National Gallery of Art a Washington in mostra neoclassicismo e futurismo italiani

arteNational Gallery of Art a Washington in mostra neoclassicismo e futurismo italiani: dal primo settembre 2014. L’expo, organizzata in collaborazione con l’ambasciata d’Italia a Washington, è inserita tra gli eventi culturali paralleli al semestre di Presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea e resterà aperta fino al primo febbraio 2015.

National Gallery dedica importante iniziativa all’arte italiana

Tra le opere in esposizione, disegni di Luigi Sabatelli (1772-1850) e Bartolomeo Pinelli (1771-1835), alcune vedute, tra cui Balaklava (1857) di Carlo Bossoli (1815-1884), incisioni di Antonio Fontanesi (1818-1882) e Giovanni Fattori (1825-1908), l’acquerello “Prete all’interno di una chiesa” di Giovanni Boldini (1842-1931) e lo “Studio per Ballerina” (1913-14) di Gino Severini (1883-1966). E ancora, rare opere di Grubicy de Dragon, padre del Divisionismo italiano, e Giacomo Balla, esponente di spicco del Futurismo.

Proprio alla National Gallery of Art, lo scorso primo luglio, il semestre italiano era stato aperto anche negli Stati Uniti con l’esposizione della celebre Danae di Tiziano in prestito dal Museo Nazionale di Capodimonte. Il dipinto restera’ a Washington fino al prossimo 6 novembre. “Sono molto lieto di vedere che la National Gallery dedica un’altra importante iniziativa all’arte italiana”, ha commentato l’ambasciatore italiano, Claudio Bisogniero.

National Gallery of Art, Washington

From Neoclassicism to Futurism: Italian Prints and Drawings, 1800–1925
September 1, 2014 – February 1, 2015

West Building Ground Floor

MAE Milano Arte Expo –mail:milanoartexpo@gmail.com – ringrazia il Ministero degli Affari Esteri per le informazioni sulla mostra From Neoclassicism to Futurism: Italian Prints and Drawings, 1800–1925.

Milano Arte Expo

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *