SALGADO Milano mostra a Palazzo della Ragione – recensione di Angelo Tondini

Salgado Milano mostraSALGADO Milano mostra a Palazzo della Ragione – recensione di Angelo Tondini. Fino al 2 novembre 2014 a Palazzo della Ragione di Milano (vedi MAPPA) è aperta la mostra GENESI di Sebastião Salgado – tutti i giorni dalle 9:30 alle 20:30; il giovedì e il sabato dalle 9.30 alle 22:30. –  Premetto che stiamo parlando di un grandissimo fotografo. La mostra è stupenda e da vedere, entro il 2 novembre, prima che traslochi a Parigi. Non so perché  – o,  meglio, lo so benissimo – ma ogni volta che sfoglio un libro o vedo una mostra di Salgado m’intristisco da morire e mi sento colpevole. >

Eppure sono abbastanza povero, non danneggio la Natura, non ho mai schiavizzato né sottopagato persona alcuna. Alla mia non più verde età sono senza pensione e senza lavoro. Il fatto è che dalle immagini di Salgado emerge un’umanità così dolente e disperata da farmi ritenere un privilegiato, perché il minimo per vivere e per essere curato ce l’ho e spero di averlo ancora.

Ma lui ha questa vocazione per descrivere il dolore, la fatica di vivere, il sudore, la morte imminente, lo sfruttamento, in una frase  “ i dannati della Terra “. Insomma è uno specializzato, come Fontana che da 50 anni fa sempre la solita foto geometrica di paesaggio, e adesso usa anche Photoshop.

 

Entrando nella sala della mostra attuale Genesis, per alcuni minuti ci ho ripensato e mi sono detto : ho sbagliato, questa volta Salgado ha cambiato rotta, ha creato qualcosa di diverso.

Poi ho riflettuto ancora, a casa, e ho deciso che non era vero. Questa mostra resta nella sua linea –giustissima- di denuncia dei peccati dell’umanità disumana che sta distruggendo il bel pianeta. Mostrandoci paradisi lontani e popolazioni felicemente isolate ci ricorda quello che abbiamo perduto e tutto il Male compiuto. Quindi la sua linea non cambia.

Per questo lo trovo eccezionale nella sua monotonia creativa, ma se dovessi scegliere di acquistare una foto delle sue o un’altra di Cartier Bresson o  di Elliott Erwitt, sono sicuro che non opterei per lui .  Perché, come molti altri grandi fotografi, ci hanno descritto tutta la realtà del mondo, fatto anche di gioia , di amore, d’ironia, di arte, di creazioni positive dell’uomo. Che io non amo, come lui, e la mia ultima mostra lo chiarisce già dal titolo: “Un pianeta senza l’uomo”.

 

ANGELO TONDINI

http://www.angelotondini.com – http://it.wikipedia.org/wiki/Angelo_Tondini

MAE Milano Arte Expo –mail:milanoartexpo@gmail.com- ringrazia il fotografo Angelo Tondini per la recensione alla mostra di Salgado a Milano, al Palazzo della Ragione.

Milano Arte Expo

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *