Doriana Tucci chef, La Signora dei Fornelli: intervista di Ketty Carraffa, We are all Artemisia

Ketty Carraffa

Ketty Carraffa intervista Doriana Tucci – La Signora dei Fornelli

Doriana Tucci chef, La Signora dei Fornelli: intervista di Ketty Carraffa, We are all Artemisia. L’occasione è ghiotta e un’intervista con annesso pranzo a casa della chef “La signora dei fornelli”, è assolutamente un’occasione da acchiappare al volo.
Doriana Tucci, è ormai un’affermata chef, nata a Roma, arrivata a Milano negli anni ’70 (giovanissima), per seguire il trasferimento lavorativo del papà, e che ora, mette a disposizione la sua passione e conoscenza dell’arte culinaria, verso tutti coloro che vogliono avvicinarsi, addetti ai lavori o cuochi in erba, interessati. Nella sua casa si respira profumo di aromi e i “materiali” utilizzati per cucinare sono sempre molto ricercati e proposti con grande vivacità. Degustando un primo a base di pasta alla canapa e lenticchie, Doriana racconta la sua bellissima storia di donna che a Milano, ha trovato la sua sede naturale di qualità della vita.

Doriana Tucci

Doriana Tucci e Ketty Carraffa

Il percorso di Doriana è stato lineare dal punto di vista degli studi: dalle Scuole Superiori all’Università, acquisendo grande conoscenza delle lingue straniere (inglese, francese, tedesco), che le ha dato la possibilità di frequentare diverse culture, di viaggiare e quindi, di appassionarsi sempre più alle tradizioni della cucina internazionale, oltre che italiana, perché sempre “appassionata dalla materia”. Appena sposata, infatti, abitando a Treviso con il marito per tre anni, Doriana ha avuto modo di ricevere input dalla suocera (di Pola) e di interessarsi subito, sia alla realizzazione di ricette istriane esistenti, (ad esempio su come cucinare in diversi modi il pesce), che di inventarne di nuove. Ha cominciato così, “mettendo alla prova” la famiglia sulle sue doti di cuoca, facendo partire, tornata ad abitare a Milano, una specie di “Collaborazione interna” – dice Doriana – “con i giudizi del marito e poi dei miei figli Niccolò e Alessandro, prendendo ispirazione da loro e anche dai miei numerosi viaggi nel mondo”. Lasciata da parte l’esperienza lavorativa come Traduttrice e Interprete, nel 2010, la passione per la Cucina, diventa un lavoro effettivo, messo a frutto dopo la frequentazione di Corsi Professionali Regionali per l’Insegnamento della Cucina, con avviamento al lavoro. La sua è anche una “visione nuova, un’innovazione”; Doriana è subito consapevole che le nuove opzioni virtuali e i social, possono alimentare e dar luogo a una bella espansione della sua attività, iniziata solo per passione, unendo il suo grande spirito di iniziativa, la carica positiva da sempre presente nella sua vita e la collaborazione con Laura Rangoni, Direttrice del “Cavolo Verde” (rivista food & wine on line), che da’ luogo alla nascita del sito www.lasignoradeifornelli.it, subito molto seguito. Infatti, la scelta del nome risulta accattivante, di giusta comunicazione, una scelta intelligente che ottiene un buon successo, dapprima tra le amicizie, le conoscenze e poi per migliaia di followers e fan in tutta Italia e all’estero.

“La signora dei fornelli” (che è anche un’associazione di cui fanno parte alcuni amici e Niccolò, il figlio più grande che è Sommelier), dal 2010 organizza degustazioni, Corsi, e quello che Doriana ama fare tantissimo: le cene nella sede dell’Associazione, dove ogni volta incontra tantissime persone diverse e cucinare a casa delle persone…

La Signora dei Fornelli

La Signora dei Fornelli

Per Doriana, questo: “E’ un progetto di qualità, con le cene “a casa”, metto in pratica la mia voglia di stare con la gente, il mio amore per le lingue straniere e ricette sempre diverse, costruite appositamente per le persone che accolgo nella mia cucina. Non sono una semplice “chef”; quando la passione della cucina si avvicina ai gusti particolari di ognuno e a questa tipologia particolare di incontri, anche a casa loro, sono felice di creare una grande intimità, come se fossimo in una famiglia allargata”… I Corsi che organizza, sono innovativi e a volte geniali: “Come merita una città all’avanguardia e tradizionale come Milano”. Doriana, propone altre tipologie di Corso: ad esempio per coppie o per gruppi. “Mi capitano sempre più spesso due amiche che sono anche colleghe di lavoro, che vogliono imparare piatti particolari, vegetariani o vegani, o madre e figlia, giovanissimi che vogliono cominciare a conoscere i principi della cucina, così come “sposini” che fanno un Corso di Cucina come regalo di nozze”. Doriana mette a frutto anche la conoscenza delle lingue, per organizzare Corsi per gruppi di persone che provengono dall’estero e che la contattano sul sito, provenienti ad esempio dal Nord Europa, dove “Sono interessati ad imparare a realizzare i primi piatti… Se i gruppi sono formati da 20 persone, la sede dell’Associazione è troppo piccola e quindi la location diventa la Riserva San Massimo, a Gropello Cairoli, un’oasi di bellezza in provincia di Pavia, frequentata dagli chef stellati, dove il Direttore Dino Massignani, mette a disposizione, oltre alla Cascina, la possibilità di conoscere il territorio (circa 600 ettari), diviso tra il selvatico e il terreno coltivato con un riso Carnaroli eccezionale venduto anche ai ristoranti a 3 stelle. I corsisti, possono così, oltre ad imparare a realizzare prelibati e profumati risotti, conoscere i tempi e le modalità di coltivazione del riso, (in questo caso molto “alto”) con tour attraverso la risaia/riserva, attraverso le risorgive, le paludi o le marcite e frequentato da caprioli, fagiani e lepri.
E se il Corso capita durante il mese di maggio, nell’ultima domenica, potete addirittura partecipare alla raccolta delle cigliegie con Dino Massignani, (il responsabile dell’azienda agricola culto della biodiversità), per poi gustare a tavola il mitico risotto alle ciliegie, con questi prodotti di prima scelta e alta qualità…
Doriana rispecchia assolutamente il nome che ha dato al sito: è una signora, una chef, che ispira fiducia e alimenta la passione, che, a quanto pare coinvolge sempre più italiani ed estimatori da tutto il mondo. Dalla Germania, ad esempio, possono arrivare gruppi che frequentano corsi creati appositamente per loro allo “Sheraton”, vicino a Malpensa o presso il laboratorio “Sapori è”, sui Navigli, a cui regalare consigli colmi di conoscenza e professionalità, ricette deliziose, nuove o di tradizione, e la possibilità di creare, acquisendo una minima manualità, piatti esclusivi o semplicissimi, da “portare” a casa.
L’amore per la cucina, la vita sociale, la passione della costruzione di una professione che alimentasse nello stesso tempo la gioia di vivere , fanno parte dei tanti perché a cui Doriana ha risposto mettendo in pratica le sue capacità e intuizioni.
Milano con l’Expo, ha aperto un ulteriore spazio vitale per tutto ciò che è avanguardia, rispetto all’alimentazione e ai modi di condividere la Cucina sui social; grazie a chef come Doriana, la nostra città insegna cosa vuol dire, anche, il mantenimento e la coltivazione delle tradizioni della grande cucina e scuola italiana, con l’entusiasmo che da sempre, ci contraddistingue e che attira l’attenzione da tutto il mondo, da sempre.

Ketty Carraffa We are all Artemisia

Doriana Tucci chef, La signora dei fornelli

Website: http://www.lasignoradeifornelli.it/

Ketty Carraffa

Ketty Carraffa con Doriana Tucci in una serata sulla cucina molisana, presso la sede di Cucina Italiana

pagina Facebook di Ketty Carraffa: vedi al LINK

leggi anche gli altri articoli di K. Carraffa per la rubrica We are all Artemisia di Milano Arte Expo magazine

 

contatti Milano Arte Expo: Melina Scalise, telefono +393664584532 – mail: milano.arte.expo@gmail.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *