Angelica Vasile – di Ketty Carraffa – We are all Artemisia

Ketty Carraffa

Ketty Carraffa – We are all Artemisia: Angelica Vasile

Angelica Vasile: di Ketty CarraffaWe are all Artemisia. Le nuove generazioni di donne che fanno Politica, a Milano, stanno “cambiando” anche l’intera società maschile nelle istituzioni, confrontandosi non soltanto con i temi cosiddetti “al femminile”, ma, fortunatamente, sempre più concentrate e coinvolte a svolgere ruoli e compiti ad alto livello.

Angelica Vasile

Angelica Vasile

Angelica Vasile – Consigliera Comunale Partito Democratico Comune di Milano – nata a Bucarest nel 1984, che vive a Milano dall’età di 6 anni e laureata in Economia e Finanza con lode, rappresenta e con forza, un fulgido esempio di donna determinata e capace.

Eletta alle ultime elezioni nella lista PD come Presidente della Commissione Consigliare del Comune di Milano, per le Politiche sociali, Servizi per la salute e Volontariato, Angelica è attivissima; lavora con molta determinazione ed entusiasmo, ed è felice di dirigere una Commissione che, dice Angelica: “Racchiude tanti temi che mi stanno a cuore: dalla violenza di genere alla lotta alla povertà, dal sostegno alle persone a rischio di emarginazione all’immigrazione, dagli interventi a favore di persone con disabilità fino ad arrivare al volontariato” .

Angelica, come ormai moltissime donne delle “nuove” generazioni, non è più “relegata” a ruoli istituzionali considerati da sempre prettamente femminili, ed è chiamata, quindi, non per sua stessa scelta, ad occuparsi di temi sociali, partendo dal suo amore per la città di Milano, che adora; e per la passione politica, nata dai racconti del nonno Emilio: “Colui che per primo” – dice Angelica” – “Mi ha trasmesso i valori della Resistenza e della Libertà, gli stessi valori che mi hanno spinta a impegnarmi attivamente in politica”.

Angelica Vasile

Angelica Vasile, a sinistra nella foto

Infatti, la passione per la politica, per Angelica, diventa, dopo alcune esperienze lavorative e una borsa di studio per il Dottorato di Ricerca in Sociologia Economica all’Università degli studi di Milano, impegno sociale e di volontariato.

Sin dai tempi del Liceo, per proseguire all’Università, il volontariato “attivo”, spinge Angelica, (per fare un esempio), in qualità di rappresentante degli studenti nel Comitato Pari Opportunità della Statale, a lavorare duramente con i colleghi, per far approvare la figura del “Garante contro le molestie sessuali e ogni genere di discriminazione, dall’omofobia alla disabilità”. Un’altra grande forza, quindi, da cui attingere per occuparsi di Politica in maniera sempre più assidua e istituzionale. “Dar voce ai più deboli mi ha spinta a conoscere il vasto e meraviglioso mondo del Volontariato – continua Angelica – “Ho avuto modo, attraverso vari progetti, di lavorare anche con bambini in difficoltà, disabili e di coltivare un’altra grande passione che è quella per la tutela dell’ambiente e la salvaguardia degli animali, partecipando a campi di lavoro nazionali e internazionali”.
E l’incontro con il mondo del volontariato, unito alla lotta contro le discriminazioni di ogni genere hanno dato vita al progetto di cui Angelica va molto fiera, la costituzione dell’Associazione: “Fermati Otello!”, che ha fondato alcuni anni fa e che si occupa di organizzare nelle scuole, corsi di prevenzione alla violenza di genere, omofobia, bullismo e discriminazioni. Sono già stati moltissimi gli eventi organizzati da “Fermati Otello!”, con il supporto, l’adesione e la partecipazione di autorevoli protagonisti: dai parlamentari, alle forze dell’ordine, con associazioni di volontariato e aziende private. Angelica ripete spesso l’importanza dell’unione di tutte le forza sociali, che ognuno nel loro campo, possono combattere con cultura e cambio mentalità, la violenza di genere. L’impegno sociale di Angelica Vasile prosegue nell’ambito del Consiglio Comunale, con la realizzazione di ricerche e studi, per proporre insieme ad altre consigliere e associazioni che si occupano di disabilità, l’approvazione di alcuni emendamenti al “Regolamento del Verde”del Comune di Milano, che contemplino “Aree gioco per bambini disabili”, con giochi usufruibili da tutti contemporaneamente.
“Sono felice di questo traguardo”, – dice Angelica – “Soprattutto perché è un gioco di squadra e sono convinta che sarà il primo di una lunga serie di iniziative che intraprenderò sulla disabilità con altre colleghe e colleghi, nonché con la delegata del Sindaco all’accessibilità Lisa Noja. Vorrei raccontarti, infine, di un momento molto intenso e felice per me: quando ho incontrato il nuovo Console della Romania, Adrian Georgesc, in occasione della Festa Nazionale della Romania, il 2 dicembre scorso”. E negli occhi di Angelica, traspare una dolce emozione, con la sua conclusione alla nostra intervista: “Quel giorno, ho avuto la possibilità di raccontare la mia storia, la mia determinazione e la possibilità di condividere la gioia per la realizzazione dei miei progetti, con la comunità del mio Paese d’origine. Porto nel cuore la speranza che la mia comunità intraprenda sempre più un percorso di integrazione positiva, a Milano, come in tutta Italia”.

Angelica Vasile

Angelica Vasile

Angelica Vasile ha realizzato e continua a portare avanti i suoi sogni per l’attuazione di una società più giusta e “umana” e che si occupi di problemi reali, come l’impegno per il “Piano per i senza dimora” dell’Assessorato alle Politiche Sociali, che pone al centro il problema attualissimo in questo momento (e che dovrebbe esserlo sempre), delle persone che concretamente hanno bisogno di supporti di ogni genere per vivere.

Le nostre città hanno bisogno di “crescere”, non solo a livello tecnologico, ma, soprattutto, hanno l’esigenza di farsi rappresentare da donne che fanno Politica attiva, come Angelica, che portano avanti l’impegno comune nella costruzione di una società migliore e che uniscono la determinazione alla sensibilità.

Ketty Carraffa We are all Artemisia

Angelica Vasile

pagina Facebook di Ketty Carraffa: vedi al LINK

leggi anche gli altri articoli di K. Carraffa per la rubrica We are all Artemisia di Milano Arte Expo magazine

 

contatti Milano Arte Expo: Melina Scalise, telefono +393664584532

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *