Ristoranti italiani a Porta Venezia, Milano – selezione di Samanta Airoldi

ristoranti Porta Venezia

ristoranti Porta Venezia: i migliori italiani – selezione di Samanta Airoldi

Ristoranti italiani a Porta Venezia – selezione di Samanta Airoldi per Milano Arte Expo. Siamo in una metropoli dai mille volti che promuove la ricchezza e gli scambi e questa ricchezza si concretizza in offerta variopinta e multisfaccettata in tutti i settori, in primis quello enogastronomico.

In particolare c’è una zona di Milano che, da sempre, è sinonimo di colori, suoni, sapori che provengono da mille paesi diversi: Porta Venezia.

Tuttavia, nonostante la vocazione multietnica – vedi recensione dei migliori ristoranti etnici – in questa zona si sono conservati eccellenti ristoranti e bistrot italiani in cui gustare ottimi pranzi e cene all’insegna della genuinità tipica mediterranea.

Ecco una mia personalissima selezione di locali italiani, in cui mangiare bene ad un buon prezzo, che non potete proprio perdervi 😉

1) Cucina tradizionale “pop”: Ristorante Milleluci  (via Rosolino Pilo 7)

Milleluci

Milleluci

Si trova a due passi da Porta venezia ma appena si entra sembra di fare un salto indietro di 30 anni ed essere catapultati direttamente nei mitici anni ’80!

Luccichii, pailettes, e tanta musica! Aperto sia per l’aperitivo sia per una cena insolita e all’insegna del colore e della folle cultura Pop 😉

Si mangia seduti a tavoli ricoperti di foto di Raffaella Carrà, Renato Zero, Loredana Bertè, Blondie e altri artisti dei nostri amati eighties le cui canzoni, a tutto volume, accompagnano il pasto: si mangia, si canta e si balla nello stesso tempo!

Menù vario e a prezzi decisamente invitanti: ottimi i taglieri misti di salumi e formaggi da condividere in allegra compagnia mentre si canta e si balla al ritmo di “Com’è bello far l’amore da Trieste in giù…”, a cui far seguire caldi risotti tra cui segnalo lo sfiziosissimo “pere e zola” o una calda vellutata di zucca, magari accompagnati da un bel “Il triangolo no” del mitico Renato. Notevole il pescespada con pomodorini-capperi-olive ma anche il filetto ai porcini non vi lascerà a bocca asciutta.

2) Cucina Siciliana: Antica Focacceria S. Francesco (via Panfilo Castaldi 37)

Locale semplice, rustico e familiare: qui si viene per allegre mangiate in compagnia. E che mangiate!

Il pezzo forte?Il buon cibo di strada della tradizione siciliana!

Panelle da sole o dentro un fragrante paninozzo, Arancine ripiene di ragù, crocché, sfincione.

Non mancano ottimi primi e secondi piatti con ingredienti genuini e tradizionali che racchiudono tutto il sapore dell’isola più calda e caliente come, ad esempio, la celebre pasta alla norma con succulente melanzane fritte e ricotta salata o la gustosissima caponatina di verdure preparata secondo tradizione.

Per gli amanti del pesce non potete perdervi lo squisito polpo!

Favolosi anche i dolci tra cui trionfa, indiscusso, il mitico cannolo con ricotta e canditi!

3) Cucina Toscana: Ristorante Lucca (Via Panfilo Castaldi 33)

Ristorante Lucca

Ristorante Lucca

Un pezzo di Toscana genuina e gourmet, al contempo.

Lucca dal 1922 accoglie i suoi clienti con autentica eleganza e raffinata semplicità resa ancor più invitante da un ambiente sobrio e di classe ed eccellenze culinarie.

Locale non troppo grande, arredato con gusto: tavolini quadrati ricoperti di eleganti tovaglie, pareti dipinte con colori caldi, mobili in legno scuro e specchi alle pareti.

Un ambiente discreto ben illuminato da grandi lampadari e lampade alle pareti che emanano una luce calda.

Piatti che sanno ben equilibrare tradizione e ricercatezza. Accanto a gustosissime polpettine di melanzane o a sempreverdi fiori di zucca ripieni si accostano sublimi mazzancolle con avocado fresco, mousse di cacao e cipolla.

Tra i primi piatti imperdibili i pici reschi con Guanciale, pecorino , pepe e pomodorini e i Ravioli al tartufo.

I secondi sono prevalentemente a base di eccellente carne toscana tra cui trionfa lei: la mitica bistecca alla Fiorentina.

Non mancano ottime proposte vegetariane e vegane 🙂

4) Bistrot Vegano Biologico: Radice Tonda (via Spallanzani 16)

Radicetonda

Radicetonda bistrot biologico vegano

Bistrò biologico e vegano, con tavolini e sedie in legno naturale, piattini, posate e bicchieri rigorosamente biodegradabili e compostibili.

Qui si viene accolti sempre con un sorriso che riesce ad illuminare anche le mattine più uggiose, complici anche le meravigliose brioches vegane, la torta carota e mandorle o i giganti e squisiti baci di dama, anch’ essi rigorosamente cruelty free. Il tutto accompagnato o da bollenti cappuccini vegetali o da fresche e sanissime centrifughe realizzate con frutta fresca.

Per pranzo o cena potrete scegliere tra numerose qualità di verdure, cereali e legumi da abbinare a piacimento per formare coloratissimi piatti o insalatone supervitaminiche.

Ma non mancano anche burger di legumi, wrap farcite con seitan, insalata e salsine vegane, club sandwich e, udite udite, qui troverete anche deliziosi panzerotti e pizze vegane con formaggi vegetali e tantissimi ortaggi.

Per chiudere in dolcezza non perdetevi gli enormi e buonissimi baci di dama vegan, le praline di cioccolato raw o le deliziose torte tutte rigorosamente cruelty free.

5) Ristorante Vegano crudista: Mantra Raw Vegan (via Panfilo Castaldi 21)

Matra Raw Vegan

Matra Raw Vegan

Sulla vetrata una scritta curiosa: “Sbirciate pure…intanto in questa cucina non si cucina niente!”

E, infatti, nella cucina di Mantra Raw Vegan non esistono fuochi nè fornelli: non solo cibo vegano e biologico ma anche “raw”, ovvero “crudo”! Beh ovviamente non tutto può essere consumato crudo, ma nessun alimento subisce un processo di cottura superiore ai 42 gradi, temperatura a cui è possibile mantenere intatte tutte le proprietà organolettiche e nutritive.

Chi pensa che sia una magra consolazione non si è ancora lasciato deliziare dal cappuccino fatto con caffé, latte di mandorla spremuto a freddo e cacao crudo: non potrete più farne a meno, assicuro!

E se capitate in zona in pausa pranzo le polpette noci e funghi vi faranno dimenticare che state mangiando qualcosa di incredibilmente sano.

Per i più golosi non mancano i dolci: cheesecake pera&zenzero, tiramisù, crostata di noci pecan e molti altri…tutto rigorosamente vegan e raw!

Completano il menù succhi vegetali spremuti a freddo per depurare e fare il pieno di energia!

6) Ristorante/ Pizzeria cucina tradizionale in chiave vegan: La Colubrina (Via Felice Casati 5)

La Colubrina

La Colubrina cucina tradizionale vegana

A chi ama i sapori di casa e gli ambienti “familiari” non posso non consigliare La Colubrina, a due passi da Porta Venezia.

Cucina che sa di tradizione, di “mamma e di nonna”, sapori classici ma rivisitati in chiave vegan.

Vi sembrerà di tornare alle domeniche a casa dei nonni o delle zie, quelle classiche zie che con torte, focacce e biscotti ci tenevano legati alla tavola quasi tutto il giorno.

Se non siete Vegani e avete dubbi, vi assicuro che il vostro scetticismo svanirà aver dato solo un morso alla focaccia di farro-olive taggiasche- zucchine- patate e cipolla: tutta gusto e salute e 0 sensi di colpa! Vi risparmio (per non farvi soffrire troppo) la cotoletta di melanzane farita di stracchino di riso e affettato vegetale: se non la provate non potete capire 😉 Non avrete più dubbi dopo una sola forchettata di carbonara vegana: provare per credere!

Per gli amanti dei dolci, davvero imperdibili le crostate, i biscotti e le torte di mele realizzate, rigorosamente, senza uova e senza latte vaccino.

Ottima anche la varietà di pizze realizzate con formaggi vegani e affettati di seitan.

Per i più “estremi” per i quali “vegan non è abbastanza”, ampia scelta di piatti Raw, ovvero “crudi”: dalle insalate, alle zuppe, per arrivare ai primi piatti realizzati con verdure, cereali e semi non cotti e non alterati che mantegono, quindi, tutte le sostanze nutritive.

7) Pizzeria: Little Italy (via Tadino 41)

Little Italy

Little Italy

Siete un’ allegra brigata di amici in vena di banchettare? Una coppia che non ha voglia della solita pizza? Siete rimasti da soli e non avete voglia di cucinare?

In tutti i casi Little Italy è sempre il posto giusto per sfamarsi e divertirsi!

Locale vivace e molto informale con tovaglie a quadri e atmosfera sempre cortese e gioviale.

Qui sfornano una delle pizze al trancio più golose della città: alta, soffice ma non molliccia, formaggiosissima, sempre abbondante e abbondantemente condita con ogni ben di Dio.

Oltre alle pizze classiche è sempre presente anche una selezione di “pizze speciali”.

Oltre alle squisite pizze, autentica chicca del Little Italy, il menù prevede anche altre gustosissime pietanze: insalatone, polpette, caldissime zuppe, club sandwich, primi piatti.

Migliori ristoranti italiani a Milano / Porta Venezia

di Samanta Airoldi

leggi anche gli altri articoli di S. Airoldi

Samanta Airoldi

contatti Milano Arte Expo: mail: milano.arte.expo@gmail.com – telefono: +393662632523

Per recensioni, redazionali e banner sul magazine online, contattate Melina Scalise, telefono +393664584532

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *