CLAUDIO ORLANDI Il Castello – Photofestival Milano a Spazio Oberdan Foyer – EXPO FOTOGRAFIA

Claudio Orlandi - Photofestival Milano, Spazio Oberdan

Claudio Orlandi – Photofestival Milano, Spazio Oberdan

CLAUDIO ORLANDI Il Castello – Photofestival Milano a Spazio Oberdan Foyer (vedi MAPPA) da giovedì 15 maggio 2014 al 2 giugno. Il complesso residenziale Monte Amiata al quartiere Gallaratese (1967-1972), progettato da Carlo Aymonino (Roma,  1926 – 2010) in collaborazione con il fratello Maurizio Aymonino, Alessandro De Rossi, Sachim Messarè – progetto che vide poi anche il contributo di Aldo Rossi è stato costruito inseguendo l’idea di una citta complessa e tumultuosa dove anche unità abitative di edilizia popolare sono create con impareggiabile vena visionaria e persino utopica. Basti pensare che Carlo Aymonino, morto a Roma nel 2010, è sepolto nel Cimitero monumentale di Torino e che, sulla sua lapide ha fatto scrivere “Carlo Aymonino, architetto e comunista“. > 

Per fotografarle, Claudio Orlandi ha pensato a Kafka (“La giusta comprensione di una cosa e il fraintendimento della stessa cosa non si escludono del tutto a vicenda”) creando punti di vista estremi e inusuali, citando De Chirico e Mondrian, accostando visioni lineari e apparentemente semplici. Sono cortocircuiti visivi che rompono gli schemi classici, in cui si perde spesso la cognizione del reale.

Mostre fotografiche a Milano nel 2014:

Photofestival MILANO 2014 

CLAUDIO ORLANDI Il Castello

Spazio Oberdan Foyer

Inaugurazione 15 maggio h 18.30
Spazio Oberdan Foyer Viale Vittorio Veneto, 2 – 02.77406302
lunedì 10-19 martedì – domenica 10-22
www.provincia.milano.it/cultura
Come arrivare:
MM 1 Porta Venezia – Tram 9

MAE Milano Arte Expo, blogzine del Centro Culturale Spazio Tadini – mail: milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’ufficio stampa di Photofestival 2014 per le informazioni sulla mostra di CLAUDIO ORLANDI Il Castello per il festival di fotografia milanese allo Spazio Oberdan Foyer.

galleria Spaziotemporaneo  Milano Arte Expo

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *