fatica, come nella fotografia del 2010 in cui Alessandro Trovati ritrae Cadel Evans e Alexander Vinokourov; ma anche rendere la bellezza di paesaggi naturali che ogni anno con il Giro ritornano protagonisti. Pensiamo alla Tappa dello Stelvio, come a quella con il mare sullo sfondo della Molfetta Peschici – tutte in mostra – che restituiscono l’idea di un paesaggio come quello italiano così vario e, al tempo stesso, così riconoscibile.

Raccontare per immagini lo sport è, come proprio di Alessandro Trovati, fissare l’attimo così come il gesto atletico, dare una suggestione particolare alla prestazione atletica così come a tutta la situazione, è la capacità di porre occhio e sguardo creando fotografie esclusive, in cui anche l’individualità e l’intimità del soggetto acquistano una forza narrativa forte, restituendoci spesso anche dei ritratti umani. È la narrazione di passioni ed emozioni complesse, e Alessandro Trovati riesce a tramandare queste storie nel tempo.

Giro d'Italia 2013--Il gruppo pedala sulla salita Anghiari 9° tappa San Sepolcro-Firenze km 170 11 Maggio 2013. (AlessandroTrovati/Pentaphoto)

Giro d’Italia 2013 – Il gruppo pedala sulla salita Anghiari 9° tappa San Sepolcro-Firenze km 170 11 Maggio 2013. (AlessandroTrovati/Pentaphoto)

Fotografare lo sport è il racconto di imprese epiche, ma è anche aneddoti, storie, punti di vista con prospettive inusuali sul ciclismo che, forse più di altri sport, è l’emblema di un viaggio individuale e unico. Tra questi aneddoti e racconti cercheremo di sapere da Alessandro Trovati e Andrea Berton tutto ciò che si muove dietro ad ogni tappa, ogni fotografia, ogni sconfitta e vittoria.

Andrea Berton

Telecronista di ciclismo per Eurosport per 15 anni tra il 1999 e il 2014. Attualmente giornalista alla Gazzatta dello Sport. Inviato per 10 Giri d’Italia compresa l’ultima edizione. Speaker ufficiale Torino 2006, commentatore sportivo per Diretta Premium ed Eurosport, telecronista di calcio e ciclismo, Andrea Berton è appassionato di tutti gli sport. Ha scritto la biografia dell’ex campione Olimpico e Mondiale Paolo Bettini.

Alessandro Trovati

Alessandro Trovati, tra i migliori fotografi sportivi italiani e grande esperto di giochi olimpici. Da Atene 2004 a Pechino 2008 a Londra 2012 a Pechino 2012 possiamo dire che Alessandro Trovati ha fotografato i più grandi momenti e protagonisti della storia delle recenti Olimpiadi. Alessandro Trovati, Canon ambassador, figlio d’arte di Armando fondatore dell’agenzia Pentaphoto, da più di 25 anni segue le più importanti manifestazioni sportive mondiali. Ha vinto numerosi premi tra cui “Foto dell’anno 2012” con uno scatto sul triathlon, “Momenti di Sport Campione d’Italia” 2012 e 2014 e altrettanti riconoscimenti nazionali e internazionali.

L’incontro è inserito nella programmazione del Milano Bici Festival

SPAZIO TADINI CASA MUSEO

mercoledì 31 maggio 2017 ore 19:30

Via Niccolò Jommelli 24, 20131 Milano +39 02 26 11 04 81

Milano Arte Expo ringrazia la Fondazione Monzino per la rubrica del magazine –> leggi anche gli altri articoli – dedicata alla musica e ai concerti.

contatti Milano Arte Expo: mail: milano.arte.expo@gmail.com – telefono: +393662632523

Per recensioni, segnalazioni e banner sul magazine online, contattate Melina Scalise, telefono +393664584532

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *