Castello Sforzesco eventi: Gio Batta Morassi e la liuteria con Le Mani Sapienti

Castello Sforzesco eventi

Castello Sforzesco eventi: Le Mani Sapienti

Castello Sforzesco eventi 2017: Gio Batta Morassi e la liuteria con Le Mani Sapienti. La Fondazione Antonio Carlo Monzino il giorno sabato 21 gennaio presenterà, durante il consueto evento Le Mani Sapienti presso il Castello Sforzesco (attivo ogni sabato e domenica, Sale Panoramiche), un evento speciale dedicato alla magica arte della Liuteria.

La giornata inizierà alle ore 10.30 nella “bottega del liutaio”, spazio dedicato ai laboratori di liuteria all’interno dell’ormai celebre “grande” violino che ospita la manifestazione, con un ospite d’eccezione, illustre personalità nel panorama della liuteria: il Dottore Maestro Liutaio Gio Batta Morassi.

Diplomato brillantemente nel 1955 presso la Scuola internazionale di Liuteria di Cremona, il Maestro Morassi si occupa tutt’ora di costruzione e di restaurazione di strumenti ad arco nel laboratorio “Liuteria Artistica Cremonese”, dove la tradizione liutaia d’eccellenza continua anche per mezzo del figlio Giovanni e del nipote Simeone. Grazie ai suoi studi non solo tecnici ma d’osservazione di strumenti realizzati da grandi liutai, e alle doti artigianali, ha saputo riportare in auge la liuteria di Cremona, ottenendo moltissime onorificenze in tutto il mondo tra le quali, nel 2015, la Laurea Magistrale ad Honorem in Discipline della Musica e del Cinema conferitagli dall’Università di Udine. Ha inoltre fondato l’associazione liutaria italiana e la cooperativa editoriale liutaria occupandosi della formazione di giovani liutai.

La sua maestria si basa sul rapporto tra liutaio e strumento, che, come il maestro stesso ha dichiarato nella sua Lectio di Laurea, deve essere vissuto come una “prosecuzione del proprio braccio”, e parte dalla scelta e dallo studio del materiale da cui nascono gli strumenti: il legno. Cultura materiale e cultura immateriale dunque si intrecciano e vanno a formare un patrimonio di inestimabile valore: la liuteria, un bene culturale portatore di tradizioni e artigianalità che vengono trasmesse anche dagli strumenti stessi attraverso secoli di storia, veicolando così la memoria del “saper fare”. Ecco dunque che diviene indispensabile tanto quanto la creazione di strumenti ex novo, l’arte del restauro, due arti complementari ma allo stesso tempo differenti, come tratta il libro Fondamenti per lo studio della liuteria – Per una metodologia di salvaguardia e restauro dei Beni Liutari ( realizzato grazie al contributo dell’Associazione culturale “Maestro Rodolfo Lipizer”) che verrà presentato dalle ore 12.30 dai curatori Anna Lucia Maramotti Politi ed Enrico Ravina e dagli esperti Amedeo Bellini e Donatella Melini.

“Chi restaura non si trova davanti ad un legno dal quale ricavare uno strumento ma ad un manufatto che possiede la propria identità. A questa si deve porre attenzione affinché l’intervento di restauro non sia un falso storico’”

L’evento sarà ad ingresso libero, per avere maggiori informazioni è possibile contattare la Fondazione Antonio Carlo Monzino all’indirizzo di posta elettronica info@fondazioneacmonzino.it o al numero 02.8052173.

Successivamente, a partire dalle ore 15.30 fino alle 16.30 verrà offerto il consueto momento musicale che vedrà esibirsi il duo Pas de Deux composto dalle pianiste Maria Argentiero e Lucrezia Merolla con musiche di L.v. Beethoven, C. Guastavino F. Schubert, R. Bellafronte, P. Liuzzi, M. Ravel.

Irene Corbetta

Le Mani Sapienti al Castello Sforzesco

Le Mani Sapienti al Castello Sforzesco

Le Mani Sapienti al Castello Sforzesco

con Fondazione Antonio Carlo Monzino

http://www.lemanisapienti.it/

http://www.fondazioneacmonzino.it/

Milano Arte Expo ringrazia la Fondazione Monzino per la rubrica del magazine –> leggi anche gli altri articoli – dedicata alla musica e ai concerti.

contatti Milano Arte Expo: mail: milano.arte.expo@gmail.com – telefono: +393662632523

Per recensioni, redazionali e banner sul magazine online, contattate Melina Scalise, telefono +393664584532

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *