Expo in Città 100000 persone agli eventi che muovono Milano verso Expo 2015

inaugurazione Expo MilanoExpo in Città: enorme affluenza agli eventi che portano Milano a Expo 2015 (a 347 giorni dall’inaugurazione dell’Esposizione Universale). La città ha risposto alla grande – complice un fine settimana assolato – alle numerosissime manifestazioni in programma. Filippo Del Corno, assessore alla Cultura del Comune di Milano: Straordinario successo di Piano City, del Miglio delle Culture e del Wired next fest. Un week-end meraviglioso, un successo molto incoraggiante che ha rafforzato la nostra convinzione su come potrà essere attraente Milano nei mesi dell’Esposizione Internazionale.  Da sempre questa città sa fondere cultura e intrattenimento in un mix felice e di qualità. Un buon segnale per Expo 2015 e per Milano. >

Domani, martedì 20 maggio, alle ore 12.30, presso la Sala Stampa “Franco Brigida” a Palazzo Marino, Filippo Del Corno interverrà alla conferenza stampa sulla Maratona Manzoni, la lettura pubblica integrale non-stop de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, in programma il 21 e il 22 maggio in piazza San Fedele. Parleranno anche Valeria Andreoli, Claudia Fredella e Mirella Maestri, comitato organizzativo Maratona Manzoni.

Intanto a Milano viene ampliata la toponomastica: è stata approvata ieri dalla Giunta del Comune la nascita di Piazza Alvar Aalto, Piazza Lina Bo Bardi e via Joe Colombo. Intitolazioni che rappresentano l’omaggio di Milano a tre grandi maestri del progetto e del design nel moderno quartiere di Porta Nuova.

Spiega Filippo del Corno: “La scelta di queste intitolazioni vuole sottolineare il profondo legame tra il nuovo progetto urbanistico di Porta Nuova e il mondo dell’architettura e del design, poiché Milano è senza dubbio ‘città del progetto’ e trova proprio nella creatività e nella cultura del disegno uno dei suoi tratti più distintivi e universalmente riconosciuti e apprezzati”.

Al grande architetto e designer finlandese Alvar Aalto (1898-1976) è stata dedicata la piazza sopraelevata posta all’intersezione tra viale della Liberazione e via Melchiorre Gioia. Al padre del design italiano Joe Colombo è stato intitolato, invece, il tratto viario compreso tra via Melchiorre Gioia e via Galileo Galilei parallelo a via Marco Polo, mentre alla memoria di Lina Bo Bardi è dedicata la piazza pedonale posta all’intersezione tra Viale della Liberazione e via Galileo Galilei.

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com– ringrazia l’ufficio stampa del Comune di Milano per le informazioni sui numeri della partecipazione agli eventi di Expo in Città, sulla Maratona Manzoni, e sulla  nascita di via Joe Colombo, Piazza Alvar Aalto, Piazza Lina Bo Bardi.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *