GelaMi l’arte in un cono, gelaterie Milano – di Samanta Airoldi

GelaMi Milano

GelaMi – Gelato bio-vegan Pera&Zenzero

Gelaterie Milano – GelaMi l’arte in un cono – di Samanta Airoldi Perle di Follia (rubrica fashion e lifestyle di Milano Arte Expo). Che cosa è l’Arte se non libera espressione di un pensiero che prende forma e vita per mezzo di una mano?
Un quadro, una scultura, una foto…Non solo: anche un libro, un abito e, perché no, una pietanza! Di recente io ho incontrato l’Arte in un cono gelato. Se non mi credete non avete ancora avuto il piacere di assaggiare il gelato di GelaMi via Piacenza 17 Milano (vedi MAPPA) un nuovo piccolo “regno” per chi, come la sottoscritta, ama i gusti decisi ma naturali al 100%. 

Gelateria GelaMi

Gelateria GelaMi

GelaMi ha aperto da appena sei mesi a due passi dalla fermata metropolitana di Porta Romana: una vera e propria “bottega del gelato” che ricorda tanto le gelaterie di una volta, piccole e accoglienti, con personale gentile, sorridente e sempre preparato sugli ingredienti utilizzati e sulla loro provenienza e pronto a consigliare il gusto del giorno.

Infatti da GelaMi ogni mattina, insieme al sole, sorgono nuove dolci creazioni e, ai gusti più tradizionali, si aggiungono quotidianamente sapori sorprendenti e accostamenti insoliti ma sempre sapientemente dosati ed equilibrati per deliziare anche i palati più curiosi ed esigenti.

GelaMi via Piacenza

GelaMi via Piacenza 17 Milano

Il filosofo tedesco Feuerbach, re del pensiero razionalista, sosteneva che “noi siamo ciò che mangiamo” e , a ben pensarci, nulla di più vero: il nostro organismo è composto da ciò che noi ingeriamo.

Ecco perché è così importante scegliere accuratamente i cibi di cui alimentarsi: per mantenerci sani dentro e, conseguentemente, pure belli fuori!

Oggi vi è maggiore attenzione al cibo visto e vissuto come fonte di nutrimento ma anche come strumento per soddisfare il palato senza, tuttavia, mettere a repentaglio la salute ma anzi, mantenendosi in forma e vigorosi il più a lungo possibile proprio grazie a scelte alimentari oculate.

Stracciatella al cocco

Stracciatella al cocco bio-vegan

Per questo la novella gelateria a Milano GelaMi ha messo la scelta di ingredienti di prima qualità al centro delle sue “creazioni” che si concretizzano in vere e proprie opere d’arte cremose, partorite dall’estro geniale di Danilo Cavallazzi, titolare nonché artista. Gli ingredienti sono in gran parte “biologici” e, invariabilmente, di altissima qualità, sapori e colori mai artificiali, totale assenza di glutine, aromi o coloranti e un gusto tutto da assaporare.

Questa piccola e innovativa gelateria milanese si distingue anche per aver dato ampio spazio all’universo vegano: ogni dì vengono proposti 5/6 gusti che , oltre ad essere gluten free, non contengono neppure latte animale né uova.

Gianduia Biologica

Gianduia Biologica

Assolutamente da provare il pistacchio vegan preparato, con varianti, con i migliori pistacchi – tra i quali gli eccelsi di Bronte – acqua e fruttosio: un’ esplosione di sapore dal primo cucchiaino all’ultimo e non da meno il Banoffee Pie: la rielaborazione di un dolce anglosassone che unisce una base di gelato alla banana, lamponi freschi e crumble di biscotto senza glutine.

E non si può non lasciarsi tentare dalla mitica stracciatella al cocco: una cremosa base di gelato al cocco realizzato con latte di cocco, variegata da abbondanti e golosissime scaglie di cioccolato fondente vegan.

Pasticciotto Leccese biologico

Pasticciotto Leccese biologico

Sorprendenti i connubi tra frutta fresca e spezie: dall’orientale pera &zenzero al più classico ma non meno gourmant mela &cannella; dal morbido pesca, mandorle e cioccolato di modica fino all’esotico ananas, rum e cioccolato fondente vegan. Il massimo del gusto abbraccia il massimo del benessere naturale e biologico: incredibile ma vero!

E, per i “cioccolato addict”, il sapore intenso e incisivo del cioccolato fondente vegan preparato solo con fave di cacao, acqua e fruttosio, non farà rimpiangere il cioccolato classico a cui non ha decisamente nulla da invidiare.

Muffin

Muffin al Cocco Biologici

Anche i gusti classici, ovvero non vegani, non sono poi così “classici”. Anche qui l’estro creativo si mostra in sapienti “matrimoni di sapori” che sanno unire con sapiente disinvoltura ingredienti come ricotta- mascarpone e fichi, caffè- panna e crema whisky e, per chi ama la pasticceria, non mancano i super golosi: pasticciotto leccese, gelato alla crema (realizzato con uova biologiche!) con ripieno di amarena contornato da un abbondante spolverata di pasta frolla… tutto rigorosamente fatto in casa!! Cannolo siciliano e Sacher Torte, un trionfo di golosità e benessere in quanto, anche qui, ogni ingrediente proviene da agricoltura biologica ed è accuratamente selezionato. Gli amanti del cioccolato anche in questo caso rimarranno piacevolmente stupiti dal gusto vellutato e goloso del gianduia, un mix perfettamente riuscito tra nocciole del Piemonte e cioccolato, da non confondere con il Bacio, come precisa il mastro gelatiere!

E per l’inverno? Anche quando la nebbia comincia a calare e il freddo milanese si fa più pungente, GelaMi sa come riscaldare il cuore dei suoi clienti: brioche, muffins e crepes biologiche e vegane fanno capolino in mezzo ai gelati per farci compagnia e ingolosirci in modo sano e gustoso tutto l’inverno!

Samanta Airoldi

…. > leggi anche gli altri articoli della rubrica Perle di Follia di Samanta Airoldi per Milano Arte Expo magazine. L’ultimo è Make Up vegano e biologico: la nuova frontiera del bellessere.

Samanta Airoldi

MAE Milano Arte Expo, diretto dalla giornalista (e presidente della Casa Museo Spazio Tadini di Milano fondata con Francesco Tadini) Melina Scalise  – mail: milanoartexpo@gmail.com –  ms@spaziotadini.it – ringrazia Samanta Airoldi per il testo l’arte in un cono e la selezione delle fotografie dedicati alla gelateria artigianale a Milano GelaMi in via Piacenza 17.

Melina Scalise

Partecipa al concorso fotografico  organizzato dal magazine Milano Arte Expo Photo Prize “Instaworld Milano 2015″ attraverso il social dedicato alla fotografia Instagram. Seguirà una grande mostra fotografica a Milano nel 2016.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *