Fashion e design news: Piñatex, dall’ananas ecopelle per scarpe, borse, accessori di moda – di Samanta Airoldi

Piñatex

Design e fashion news dal mondo: Piñatex, tessuto ecostostenibile

Fashion e design news: Piñatex, dall’ananas ecopelle per scarpe, borse, accessori di moda – di Samanta Airoldi. E dire che io pensavo di essere all’avanguardia: mangio biologico, vesto ecosostenibile, non uso l’automobile, sostengo la Sharing Economy e vivo “social”… Ma l’ananas, fino ad oggi, pensavo servisse solo per preparare la mia adorata Piña Colada, o, al limite, per essere mangiata in purezza!

Scarpe, borse, tessuti e accessori moda realizzati con gli scarti del frutto, giuro, è troppo folle e fashion pure per me 😉

Pinatex

Pinatex ecopelle dall’ananas, per le scarpe, le borse e tutti gli accessori di moda

Questa idea rivoluzionaria è stata partorita dalla mente “futurista” dell’ imprenditrice spagnola Carmen Hijosa durante un viaggio di lavoro nelle Filippine dove, nel visitare diverse concerie, è sorta la volontà di creare un materiale analogo alla pelle per realizzare oggetti di moda e design ma, questa volta, in chiave ecosostenibile per venire incontro alle esigenze del pianeta di produrre meno rifiuti e utilizzare il meno possibile sostanze tossiche ed inquinanti.

pinatex

pinatex-scarpe realizzate con Pinatex

Dopo cinque anni di ricerche svolte tra la Spagna e il Regno Unito, è nato Piñatex, un materiale ricavato dalle foglie d’ananas e lavorato senza tessitura.

A differenza della già nota pelle sintetica che, comunque, richiede l’impiego di sostanze inquinanti nel processo di produzione, Pinatex è una fibra totalmente ecologica e biodegradabile: deriva da elementi di scarto dell’ Ananas che non richiedono aggiunta d’acqua o fertilizzanti e, inoltre, funge da concime al momento del suo smaltimento.

Piñatex

Piñatex borsa ecologica

E, a dimostrazione che vivere “green” fa bene non solo al pianeta ma anche al portafogli, Pinatex ha anche un costo decisamente inferiore rispetto al pellame: 23 euro al metro quadro contro i 25/38 della pelle di origine animale.

Massima resa e minima spesa dunque! Oggetti esteticamente attraenti, un forte appeal fashion, impatto ambientale pari a 0, completa biodegradibilità e costi bassissimi!

Proprio grazie alla sua convenienza alcune tra le più note aziende, come Puma e Camper, hanno già iniziato a realizzare prototipi di scarpe, borse, accessori per smartphone, sedili per auto ed elementi di arredo utilizzando Pinatex che già si configura come uno dei materiali del futuro!

Dalla tavola al guardaroba, dalla casa all’automobile, quindi, è proprio il caso di dire: più Ananas per tutti!

Non produce rifiuti tossici, rende possibile la realizzazione di oggetti “belli e buoni”, fa bene all’ecosistema, fa bene al portafogli e…Ma non faceva pure dimagrire?! 😉

Samanta Airoldi

…. > leggi anche gli altri articoli di di Samanta Airoldi, per la rubrica “Perle di Follia” del magazine / blog Milano Arte Expo.

 

Samanta Airoldi

MAE Milano Arte Expo, diretto dalla giornalista Melina Scalise (anche ufficio stampa e co – ideatrice con Francesco Tadini e presidente della Casa Museo Spazio Tadini HUB) – mail: milano.arte.expo@gmail.com –  ms@spaziotadini.it – ringrazia la fashion blogger e filosofa Samanta Airoldi, per il testo e la selezione delle immagini dedicati al nuovo tessuto ecologico atto a produrre borse scarpe, accessori di moda e altro ancora: il Piñatex di Carmen Hijosa.

Melina Scalise

Melina Scalise, direttore del magazine d’Arte Design Fashion Fotografia e Lifestyle fondato insieme a Francesco Tadini

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *