Daniele Defilippis, Monika Lukàcs – eventi al Castello Sforzesco con Le Mani Sapienti

eventi Castello Sforzesco Milano

Castello Sforzesco Milano – Le Mani Sapienti – programma 14 e 15 gennaio 2017

Daniele Defilippis, Monika Lukàcs – eventi al Castello Sforzesco di Milano con Le Mani SapientiFondazione Antonio Carlo Monzino. I primi appuntamenti della nuova stagione della manifestazione Le Mani Sapienti che si terranno sabato 14 e domenica 15 presso presso le Sale Panoramiche del Castello Sforzesco saranno inaugurati dal laboratorio di liuteria tenuto dal liutaio Nicola Monzino, che rimarra, a partire dalle ore 10, a disposizione dei visitatori per rispondere alle loro domande e curiosità.

A seguire riprenderanno anche i consueti momenti musicali con la presenza di bravissimi e illustri artisti.

Sabato 14 gennaio

Daniele Defilippis

Daniele Defilippis

Daniele Defilippis al Pianoforte eseguirà il seguente programma

Bach – Busoni: Toccata, Adagio e Fuga per Organo in do maggiore BWV 564 (17’)

Preludio

Adagio (Intermezzo)

Fuga

L. van Beethoven: Sonata n. 24 in Fa# maggiore op. 78 (10’)

Adagio cantabile. Allegro ma non troppo

Allegro vivace

J. Brahms: Sonata n. 2 in Fa# minore (29’)

Allegro non troppo ma energico

Andante con espressione

Scherzo. Allegro e Trio. Poco più moderato

Finale. Sostenuto. Allegro non troppo e rubato

Daniele Defilippis

Ha iniziato gli studi di pianoforte all’età di 4 anni. Conseguita la laurea di Triennio di I Livello in pianoforte presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “F. Vittadini” di Pavia con voto 110 e lode sotto la guida del M° Andrea Turini, attualmente frequenta con lo stesso Maestro il II anno di Biennio Sperimentale di II Livello indirizzo solistico presso il Conservatorio Statale “G. Rossini” di Pesaro.

Conseguito il diploma di Maturità Classica, frequenta la Facoltà di Lettere e Filosofia presso l’Università degli Studi di Milano.

Si è esibito in diverse manifestazioni musicali per giovani musicisti in Lombardia, Emilia,

Trentino, Piemonte, Toscana, Marche, Lazio e Veneto in qualità di solista, solista con orchestra e in formazioni da camera. Ha eseguito il Concerto K 413 di Mozart in tre occasioni e in tre versioni differenti: con orchestra, con orchestra d’archi e con quartetto d’archi.

Ha partecipato a Masterclass di pianoforte con i Maestri M. G. Petrali, A. Turini, M.

Damerini, P. Francese, H. Quagliata, R. Cappello, A. Lucchesini, J. François Antonioli, di

fortepiano con J. Irving e di musica da camera col Maestro D. Gay.

Socio fondatore e membro del comitato artistico dell’Associazione musicale “Musica al

Tempio”, dal 2013 partecipa all’organizzazione di concerti presso il Tempio Valdese di

Milano.

Dall’ anno scolastico 2015-2016 è Docente di pianoforte presso la Scuola Civica di Musica

di Rozzano (MI).

Domenica 15 gennaio

Monika Lukács

Monika Lukács

 Performance musicale dedicata al tema dell’amore del soprano Monika Lukacs accompagnata al pianoforte da Stefano Ligoratti

G. Rossini: Maometto II “ Giusto Ciel , in tal periglio “ – Preghiera di Anna

V. Bellini: I Capuleti e i Montecchi “ Oh, quante volte “ – Aria di Giuletta

V. Bellini: La Sonnambula “ Ah, non credea mirarti “ Aria di Amina

V. Bellini: I Purtitani “ Son vergin vezzosa” – Aria di Elvira

G. Donizetti: Roberto Devereux – “ Vivi , ingrato” Scena di Elisabetta

G. Donizetti: Don Pasquale “ Quel guardo il cavaliere”- Cavatina di Norina

G. Puccini: Turandot – “ Signore, ascolta! “ – Aria di Liù

G. Puccini : Turandot – “ Tu che di gel sei cinta “ Aria di Liù

G. Puccini: Tosca “ Vissi d’arte “ – Aria di Tosca

G. Verdi : La forza del destino “ La Vergine degli Angeli “ – Aria di Leonora

G. Verdi : Un ballo in Maschera “ Volta la terrea ..” – Ballata di Oscar

G. Verdi : I Masnadieri “ Tu del mio Carlo al seno “ Aria di Amalia

Monika Lukács

Nata a Miskolc (Ungheria) . Ha studiato presso il ConservatorioG. Verdidi Milano Si è laureata in Musica Vocale da Camera con Stelia Doz,e in canto lirico con Vittorio Terranova. Ha frequentato inoltre numerosi corsi di alto perfezionamento tenuti da Jůlia Hamari, Teresa Berganza, Renato Bruson.

Ha tenuto numerosi concerti in Austria, Polonia, Ungheria, Slovenia, Germania, Francia, Croazia, Israele, Romania. In Italia ha cantato per le Serate Musicali, Società del Giardino di Milano per la Società del Quartetto e per i concerti degli Amici del Loggione del Teatro alla Scala, inoltre ha preso parte a numerosi recitals lirici in diverse città (Milano, Brescia, Pavia, Roma, Lodi, Mantova, Ferrara, Firenze, Napoli,Venezia). Si è esibita con lOrchestra del Maggio Musicale Fiorentino presso il Teatro Comunale di Firenze, Teatro Bibiena di Mantova Teatro Mancinelli di Orvieto, Teatro Malibran di Venezia, Teatro dellOperaErkel Ferencdi Budapest, allAuditorium di Lugano, di Milano. Ha cantato con LOrchestra Verdi di Milano, Divertimento Ensemble, LOrchestra Guido Cantelli, Milano Classica e I Solisti della Scala.

È vincitrice dei concorsi nazionali e internazionali. Ha registrato CD per la Sarx Records , Classica Viva, Stradivarius e per la Radio Svizzera.Ha registrato per la RAI ,per la SKY Classica, e per la TV Giapponese e Ungherese. Svolge attività concertistica con repertorio lirico e da camera in Italia e allestero.

Stefano Ligoratti

Stefano Ligoratti

Stefano Ligoratti

(Milano 1986) si è formato al Conservatorio G. Verdi di Milano, diplomandosi a pieni voti in pianoforte, organo, clavicembalo, direzione d’orchestra e composizione tradizionale. E’ vincitore di diversi premi in Concorsi nazionali e internazionali. Ha affiancato agli studi in Conservatorio una intensa attività concertistica, esibendosi per importanti enti sia in Italia che all’estero, nelle vesti di solista (sia come pianista, che organista e clavicembalista), camerista e direttore d’orchestra. Nel 2005 fonda l’orchestra “ClassicaViva” con la quale si esibisce spesso nella duplice veste di pianista solista e Direttore.

Come pianista ha inciso per le etichette discografiche “ClassicaViva” e “Limen” . Sempre per ClassicaViva sta portando a termine la registrazione integrale delle Sonate per violino e pianoforte di Beethoven e delle Sonate per violoncello e pianoforte.

Il 24 giugno 2012 si è esibito nella sala Verdi del Conservatorio di Milano in un importante concerto trasmesso anche in diretta streaming mondiale e lo ha visto protagonista nella doppia veste di Direttore-Pianista in un programma tutto Beethoveniano (Ouverture “Egmont”; Concerto per pianoforte op. 37; Sinfonia n. 3 “Eroica”).

Dal 2013 è docente di Composizione alla “Milano Music Masterschool” e direttore del corso di formazione orchestrale in associazione con l’”Italian Conducting Academy” (ICA), accademia di specializzazione per direttori d’orchestra tenuta dal M° Gilberto Serembe.

Dal 2014 è direttore associato dell’Orchestra dell’università degli studi di Milano (UniMi) e in seguito gli è stato assegnato il ruolo di direttore principale del neonato “Ensemble Accademico UniMi”, gruppo orchestrale con cui tiene soprattutto concerti all’interno delle manifestazioni della medesima università.

Dal mese di febbraio 2014 ha iniziato una importante collaborazione come direttore ospite al teatro nazionale d’opera e balletto di Tirana che lo ha portato ad affrontare capolavori come “Così fan tutte” di Mozart, “La Sylphide” di Lovenskjold, “Coppelia” di Delibes e “Giselle” di Adam.

Nel 2015 fonda insieme ai colleghi Eugenio Chiaravalloti e Matilda Colliard l’associazione musicale “Colpi d’arte” che nel dicembre 2016 riceve il “Premio delle arti e della Cultura” sezione musica.

Le Mani Sapienti al Castello Sforzesco

con Fondazione Antonio Carlo Monzino

http://www.lemanisapienti.it/

http://www.fondazioneacmonzino.it/

Milano Arte Expo ringrazia la Fondazione Monzino per la rubrica del magazine –> leggi anche gli altri articoli – dedicata alla musica e ai concerti.

contatti Milano Arte Expo: mail: milano.arte.expo@gmail.com – telefono: +393662632523

Per recensioni, redazionali e banner sul magazine online, contattate Melina Scalise, telefono +393664584532

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *