Mostra di fotografia al MUSEO UGO GUIDI di Benvenuto Saba

Mostra di fotografia al MUSEO UGO GUIDI di Benvenuto Saba - Figura Totem di Ugo Guidi

Mostra di fotografia al MUSEO UGO GUIDI di Benvenuto Saba – Figura Totem di Ugo Guidi

Mostra di fotografia al MUSEO UGO GUIDI – MUG di Benvenuto Saba. Inaugurazione a Forte dei Marmi domenica 18 maggio 2014 alle ore 18. All’interno della mostra della scultrice senese Rami  “Ritratti di questo e dell’altro mondo”, il Museo Ugo Guidi (vedi MAPPA) e gli Amici del Museo Ugo Guidi onlus, presentano la mostra fotografica di Benvenuto Saba Natura PortanteL’expo – che si esetnde anche al Logos Hotel, (via Mazzini 153, vedi MAPPA), sarà inaugurata al MUG alla presenza dell’artista, con ingresso libero e resterà aperta fino al 28 maggio 2014 al museo su appuntamento al 348-3020538 o museougoguidi@gmail.com, al Logos Hotel sabato 17 -19, domenica 11 -13, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 23. >

La mostra delle foto di Benvenuto Saba è inserita in AMICO MUSEO, promosso dalla Toscana, nella sezione dedicata alla Via Francigena. L’iniziativa fa parte anche della Giornata Internazionale dei Musei indetta da ICOM – International Council of Museums – di Parigi.

Sarà inoltre presentata una Video installazione di Federico Berti e Benvenuto Saba.

Il video dell’anteprima della mostra è visibile al link : https://www.youtube.com/watch?v=k-5xVt-KXCQ

Mostra fotografica al MUSEO UGO GUIDI di Benvenuto Saba - Cava a pozzo

Mostra fotografica al MUSEO UGO GUIDI di Benvenuto Saba – Cava a pozzo

WELCOME CAVE ALPI APUANE

“Sono sempre incredibilmente affascinato dalla natura, in particolar modo dall’imponenza della montagna e dalla pietra.

Osservando le cave, le trasfiguro quasi come fossero grandi sculture, che grazie alle loro dimensioni possono apparirmi come architetture casuali: un caos di forme che al tempo stesso possiede le sue regole…

Fin dai tempi più antichi l’uomo si è sempre servito della montagna come giaciglio e riparo, nascondendosi e trovando rifugio nei suoi antri naturali. Sicuramente ha voluto in qualche modo sfidarla questa imponente montagna , cercando in qualche modo di conoscerla per poi dominarla. Ogni qual volta l’uomo vuole estrarre il marmo deve sempre seguire i filoni morfologici che madre natura ha creato e imposto.

Quando mi avvicino ad una montagna o ad una cava cerco di leggere in quella forza marmorea come l’uomo nelle diverse epoche abbia escogitato sempre nuove tecniche di escavazione.

Questa mia serie di immagini cerca di cogliere diversi aspetti contraddittori del rapporto uomo-marmo e soprattutto come l’uomo abbia dato una fisionomia alla montagna stessa, depredandone alcune parti, per costruire delle “nuove architetture”. Cerco di estetizzare ogni elemento che appare ai miei occhi e mi sforzo di scorgere nuovi volumi come fossero delle enormi sculture. Immagino forme, linee architettoniche e queste apparenti casualità invece possiedono delle loro regole ben strutturate.

I cavatori, col loro sapere millenario, sono capaci di compiere calcoli complessi che metterebbero in difficoltà anche ingegneri e geologi: una sapienza trasmessa col passaparola, un prezioso patrimonio non scritto. Alcuni di loro possiedono un innato fiuto, un intuito speciale e danno vita a forme uniche. Infatti l’Unesco ha incluso nel patrimonio dell’umanità non solo i monumenti in marmo ma anche “I Cavatori”, patrimonio da conservare con cura e dedizione. “

CONCEPT E TESTO BENVENUTO SABA 2014

 

MOSTRA e MUSEO UGO GUIDI sono visibili su GOG -Google Open Gallery- progetto culturale di “Google Cultural Institute”: http://museougoguidi.culturalspot.org/

Su FACEBOOK l’attività del museo e la mostra sono sotto “Vittorio Guidi”, dove è stato creato il gruppo “Amici del Museo Ugo Guidi”.

 

Il MUG ha il sostegno di Logos Hotel e la partecipazione della Banca Credito Cooperativo Versilia, Lunigiana e Garfagnana, del Parco delle Apuane, di Italia Nostra sez. Massa-Montignoso, del Piccolo Teatro della Versilia e della Fondazione Peccioliper. Con l’adesione del Comune di Forte dei Marmi, dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Sistema Museale della Provincia di Lucca, Istituto Confucio della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, APT Versilia, Fondazione R. Del Bianco.

Memoria fotografica della mostra a cura di Antonio Raffaelli, presidente Ass. Versiliese Audiovisivi Didattici.

Partner Speciale: La Capannina di Franceschi con lo “ Spazio Museo Ugo Guidi / MUG Space”.

Partner: Città Infinite, Ass. Gruppo Amici della Versilia, Polo Istruzione Professionale “E.Barsanti” Massa e Carrara, Historia vbc, Liceo Artistico “S.Stagi” Pietrasanta, Comitato Archivio Artistico Documentario Gierut, Acomus International, Galatea Versilia.

Partner Espositivo: Centro Culturale Internazionale Engel di Viareggio

Media Partner: Google Cultural Institute, QN LA NAZIONE, Forte 100, Arte in Toscana www.arteintoscana.it, BestVersilia.com, Life Beyond Tourism, La Parentesi della Scrittura, Reality Magazine.

Come raggiungere il museo: All’uscita dell’Autostrada Versilia, direzione Forte dei Marmi, seguire i cartelli rettangolari marroni che indicano il museo. Sul viale a mare di Forte dei Marmi e su via Mazzini segnaletica marrone a Vittoria Apuana. Col GPS: LAT:43.972477 N – LON:10.154887 E

Info: museougoguidi@gmail.com / 0585 348510 / 3483020538 www.ugoguidi.it

Ufficio Stampa: Associazione “Amici del Museo Ugo Guidi onlus” – Info: 348-3020538 – 0585-348510

MUSEO UGO GUIDI – MUG
Via M. Civitali 33
Forte dei Marmi
tel. 348-3020538
museougoguidi@gmail.com www.ugoguidi.it

MAE Milano Arte Expo, blogzine fondata dalla Casa Museo Spazio Tadini -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’Ufficio Stampa del MUSEO UGO GUIDI per le informazioni e le immagini relative alla mostra fotografica di Benvenuto Saba a Forte dei Marmi.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *