Unicredit Pavilion Milano in piazza Gae Aulenti e Fashion Hub – di Maria Zizza

Unicredit Pavilion

Unicredit Pavilion e Unicredit Tower in piazza Gae Aulenti – foto di Maria Zizza

Milano piazza Gae Aulenti: Unicredit Pavilion e il Fashion Hub dedicato ai giovani talenti – di Maria Zizza per Milano Arte Expo (magazine di Spazio Tadini diretto da Melina Scalise). Tra la torre omonima e quella che doveva essere o che sarà la Biblioteca degli alberi, l’Unicredit Pavilion è in breve diventato uno dei poli di attrazione di piazza Gae Aulenti.
Progettata dall’architetto e designer Michele De Lucchi, la struttura somiglia a un enorme seme e vanta la composizione in materiali naturali come il legno e illumina con giochi di trasparenze grazie all’involucro di vetro che si riflette sulla piazza.

Unicredit Pavilion

Unicredit Pavilion – foto di Maria Zizza

Inaugurato il 20 luglio, lo spazio – che secondo le parole di Carla Mainoldi responsabile Group Giving, Events & Art Management di Unicredit, rappresenta la vetrina delle attività culturali del gruppo – ha già ospitato diverse mostre, tra cui “Lo sguardo di…” una collezione dei capolavori di proprietà di Unicredit scelti direttamente dai dipendenti.

Dopo l’estate è stato al centro della settimana della moda milanese con il progetto della Camera Nazionale della Moda Italiana Fashion Hub dedicato ai giovani stilisti del futuro.

La scelta del palazzo all’interno del grande percorso della moda milanese è significativa anche dellevoluzione della città, con un nuovo polo dello shopping che si sta venendo a delineare tra corso Como e la stessa piazza Gae Aulenti, con sempre più nomi che decidono di aprire una boutique in zona. In via Vincenzo Capelli (una delle strade che portano al centro della piazza) ci si imbatte nel colorato store di Moschino voluto dal direttore creativo Jeremy Scott, quello sui toni rossi e neri delle scarpe di Louboutin, il più minimale Costume National e, in cima, il luminoso showroom di Maison Martin Margiela con gli accessori disegnati da John Galliano. Direttamente nella piazza poi Hugo Boss, Replay, Colmar, Nike e Bergomi.

Unicredit Pavilion

Unicredit Pavilion e i due palazzi che compongono il Bosco Verticale – foto di Maria Zizza

Per la Camera della moda di Milano, al centro del progetto realizzato all’Unicredit Pavilion c’è stata l’istituzione del Fashion Hub che rappresenta un’autentica vetrina per le promesse della moda italiana e straniera di volta in volta selezionate.

Tra queste, 17 nuovi brand che hanno portato le proprie collezioni di prêt-à-porter e accessori esponendole direttamente nella hall del padiglione.

Una moderna piattaforma che rappresenta un importante momento di visibilità, con un occhio attento a networking e business.

Anna K, Faiza Bouguessa, C.J. YAO, Livia Lazzari e Solovière sono solo alcune delle firme presentate che hanno potuto far toccare con mano agli operatori le proprie creazioni.

Nomi, brand, modelli che sicuramente faranno parlare di sé.

Davide Rampello

Davide Rampello – Panorama – ottagono ligneo che racchiude la proiezione delle bellezze d’Italia a 360° – foto di Maria Zizza

Dopo questa esperienza, il “Padiglione” ha ricominciato a ospitare incontri, conferenze e seminari, ma anche a proporre concerti di musica jazz, Il Festival Internazionale del Documentario “Visioni dal Mondo – Immagini dalla Realtà” in programma dall’11 al 13 dicembre e una mostra interamente dedicata a Gabriele Basilico con più di 130 fotografie per indagare il rapporto tra l’immaginario artistico e la città di Milano nelle opere del fotografo prematuramente scomparso.

Un luogo da scoprire, e da colonizzare dunque, per gli appassionati non solo di musica e arte, ma per tutti gli amanti di fashion e lifestyle.

Maria Zizza

MAE Milano Arte Expo, diretto dalla giornalista (e presidente della Casa Museo Spazio Tadini di Milano fondata con Francesco Tadini) Melina Scalise  – mail: milanoartexpo@gmail.com –  ms@spaziotadini.it – ringrazia Maria Zizza per il testo e le fotografie su Unicredit Pavilion e Fashion Hub Market in piazza Gae Aulenti che apre oggi la sua collaborazione alla rubrica Fashion del magazine.

Melina Scalise

Partecipa al concorso fotografico  organizzato dal magazine Milano Arte Expo Photo Prize “Instaworld Milano 2015″ attraverso il social dedicato alla fotografia Instagram. Seguirà una grande mostra fotografica a Milano nel 2016.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *