Fotografia fashion e glamour, Fabio Fazzari e Mara Ramella visti da Samanta Airoldi, Milano

fashion

fashion – fotografia Fabio Fazzari e Mara Ramella -OverGround Modella Punk

Fotografia fashion e glamour, Fabio Fazzari e Mara Ramella. La coppia di fotografi vista da Samanta Airoldi Perle di Follia (rubrica moda e lifestyle di Milano Arte Expo). La prima volta che incontrai Fazzari & Ramella avevo 24 anni ed era la mia prima esperienza come modella, anzi come “interprete fotografica“, come loro preferiscono chiamare le mille donne che passano davanti al loro obiettivo.
Una fotocoppia scoppiettante e travolgente, uniti nella vita e nel lavoro; una sintonia che si avverte a pelle e che diventa assoluta nel momento creativo.

fotografi di moda

fotografi di moda – Fabio Fazzari e Mara Ramella – OverGround Modella Gotica

Un occhio sognante che riesce a scorgere nuovi “mondi possibili” dietro le nuvole, quello di Fabio, che viene completato e arricchito dalla visione decisamente più pragmatica e attenta alle geometrie di Mara.

Scandagliare il reale per scovarne l’essenza“, questo il concetto di fotografia che sta alla base del loro “fare arte”; da qui nasce la scelta di collaborare solo con persone “vere”, non modelle di professione, persone che interpretino unicamente se stesse mettendo a nudo il loro vero “IO” facendo emergere emozioni e passioni recondite e troppo spesso sepolte sotto i rigidi dettami sociali.

fotografi

fotografi Fabio Fazzari e Mara Ramella – Matrimonio con tecnica EyeFish

Una continua ricerca del Bello inteso come espressione di armonia interiore, perchè “il Bello viene alla luce quando si sta bene con se stessi“, sottolinea Fabio che, nel corso di questi anni, ha saputo unire, con naturale maestria, un “sapere da bottega” alla sua formazione umanistica.

Anche alla domanda più scontata la loro risposta mi lascia piacevolmente meravigliata… Che cosa significa “fotografia” per Fabio e Mara? “Fotografia è fermare il tempo in un attimo e riempire quest’attimo di magia, ma una magia reale, una magia che viene fuori dal reale…Perché nulla è più magico della realtà!”

fotografia fashion

fotografia fashion – Fabio Fazzari e Mara Ramella – Samanta Airoldi Mostra Illusioni 2008

I loro ritratti simboleggiano quella che si potrebbe definire una “rivoluzione copernicana nell’arte”: “noi non fotografiamo le immagini, noi fotografiamo le identità.”

Nel 2008 io mi trovai, quasi per gioco, davanti all’obiettivo della fotocoppia come interprete di una serie di scatti glamour che entrarono a far parte della mostra Illusioni: la donna come angelo salvifico, incarnazione di un’evasione ad occhi aperti dalla quotidianità. La genialità e la voglia di rompere gli schemi era già presente: Fabio e Mara, infatti, furono tra i primi ad utilizzare lo sfondo nero anziché bianco per gli scatti di Glamour e Fashion. Ampiamente criticati e poi, come tutti i grandi artisti, imitati da molti. Perché il nero? Perché “la fotografia nasce dal buio” risponde Fabio, “tu sei collocato nel buio quando arriva un fascio di luce che ti scopre. Come nel grembo materno: tu sei al buio per 9 mesi…ma da quel buio nasce la vita“.

Un immenso amore e rispetto per la donna, elemento portante da cui ogni cosa prende vita, questo anima i 3 progetti che, attualmente, la fotocoppia sta portando avanti.

fotografia

fotografia – Fabio Fazzari e Mara Ramella – Molassana Calcio Femminile

Il primo progetto riguarda il calcio femminile: Fazzari e Ramella da ormai 2 anni sono i fotografi ufficiali della serie B femminile dell’ Inter e del Molassana. Foto ben lontane dallo stile del reportage di cronaca calcistica, anche qui il focus è sulle emozioni delle giocatrici: passione, delusione, impegno, volontà, rabbia, gioia…Cogliere tutto questo in uno scatto, riempire l’attimo di questi contrasti. A fianco del proposito artistico viene perseguita una battaglia socio culturale importante: dare dignità e riconoscimento all’impegno e al talento di giovani donne che amano il calcio ma che, solo perché nate di sesso femminile, non vengono considerate alla stregua dei colleghi maschi, percependo, tra l’altro, uno stipendio assai inferiore. La fotografia si mette al servizio della Filosofia femminista e delle battaglie culturali di genere: l’arte non ha confini, è interdisciplinarità a 360 gradi!

Foto Matrimonio

Fabio Fazzari e Mara Ramella – Foto Matrimonio Realismo

Il secondo progetto vede il Matrimonio al centro della scena, o meglio, al centro dell’obiettivo fotografico. La tradizione viene “stravolta” da una nuova tecnica, il Fish-Eye, particolarmente amata dall’occhio più tecnico di Mara: si tratta di un’inquadratura a 160 gradi che, arrotondando i bordi, permette di porre l’accento su ciò che si vuole evidenziare…Ammorbidire i dettagli che fanno da contorno per rendere più incisiva l’essenza dello scatto. Un po’ come guardare il mondo attraverso l’occhio a palla di un pesce, da cui, infatti, questa tecnica prende il nome.

fotografia glamour

fotografia glamour – Fabio Fazzari e Mara Ramella – OverGround Modella DragQueen

Gli sposi non sono mai in posa perché le pose sono finte e nella finzione non potrà mai esserci qulla perfetta alchimia che rende unico e speciale il “grande giorno”. Nel 2015 fazzari e Ramella, proprio in virtù dei loro scatti così “veri ” e originali, hanno vinto il Wedding Contest.

Il terzo progetto che la fotocoppia sta seguendo in questo periodo è stato chiamato OverGround: officine di culture creative e alternative che la società snobba e svaluta, trovano piena dignità artistica attraverso scatti autentici e sorprendenti. Perché “over”? “Perché, spesso, queste “subculture” partoriscono idee e concetti ben più interessanti di quella che, per la gran parte della società, è la cultura ufficiale!”

Burlesque

fotografia glamour e fashion – Fabio Fazzari e Mara Ramella – OverGround Modella Burlesque

Anche qui non vi è ombra di modelle professioniste: le interpreti fotografiche sono tutte ragazze che portano semplicemente se stesse sul set, con i loro differenti stili di vita, le loro frustrazioni e insicurezze ma anche la loro grinta ed energia. Per realizzare questo ambizioso progetto i due fotografi sono entrati in contatto con mondi dalle mille sfaccettature: dalle DrugQueen al frizzante universo Burlesque, dal Gotico al Punk.

Il loro set, allestito nell’ampio salotto di casa per rendere tutto veramente familiare e reale, è come il palcoscenico di un teatro: una volta che posi il piede sul palco allora cade la maschera e sotto i flash a poco a poco viene fuori chi sei veramente, diventi la vera te stessa.

Questa la missione artistica della fotocoppia e, a guardare i risultati, direi che ci stanno riuscendo!

Per avere una visione più completa della loro arte fotografica e della filosofia che vi sta alla base, è possibile visionare gran parte dei loro lavori sul loro sito: http://www.fazzariramella.it

Samanta Airoldi

…. > leggi anche gli altri articoli della rubrica Perle di Follia di Samanta Airoldi per Milano Arte Expo magazine. Uno degli ultimi è Make Up vegano e biologico: la nuova frontiera del bellessere.

Samanta Airoldi

MAE Milano Arte Expo, diretto dalla giornalista (e presidente della Casa Museo Spazio Tadini di Milano fondata con Francesco Tadini) Melina Scalise  – mail: milanoartexpo@gmail.com –  ms@spaziotadini.it – ringrazia Samanta Airoldi per il testo e le immagini dedicati ai fotografi Fazzari & Ramella.

Melina Scalise

Melina Scalise, presidente di Spazio Tadini, fondato insieme a Francesco Tadini

Partecipa al concorso fotografico  organizzato dal magazine Milano Arte Expo Photo Prize “Instaworld Milano 2015″ attraverso il social dedicato alla fotografia Instagram. Seguirà una grande mostra fotografica a Milano nel 2016.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *