Fashion design Milano: scuole di moda e migliori corsi

fashion design

migliori scuole di fashion design: guida ai corsi di moda a Milano più completi

Fashion design Milano: scuole di moda, guida ai migliori corsi. Come diventare fashion designer – un creativo che segue le tendenze della moda soprattutto per quanto riguarda abiti e accessori, ma può anche rivolgere la sua attenzione verso l’aspetto manageriale di una maison e occuparsi del settore tessile, della promozione e del marketing? – A cura di Francesco Tadini.
La formazione di un fashion designer comincia dopo aver terminato gli studi delle scuole medie superiori.
Dopo il diploma arriva il momento di scegliere il percorso da seguire per prepararsi a un mondo del lavoro che cambia continuamente come quello della moda, che è prodigo di stimoli e idee sempre interessanti, mai uguale a se stesso.
Come per la maggior parte delle professioni il fashion designer nasce dalla passione per il mondo della moda, per il disegno, l’immagine, l’eleganza, il lusso.
Per diventare un fashion designer bisogna seguire un percorso di studi che si articolano in un triennio di corso professionale o di frequentazione accademica presso un istituto o un’università che abbia attivato dei corsi di studio in questo settore.

Cosa si impara alla scuola di fashion designer
Il primo anno è quello dedicato a imparare a usare i programmi di grafica, perché i modelli non si disegnano più solamente su carta e con la matita, ma bisogna imparare i programmi più moderni. Ci sarà anche un approccio diretto con i cartamodelli, la storia del costume, la maglieria, i complementi dell’abbigliamento e ci si cimenterà anche nel cucito.
Non saranno di certo trascurati i fondamenti amministrativi utili a dirigere una maison di moda.
Durante il secondo anno, invece, ci si dedicherà alle tecniche di moda e alla realizzazione dei primi modelli, fino ad arrivare al terzo anno dove si studierà da vicino la scienza del design, l’innovazione, la comunicazione e si realizzerà la prima collezione.
Alla fine dei 3 anni si potrà frequentare, ma non obbligatoriamente, un master o uno stage che duri almeno 3 mesi. Spesso lo stage è un’occasione importantissima per il lancio della propria carriera, perché si svolge nelle più importanti case di moda e non è detto che non si riesca a farsi notare e a emergere in un settore che ha bisogno sempre di idee fresche e che siano apprezzate dal grande pubblico.
Alla fine di questa esperienza sarà richiesto al fashion designer di disegnare alcuni modelli come prova dell’avvenuto apprendimento e arricchimento della preparazione professionale e potrà anche realizzare la sua prima sfilata di moda.

Le scuole per fashion designer a Milano
Milano è un punto di riferimento mondiale per la moda ed è qui che molte scuole sono sorte proprio per sviluppare i nuovi talenti che arricchiranno il panorama nazionale e interazionale nel futuro.
Ecco alcune delle migliori scuole che si possano frequentare a Milano per diventare fashion designer.

Istituto Marangoni
L’Istituto Marangoni è una delle migliori scuole per chi aspira a diventare fashion designer e da qui sono usciti i più talentuosi creativi che hanno dato lustro al made in Italy.
Il corso partirà nel mese di ottobre a Milano e contemporaneamente in città quali Firenze, Londra e Parigi.
Durante il corso di 3 anni il fashion designer imparerà ad anticipare, grazie alla preparazione e all’aggiunta di professionalità al suo innato talento, le tendenze della moda, con cui favorirà il successo del brand per cui lavorerà.
Dall’Istituto Marangoni usciranno professionisti preparati a ogni livello, imparando anche la lingua inglese che è indispensabile per una professione di così ampio respiro, come quella del disegnatore di moda. Dal disegno alla realizzazione dei modelli e alla produzione, tutto diventerà possibile.
Le informazioni sono presenti più dettagliatamente sul sito (a questo link).
C’è anche la possibilità che il secondo o il terzo anno possano essere frequentati nelle sedi di Londra o Parigi con l’aggiunta di un ulteriore grado di preparazione.

Nuova Accademia di Belle Arti – NABA
La Nuova Accademia dei Belle Arti propone anch’essa un corso di durata triennale, valido per conseguire il titolo professionale di fashion designer.
L’accademia ha un lunga tradizione e questo significa garanzia di una preparazione ad alti livelli.
Gli insegnamenti sono contrassegnati da un orientamento sempre moderno e al passo con i tempi, per istruire i nuovi fashion designer a rispondere alle esigenze di un mondo della moda, molto esigente e sempre avido di novità.
Qui gli studenti sviluppano la loro creatività, entrano in contratto con aziende dell’alta moda, con le agenzie di comunicazione e fanno esperienza diretta di cosa significa lavorare con una maison.
Il fashion designer è quello che conosce e individua prima di ogni altro le tendenze, anticipandole almeno di un anno e questo significa sviluppare un grande senso di attenzione verso quello che li circonda e da cui nascono idee vincenti.

Il master alla NABA
Per i fashion designer che hanno conseguito il diploma al termine dei 3 anni e vogliono continuare specializzandosi, l’Accademia offre anche la possibilità di frequentare un master biennale che vede lo studio, tra le altre materie, di computer grafica, design del tessuto, project management, decorazione.
Si tratta di un programma che offre completezza alla preparazione dei creativi della moda ed è anche riconosciuto dal MIUR, come Diploma Accademico di II Livello, pari alla laurea specialistica biennale di altri corsi.

Il corso di 3 anni all’Istituto Europeo di Design di Milano
L’inizio del corso triennale all’Istituto Europeo di Design di Milano è previsto per ottobre prossimo.
Il corso è rivolto a coloro che diventando fashion designer possono dedicarsi alla carriera, proponendosi alle case di alta moda, ma anche come freelance o creando un proprio marchio.
Si svolgeranno attività pratiche a 360° su abiti, scarpe, borse, accessori per uomo, donna e bambino e questo permetterà di sviluppare al meglio lo spirito creativo. A fianco delle materie pratiche ci saranno anche quelle teoriche per l’uso degli strumenti informatici più moderni, per la programmazione e la gestione finanziaria, per la promozione e la comunicazione.
Anche per l’Istituto Europeo di Design di Milano c’è il riconoscimento del titolo conseguito da parte del MIUR come diploma di laurea, che dà accesso alla frequentazione di master e corsi di specializzazione e che è spendibile in contesti lavorativi all’estero. Il diploma di laurea in fashion design al Politecnico di Milano Il Politecnico di Milano vanta l’attivazione di un corso di laurea in fashion design di primo livello.
L’approccio multidisciplinare proprio di questo corso accademico offre strumenti indispensabili a chi vuole entrare nel mondo della moda e creare prodotti che possano avere successo sul mercato.
Gli studenti studieranno dalla composizione dei materiali fino alla commercializzazione del prodotto e potranno sviluppare le loro capacità presso i laboratori, facendo uno stage direttamente nelle più importanti aziende del settore.
Diverse le occasioni per mettere in pratica le capacità acquisite come nei workshop. Il contesto interazionale favorisce lo scambio di idee, cultura e innovazione per aprire anche al mercato internazionale.
Per avere maggiori informazioni si può andare a questo link , oppure contattare o recarsi presso la segreteria. La denominazione del corso è “Design della Moda“.

Il master al Politecnico di Milano
Naturalmente il Politecnico di Milano offre un ulteriore livello di preparazione per chi vuole specializzarsi nel campo del fashion design con una laurea specialistica o Master di I livello .
Alla luce della verifica del curriculum formativo, si può essere ammessi a un corso di studi di 2 anni che è interamente in lingua inglese. In aggiunta si possono frequentare anche i Corsi di Alta Formazione che possono essere consultati presso la segreteria del Politecnico di Milano e che aggiungono un ulteriore titolo accademico.

Istituto di Moda Burgo
I corsi per fashion designer attivati dall’Istituto di Moda Burgo sono annuali e biennali, con un focus sui materiali tessili, la loro composizione e la realizzazione. Non ci sono materie relative alla sartoria o ai carta modelli e quindi si tratta di una preparazione relativa esclusivamente alla fase di progettazione.
Ci sono corsi relativamente brevi (3 mesi) o 10 mesi che rappresentano una specializzazione dopo aver conseguito il titolo triennale o il master.

Come diventare fashion designer a Milano?

guida ai corsi e alle migliori scuole – a cura di Francesco Tadini

 

contatti Milano Arte Expo: mail: milano.arte.expo@gmail.com – telefono: +39366/2632523

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *