Pinacoteca Ambrosiana, Letture d’arte – L’umanità di Cristo nell'estetica rinascimentale

Pinacoteca Ambrosiana

Pinacoteca Ambrosiana , Bramantino, Madonna con Bambino, i Santi Ambrogio e Michele

Pinacoteca Ambrosiana, Letture d’arteL’umanità di Cristo nell’estetica rinascimentale, con Bramantino, Bernardino Luini e Tiziano. Mercoledì 26 novembre 2014 ore 18.00 a ingresso gratuito il terzo appuntamento per le letture d’arte – per conoscere opere, temi e particolari della Pinacoteca – in Ambrosiana (Piazza Pio XI, 2 – Milano). Il tema dell’incontro vede il periodo del Rinascimento vestirsi di raffinati contenuti cristologici, analizzati dalla storica dell’arte Federica Spadotto nella prospettiva del confronto. >

I codici estetici di questo fondamentale periodo verranno messi in relazione con gli omologhi medioevali ed i futuri esiti controriformisti, in una prospettiva d’indagine iconologica densa di fascino e significati « non sospetti ».

L’ampio excursus attraverso i capolavori di Bramantino, Bernardino Luini e Tiziano conservati nella Pinacoteca, si accompagnerà al confronto con esemplari nordici contemporanei, nello spirito di un redivivo classicismo pervaso di cristianità.

Presiede Mons. Franco Buzzi, Prefetto dell’Ambrosiana.

Segreteria di progetto « Letture d’arte »

(dr. Fabrizio Dassie)
Informazioni:

letturearteambrosiana@gmail.com

info@ambrosiana.it – telefono: +3902806921  +390280692215

I primi incontri svolti in

Pinacoteca Ambrosiana per le Letture d’Arte: 

Prima Lettura Mercoledì 24 settembre 2014 – ore 18:00

Significato della collezione Borromeo nella Milano controriformista

Seconda Lettura Mercoledì 29 ottobre 2014 – ore 18:00

“La storia del paesaggio dalle Fiandre al Paese del sole:
fisiologia di un genere d’importazione”

MAE Milano Arte Expo –mail:milanoartexpo@gmail.com- ringrazia la Segreteria Letture d’Arte della Pinacoteca Ambrosiana per le informazioni e le immagini relative all’incontro L’umanità di Cristo nell’estetica rinascimentale. 

Milano Arte Expo

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *