Alberto BURRI mostra antologica al Solomon Guggenheim Museum di New York per il centenario della nascita

Alberto Burri Sacco e Verde, 1956; cm. 176x203; Sacco, tela, acrilico, olio su tela (Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri)

Alberto Burri Sacco e Verde, 1956; cm. 176×203; Sacco, tela, acrilico, olio su tela (Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri)

Alberto BURRI mostra antologica al Solomon Guggenheim Museum di New York per il centenario della nascita 1915 – 2015. A 38 anni di distanza Burri torna in America con una grande mostra retrospettiva al Guggenheim Museum di New York che inaugura mercoledì 15 ottobre 2015 curata da Emily Braun. L’expo – con più di cento opere – sarà la più grande ed esauriente mai realizzata negli Stati Uniti da un museo di arte contemporanea. Per tale fondamentale evento sono stati selezionati i maggiori cicli della pittura di Burri e concesse opere da istituzioni museali e collezioni private americane ed europee, nonché dalla stessa Collezione Burri di Città di Castello. >
Il Solomon R. Guggenheim Museum – dove è in corso la grande mostra Italian Futurism, 1909–1944: Reconstructing the Universe: vedi LINK –  sta lavorando da due anni insieme alla Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri, per realizzare questa retrospettiva esaustiva del lavoro di Alberto Burri che avrà luogo a New York dalla metà di Ottobre 2015 alla metà di Gennaio 2016.
Sin dalla prima metà degli anni Cinquanta la critica d’arte, alcuni artisti e galleristi americani si interessano molto all’opera di Burri. Rauschenberg, a Roma, ne visita nel 1953 lo studio e ne osserva attentamente l’opera, restandone impressionato; in seguito Burri frequenta col suo lavoro le gallerie americane con mostre che lasciano significative tracce nell’ambiente artistico di New York e Chicago.
Quello del Guggenheim è un progetto di importanza storica, infatti l’ultima retrospettiva di Burri negli Stati Uniti risale a 38 anni fa. Sarà l’occasione per far conoscere alle nuove generazioni la rivoluzione linguistica della pittura del Maestro Tifernate.

Alberto Burri

Alberto Burri

Attraverso l’esposizione di circa 100 opere di pittura ‘materica’ dagli anni ‘50 agli anni ’90, sarà possibile comprendere la poetica di Burri in tutti i suoi aspetti. Soprattutto si potrà dimostrare quanto l’arte di Burri, come quella di alcuni altri artisti europei presenti negli Stati Uniti nell’immediato dopoguerra, abbia contribuito alla formazione dell’arte americana del dopoguerra.
Dopo l’avvio newyorkese, la mostra si renderà itinerante in sedi museali in Germania e Italia.
La mostra sarà corredata da un catalogo scientifico con schede sulle opere in mostra dove verranno approfondite anche tematiche legate allo studio dei materiali impiegati da Alberto Burri.

Grandi mostre eventi expo in italia e all’estero:

Per il centenario di Burri 1915 – 2015: 

Solomon Guggenheim Museum New York

Alberto Burri

a cura di Emily Braun

inaugurazione mercoledì 15 ottobre 2015

MAE Milano Arte Expo –mail:milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’ufficio stampa Studio ESSECI di Sergio Campagnolo per le immagini e le informazioni sulle iniziative, mostre ed eventi legate al Centenario di Alberto Burri del 12 marzo 2015.

Milano Arte Expo

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *