Profumi donna novità 2015: da Olympea di Paco Rabanne a Black Opium Eau de Toilette di Yves Saint Laurent – di Samanta Airoldi

profumi-donne

Profumi donna novità 2015: da Olympea di Paco Rabanne  a Black Opium Eau de Toilette di Yves Saint Laurent – di Samanta Airoldi. Dicembre è mese di bilanci: ogni anno, giunti al dodicesimo mese, ci si interroga sul percorso svolto, sugli obiettivi raggiunti e sulle mete ancora da conquistare. A livello personale vi risparmio il mio bilancio 😛 Trovo sia decisamente più interessante mettere sotto esame l’immenso universo del fashion: come gli stilisti analizzano da testa a piedi noi donne, oggi, entrando in una profumeria del centro di Milano, mi sono sbizzarita io ad analizzare alcuni tra i più noti nomi della moda, a partire dalle novità proposte in questo bellissimo 2015 che sta per lasciarci.

Olympéa di Paco Rabanne

Invictus Paco Rabanne

Invictus Paco Rabanne

1) Partiamo con uno tra gli stilisti più eccentrici: Paco Rabanne! Due anni fa entrava, trionfalmente, in profumeria il maschile Invictus: flacone a forma di coppa e note di Alloro caratterizzavano una fragranza creata per il “vincitore”, colui in grado di affrontare e superare tutte le sfide..il nuovo Apollo!

Oggi Apollo deve fare spazio, tra gli scaffali, a Olympea, nuova fragranza femminile firmata dal fashion designer spagnolo. Olympea nasce per essere il profumo della moderna regina dell’Olimpo, una sorta di “nuova Venere”, sfrontata e dominante! Questa personalità forte e vincente viene esaltata da un flacone statuario e da note speziate e stuzzicanti: ginger- vaniglia salata- sandalo… Un profumo civettuolo e provocante: da vera regina capricciosa!

Olympea

Olympea

Bulgari, Goldea

2) Una nuova età dell’ oro quella prospettata da Bulgari con il suo nuovo Goldea: flacone gioiello e note solari sono le peculiarità della nuova creazione, accurata e raffinata come ogni manufatto della storica maison italiana!

Il Giallo oro è il filo conduttore che unisce interno ed esterno: l’oro del flacone, chiarissimo richiamo ai gioielli di Bulgari, si unisce al Bergamotto e al fiore del Ylang Ylang, fiore del sole per eccellenza.

Bulgari Goldea

Bulgari Goldea

Bamboo Gucci

3) Una donna forte e determinata, ma, al tempo stesso, adattabile e “resiliente” come il Bamboo …questa la donna incarnata dalla nuova fragranza di Gucci! Una donna dalla spalle larghe e forti, in grado di incassare ma non crollare…una donna che si rialza sempre e comunque più splendente e femminile di prima! Gucci, con questo nuovo profumo, sembra sposare una causa sociale, quella della violenza sulle donne: sembra voler dire “le donne sono più forti e ce la fanno sempre!”. L’eclettismo di questo femminile forte, deciso ma sempre dolce ed elegante viene pienamente espresso da un flacone dai “mille volti”, una sorta di prisma e da un bouquet che unisce audacemente note intense di ambra grigia e legno di sandalo a delicati sentori fioriti di giglio e ylang ylang… Una bomba: come noi donne del resto!

Gucci Bamboo

Gucci Bamboo

Moschino Fresh

4) Fresh di Moschino vuole essere una spinta al rinnovamento sociale: voglia di freschezza, di aria nuova, di volti giovani e puliti… Un flacone follemente fashion che ricorda quello dei detersivi per pulire i vetri, racchiude una fragranza giocosa e irriverente in cui succose note di limone-bergamotto- lampone giocano con disinvoltura insieme ad una candida peonia che si fa scaldare da un fondo di legni chiari! A coronare il tutto, per la campagna pubblicitaria non una modella qualunque ma una delle Top che hanno fatto la storia: Linda Evangelista Moschino chiude il 2015 al Top!

Moschino Fresh

Moschino Fresh

Missoni Eau de Parfum

5) Missoni sceglie l’Italia in tutte le sue sfaccettature: dal tricolore del flacone, allo spot realizzato da Paolo Sorrentino fino alla scelta della madrina del Festival del Cinema di Venezia, la modella e attrice Elisa Sednaoui, come testimonial… Una maison tutta italiana che vuole rilanciare l’Italia nel mondo a partire da un prodotto che unisce e non divide: il profumo! Anche le note costituiscono un chiaro elogio al territorio: infatti ad aprire le danze sono le note esperidate di limone-bergamotto-cedro, tipiche del Sud Italia. Completano il tutto un cuore di Gelsomino e un fondo di caldo Legno di sandalo… Follemente sensuale la donna Missoni!

profumo Missoni

profumo Missoni

Black Opium Eau de Toilette Yves Saint Laurent

6) Chiude in positivo anche Yves Saint Laurent con Black Opium Eau de Toilette. Nel 2014 la maison francese aveva fatto il botto con Black Opium Eau de Parfum: caffè- fiori bianchi- vaniglia…

Black Opium YSL

Black Opium YSL

Una vera e propria “droga” racchiusa in un flacone decisamente rock in cui il Nero occupava tutta la scena! Quest’anno al nero si affianca lo scintillio del rosa: uno spiraglio di luce e luminosità per una principessa gotica e rockettara ma pur sempre giovane e spumeggiante, decisa ma anche dolce! E questa ritrovata luminosità viene sottolineata da un accordo di note fruttate che s’inseriscono nel calore pungente del caffè! Degna di nota la campagna pubblicitaria cha ha voluto ricreare lo scenario del film “Gia, una donna oltre ogni limite” pettinando e truccando la modella Edie Campbell, interprete dello spot, come la superlativa Angelina Jolie, protagonista del film. Chissà che questo spiraglio di nuova luce non voglia simboleggiare una “rinascita” sociale…Una luce rosa e positiva dopo un tunnel nero e gotico… Complimenti alla maison!

YSL Black Opium Eau de Toilette

YSL Black Opium Eau de Toilette

Che dire? Per il 2015 l’universo dei profumi femminili chiude in positivo 😉

Samanta Airoldi

…. > leggi anche gli altri articoli della rubrica per Milano Arte Expo magazine Perle di Follia di Samanta Airoldi

 

Samanta Airoldi

MAE Milano Arte Expo, diretto dalla giornalista Melina Scalise (nonché presidente della Casa Museo Spazio Tadini ideata con Francesco Tadini) – mail: milanoartexpo@gmail.com –  ms@spaziotadini.it – ringrazia la lifestyle & fashion blogger Samanta Airoldi per l’articolo e le fotografie sulle novità dei profumi donna 2015.

Melina Scalise

Melina Scalise, direttore del magazine d’Arte Design Fashion Fotografia e Lifestyle fondato insieme a Francesco Tadini

Partecipa a Instaworld Milano 2015/2016  concorso fotografico  organizzato dal magazine Milano Arte Expo Photo Prize attraverso il social dedicato alla fotografia Instagram. Seguirà una grande mostra fotografica a Milano nel 2016.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *