Teatro Litta Antonella Ferrari Più forte del destino – Tra camici e paillettes la mia lotta alla sclerosi multipla

Teatro Litta Milano - Più forte del destino

Teatro Litta Milano – Più forte del destino

Teatro Litta Milano 9 – 11 maggio 2014: Antonella Ferrari Più forte del destino – Tra camici e paillettes la mia lotta alla sclerosi multipla. Spettacolo patrocinato dal Comune e dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla per sensibilizzare il pubblico sui temi della disabilità e della vita quotidiana quando si è affetti da sclerosi multipla. L’attrice televisiva e teatrale Antonella Ferrari sarà da venerdì 9 e fino all’ 11 maggio al Teatro Litta di corso Magenta 24 (vedi MAPPA) con uno spettacolo – realizzato grazie al supporto di vari sponsor privati – per la regia di Arturo di Tullio e prodotto da Adelmo Togliani per Accademia Togliani di Roma. Il testo è scritto e interpretato da Antonella Ferrari ed è liberamente tratto dall’omonimo libro autobiografico. >

Oggi a Palazzo Marino la presentazione dello spettacolo. Sono intervenuti: Antonella Ferrari, Arturo di Tullio, il presidente dell’Aism Provincia di Milano, Franco Milesi e l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino. Lo spettacolo ha ricevuto il patrocinio del Comune di Milano.

“Crediamo fortemente in iniziative come queste – ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali e Cultura della Salute, Pierfrancesco Majorino – perché attraverso la cultura fanno conoscere insieme a situazioni vissute da moltissime persone con disabilità e dalle loro famiglie anche esempi di grande coraggio e speranza che vanno oltre le difficoltà. Per questo abbiamo concesso il patrocinio a questo spettacolo e siamo felici di poterlo promuovere affinché i milanesi non perdano l’occasione di parteciparvi con la propria presenza e solidarietà”.

“Andare in scena nella mia Milano – ha detto Antonella Ferrari – la città dove sono cresciuta, è una forte emozione e mi fa sentire ancora più orgogliosa di vivere in una città dove l’attenzione ai bisogni dei più deboli è normalità e non solo una eccezione”

“Antonella ha sempre aiutato la nostra associazione – ha ricordato il presidente di Aism Milano, Franco Milesi – e le siamo grati per aver contribuito con i suoi spettacoli e le sue raccolte fondi a dare all’Aism visibilità e sostegno. Noi cerchiamo di essere vicini ai malati e alle loro famiglie e di accompagnarli nella vita quotidiana attraverso il nostro apporto diretto e indiretto attraverso la ricerca scientifica”.
Lo spettacolo è una rappresentazione intensa, divertente, commovente e dalla forte connotazione sociale. Antonella racconta al pubblico la propria storia con generosa ironia e assoluta verità, soffermandosi sulla difficile strada che percorre un artista disabile nel mondo dello spettacolo: tra buffe richieste e grottesche situazioni, ma sempre con il sorriso sulle labbra.

Antonella Ferrari, già madrina di AISM da più di dieci anni e che da tempo si batte per la tutela dei diritti dei disabili attraverso i media, porta in scena per tre serate la sua storia personale toccando diversi argomenti di grande importanza tra cui l’inclusione sociale e lavorativa del disabile.

Aism è attiva con un numero verde 800803028 e con il sito www.aism.it .

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’Ufficio Stampa del Comune di Milano per le informazioni sulla sullo spettacolo Più forte del destino – Tra camici e paillettes la mia lotta alla sclerosi multipla di Antonella Ferrari al Teatro Litta.

milano arte expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *