LOVECEMENT, design in cemento – aspettando il Fuorisalone 2015, il Salone del Mobile e Expo a Milano

Lovecement, COMMA

Lovecement, COMMA

LOVECEMENT design in cemento verso Fuorisalone 2015 e Salone del Mobile: ovvero dell’amore a prima vista per le qualità di un cemento leggero quanto resistente. Le Corbusier, Oscar Niemeyer, Tadao Ando, Henry Moore, Giuseppe Uncini  … la lista del bello in cemento potrebbe continuare quasi all’infinito. E si può fare di tutto, con il cemento: persino navigare. Joseph Lambot, all’Expo del 1855 presentò una barca in cemento armato che è ancora esposta al Museo di Brignoles e dagli anni ’70 si svolgono – a partire dalle Università americane – gare di canoa in cemento. L’occhio cade, esplorando il sito di Lovecement –  azienda i cui prodotti disegnati da Letizia Mammini e Valeria Candido sono di frontiera tra scultura e arredo – proprio sull’accostamento alle sculture di Henry Moore, genio dell’arte del Novecento. >

Letizia Mammini ricorda che il cemento “In questi ultimi anni ha acquistato un valore aggiunto altamente estetico, ha in se un contenuto culturale che lo ha fatto diventare pietra preziosa che seleziona estimatori poiché rappresenta il lusso sotto forma di understatement.”

Lovecement, LAND

Lovecement, LAND

E non v’è dubbio su quanto, dagli anni della Villa Savoye progettata da Le Corbusier e da Pierre Jeanneret (1928 – 1930) – forse il manifesto del movimento moderno in architettura – a oggi, il cemento (spesso accostato ad altri materiali) sia alla base della forma più contemporanea della vita e dei cambiamenti degli stili urbani. Si potrebbe anche aggiungere che il cemento è materia naturalmente viva che reagisce agli agenti atmosferici cambiando colore in base all’umidità dell’aria e che rappresenta una scelta assolutamente ecosostenibile.

Certo, la tecnologia dei cementi – la ricerca impegnata in tutto il mondo sul miglioramento delle prestazioni e della sua plasmabilità – ha fatto passi da gigante. E le forme Lovecement sono in cemento fibrato.  Tale materia, oltre alla gradevolezza visiva, offre la soluzione al problema della pesantezza. Le creazioni di Lovecement sono leggere e resistenti: questo permette di posizionarle in esterno e spostarle con facilità: a bordo piscina così come in giardino o in luoghi umidi. Tra l’altro, vengono trattate superficialmente con un protettivo trasparente che evita la formazione di muschi o licheni.

Anche le sedute della collezione Land di Lovecement – solo apparentemente pesanti – possono essere dislocate senza fatica da due persone. Al punto che la caratteristica leggerezza ha imposto la scelta – ad antifurto – di equipaggiarle di opzionali zanche di fissaggio a terra. Le forme in cemento LAND comprendono chaise longue, lettino prendisole, divano a due posti, tavolini di appoggio, pouf alti e bassi e la loro bellezza organica non sfigurerebbe nemmeno in prossimità del Museo di Niteroi di Oscar Niemeyer o nei pressi della Chiesa della Luce di Tadao Ando a Osaka.

Lovecement, CLAPS

Lovecement, CLAPS

Il dialogo con le forme della natura è evidente in tutte le opere delle collezioni di Lovecement e troviamo particolarmente riuscita – e giocosa – la serie dei sassi in tre misure chiamata Claps (claps in Friuli significa “sassi”: i bianchi e lisci sassi delle grave friulane).

In definitiva, reputiamo le collezioni di design di Lovecement un vero inno alla vita all’aria aperta: viene certamente voglia di combinare e ricombinare queste forme in rapporto al paesaggio circostante e all’ambiente che vogliamo immaginare e creare.

Torneremo su questi meritevoli sassi e su questo buon design, aspettando i Fuorisalone 2015, il Salone del Mobile e, soprattutto, il semestre di Expo a Milano.

 

– F.T., per il team di Milano Arte Expo magazine.

Lovecement

Lovecement

enjoy your garden – collezioni disegnate
da Letizia Mammini e Valeria Candido

Sedute scultoree da giardino in cemento fibrato

Sito web – http://www.lovecement.com – blog: http://lovecement.blogspot.it/

LOVECEMENT
Lo Studio snc Faenza Italy
Manufacturing in Italy

per informazioni for information:
lovecement@lovecement.com

Milano Arte Expo

Fuorisalone 2015, news, speciali video e network Milano Arte Expo

Milano Arte Expo / speciali e news per il Salone e Fuorisalone 2015 e l’inizio dell’Esposizione Universale – la sede del magazine è in zona Lambrate, a due passi dagli eventi Fuorisalone Ventura Lambrate – MAE raccoglierà e pubblicherà tutte le notizie sulla partecipazione agli eventi del Salone del Mobile e dei Fuorisalone 2015. Inviateci le vostre informazioni alla mail: milanoartexpo@gmail.com. Verranno prodotti, per l’edizione 2015 dei Saloni e dei numerosissimi eventi cittadini, redazionali, news e speciali anche in video, con abbondanti interviste e conversazioni con i protagonisti del design. Milano Arte Expo dedicherà largo spazio anche agli spazi espositivi e location di Milano che volessero mettersi in contatto con i possibili partecipanti ai Fuorisalone 2015.Invitiamo quindi a inviarci  sin d’ora le specifiche tecniche e i dati per essere contattati.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *