Mangiare Vegano: il giro del mondo in venti piatti – Di Samanta Airoldi

Vegan World

Vegani: il giro del mondo in venti piatti – Di Samanta Airoldi. A Milano è arrivato Vegan World. Il giro del mondo in una ventina di piatti? Possibile???

Possibilissimo e per di più tutto rigorosamente e deliziosamente Vegan.

Anche a Milano, da circa 3 mesi, è arrivato Vegan World, un nuovo modo di pensare e mangiare Vegano.

Vegan World piatti vegani componibili

Vegan World ha aperto i battenti in Viale Montenero 34, vicinissimo a Porta Romana e anche a Piazza Cinque Giornate. Il locale dispone di due salette più tavolini esterni perfetti per pranzi e cene durante la bella stagione. Tavolini in legno chiaro e pareti dipinte con colori neutri: già il design vuole comunicare naturalità e calma, come a dire: i ritmi frenetici del fast food qui non entrano. Appena entrati vi imbatterete in quello che io ho definito il “bancone delle meraviglie”: un bancone con ogni sorta di delizia vegana che richiama colori- odori- sapori di (quasi) ogni parte del mondo.

Vegan World cucina vegana dal mondo

Per farvi qualche esempio: l’Italia si presenta attraverso la sua golosissima lasagna fatta con verdure e besciamella vegetale; l’India ammalia sempre soprattutto con un bel piatto di lenticchie speziate o di colorate verdure al curry; la Cina si difende con sorprendenti funghi in accoppiata a tempeh (una proteina vegetale deliziosa, saporita e molto saziante); il Giappone risponde con soba (spaghetti orientali tipici) con verdure, la Lituania vi tenterà con buonissimi cavoli saltati e aromatizzati. E ancora: Cous Cous di verdure per addentrarvi nel seducente Marocco; Paella per un salto nella caliente Spagna; Mafè per un sorprendente assaggio di Senegal che vi lascerà a bocca aperta con questo riso abbinato a peperoni- carota- okra…assolutamente da provare! Si prosegue con delicata zucca al forno, squisito cavolfiore blu o cavolfiore alla curcuma, spezzatino di Tempeh, germanici crauti con Tofu, oriontale riso basmati, dallo Sri Lanka saporiti spinaci al cocco e dal Messico piccantissimo chili di fagioli. Potrete scegliere ciò che preferite per comporre il vostro sanissimo e buonissimo piattone vegano e pagherete ” a peso”, cioè sulla base di ciò che effettivamente avete ordinato. Oltre ai piatti menzionati ogni giorno sono disponibili torte salate tutte da assaggiare e riassaggiare e divorare per la loro genuina bontà!

Se non avete tempo o voglia di fermarvi nel locale potete anche portar via, è disponibile, infatti, anche il servizio take away.

Vegan World dolci vegani

Da Vegan World non solo ci si nutre in modo sano, non solo si gustano piatti golosi e succulenti preparati in loco ogni giorno ma si approccia alla cultura di altri paesi a partire dal cibo: l’elemento universale e unificatore per eccellenza!

Del resto si sa: nutrirsi è un’esigenza fisiologica, nutrirsi bene significa soddisfare quest’esigenza in modo etico e virtuoso per la nostra salute, per gli animali, per l’ambiente e per il sistema economico mondiale!

Nutrirsi bene e con gusto è il massimo e ci rende davvero tutti più simili e vicini a prescindere da cultura, religione, etnia.

http://www.vegan-world.it

Samanta Airoldi

leggi anche gli altri articoli di S. Airoldi

Samanta Airoldi

contatti Milano Arte Expo: mail: milano.arte.expo@gmail.com – telefono: +393662632523

Per recensioni, redazionali e banner sul magazine online, contattate Melina Scalise, telefono +393664584532

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *