Spazio E mostre di WALTER BERNARDI e GIANMARIA BATTIATO – Milano Arte Expo

Walter Bernardi

Walter Bernardi, 80 x 100 Senza titolo tecn. mista 2014

Spazio E mostre di WALTER BERNARDI e GIANMARIA BATTIATO. Sabato 18 ottobre 2014 alle ore 17.00 inaugurazioni in Alzaia Naviglio Grande 4, (vedi MAPPA) a Milano per le due mostre personali Atlas Coelestis di Walter Bernardi, a cura di Virgilio Patarini e mascherAzioni di Gianmaria Battiato curata da Valentina Carrera. Apertura fino al 24 ottobre 2014. Lo Spazio E (già Atelier Chagall) di Milano si affaccia in uno dei più caratteristici cortili della vecchia Milano dei Navigli. Dal 2013 Atelier Chagall, ristrutturato e riorganizzato, ha preso il nome di Spazio E. La direzione artistica è di Valentina Carrera. >

WALTER BERNARDI

L’energia della composizione, la potenziale violenza esplosiva delle placche tellurico-pittoriche che si scontrano nella composizione è idealmente bilanciata da un uso sapiente ed originale delle più classiche “velature”. I colori sono decisi. La tavolozza è ricca e spesso ardita: una gamma ubriacante e sottilmente cangiante di blu si sovrappone e si contrappone, senza mai confondersi o mischiarsi del tutto, ad una altrettanto cangiante e ricca gamma di verdi; qua e là, ma dall’altra parte del quadro, qualche spruzzo di giallo a bilanciare la composizione. A suggerire un equilibrio e un’ armonia costantemente messi in crisi, alla prova. – testo di Virgilio Patarini

GIANMARIA BATTIATO

Le maschere di Gianmaria Battiato sono facce grottesche, come di idoli africani rivisitati in chiave pop, o teste di pupazzi antropomorfi come sculture votive di qualche religione in cui alla seriosità dei riti è stata sostituita una verve dissacrante e sbeffeggiante, volti stilizzati in smorfie di sberleffo: gli occhi appallati, non è chiaro se spiritati o stralunati o strabuzzati di meraviglia, la lingua cacciata fuori forse per affanno, oppure per una libido di ascendenza fantozziana oppure ancora per scherno di lontana reminiscenza apotropaica o di più probabile licenziosità infantile. E ci ricordano che spesso anche la vita è un gioco grottesco. – testo di Virgilio Patarini

Gianmaria Battiato

Gianmaria Battiato, donna con orecchino, 2013 t.m. su carta cm.30×45

Spazio E

La programmazione dello Spazio E si regge su due colonne portanti. Da una parte ci sono due settimane al mese di mostre personali o collettive secondo i classici calendari da galleria. Dall’altra invece ci sono mostre collettive tematiche di un gruppo di artisti e fotografi che, sempre gli stessi, ogni volta presentano il loro lavoro riferito al tema del mese. Una settimana per gli artisti e una settimana per i fotografi.

Orari:  dal martedì al sabato dalle ore 15.00 alle ore 19.00 / domenica dalle ore 11.00 alle ore 19.00

Ingresso libero alle mostre

Spazio E
Alzaia Naviglio Grande 4, Milano
338.7689158
aestdelleden@libero.it – sito web di riferimento : www.zamenhofart.it

MAE Milano Arte Expo – milanoartexpo@gmail.com– ringrazia l’Ufficio Stampa di Spazio E per le informazioni e le immagini relative alle mostre di WALTER BERNARDI e GIANMARIA BATTIATO.

Milano Arte Expo

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *