Fuorisalone 2014 Milano – TRENTINO WOOD & DESIGN al Brera Design District

Fuorisalone 2014 Milano - TRENTINO WOOD & DESIGNFuorisalone 2014 Milano / Salone del Mobile – TRENTINO WOOD & DESIGN al Brera Design District dal 8 al 13 aprile in via Solferino 48 (vedi MAPPA). – Riceviamo e volentieri pubblichiamo. Lo staff di Milano Arte Expo sarà presente e recensirà l’esposizione.  –  TRENTINO WOOD & DESIGN, il nuovo brand di arredo d’alta qualità che ha fatto il proprio debutto internazionale a febbraio all’interno della Stockholm Furniture & Light Fair 2014.

Il debutto italiano non poteva che essere all’interno del FuoriSalone, che vedrà la collezione 2014 protagonista di un allestimento informale, contemporaneo, vissuto ed ospitale.
L’appuntamento è in Solferino 48, dall’8 al 13 aprile: sarà l’occasione per toccare con mano i materiali pregiati, l’alta qualità artigianale, la funzionalità e l’innovazione che TRENTINO WOOD & DESIGN ha reso ingredienti di un design fortemente radicato al territorio ma assolutamente in linea con le esigenze del mercato internazionale.

TRENTINO WOOD & DESIGN è una nuova realtà produttrice nel settore di mobili di alta qualità. Affondando le proprie radici in un territorio il cui legno gode di reputazione internazionale, TRENTINO WOOD & DESIGN lavora solo con materiali locali di elevata qualità, che attraverso un approcio progettuale minimalista e funzionale trasforma in una collezione contemporanea di mobili, lampade e accessori per interni sia moderni che classici.
TRENTINO WOOD & DESIGN nasce dalla stretta collaborazione tra produttori, designer e investitori autoctoni: partendo da una regione che vanta secoli di esperienza nella lavorazione del legno artigianale, vogliamo ora far conoscere le grandi potenzialità della nostra terra anche nell’ambito dell’arredo puntando sulla qualità materica e l’originalità dei nostri prodotti.

I nostri valori

Artigianato – Lavoriamo con le imprese locali perché sono custodi di quell’arte della lavorazione del legno che si tramanda di generazione in generazione e che ci permette di eccellere qualitativamente.
Funzionalità – Cerchiamo di assolvere funzioni quotidiane in un modo intelligente e unico: i nostri prodotti non sono solo esteticamente eleganti, ma sono anche innovativi .
Sostenibilità – Chiediamo ai nostri partner di pensare e lavorare in maniera ecologica e utilizzare materiali riciclabili, ridurcendo l’impatto ambientale della nostra produzione.
Made in Trentino – Siamo orgogliosi e appassionati della nostra regione e per questo abbiamo scelto di lavorare a stretto contatto con i migliori produttori locali sposando la filosofia della produzione a km zero.

Fuorisalone 2014 – La collezione 2014 

TRENTINO WOOD & DESIGN presenterà al Fuorisalone 2014 un allestimento che racconterà la collezione ricreando l’atmosfera – confidenziale e minimale allo stesso tempo – di un ambiente accogliente e caldo, vissuto ed ospitale, in cui qualità e funzionalità siano al servizio del buon abitare.
La collezione è infatti composta da 12 prodotti che offrono un’ampia gamma di funzioni destinate a spazi per lo più domestici ma che permettono applicazioni in ambiti pubblici.
Più che declinare le classiche tipologie di mobili, i prodotti di TRENTINO WOOD & DESIGN sono oggetti di alta qualità disegnati e costruiti per durare nel tempo e per offrire soluzioni a bisogni quotidiani: la multifunzionalità dell’area tavolo, la modularità delle libreria, il poter lavorare da casa, il riutilizzare un mobile per più ambiti…
Locale vs Globale – La sfida maggiore è stata trovare il giusto mix tra le esigenze del mercato internazionale al quale TWD si rivolge e le caratteristiche tipiche della terra dove i prodotti sono creati. La scelta materica e l’attenzione particolare ai dettagli distinguono le proposte, mentre la funzionalità dei mobili li rendono adatti a contesti differenti.
Innovativo vs Tradizionale – La collezione fonde la grande conoscenza degli artigiani trentini nella lavorazione del legno ad un design moderno e funzionale. La scelta di utilizzare legno trentino – nello specifico il larice rigatino – vuole testimoniare una scelta qualitativa importante rispetto all’offerta media del mercato.
Artigianalità vs Semplicità – I mobili presentano finiture di altissima qualità. Le linee geometriche e formali fanno sì che le funzionalità degli oggetti si presentino in maniera intuitiva e spontanea. La matericità del legno spazzolato rende questi oggetti caldi e molto piacevoli al tatto e allo stesso tempo, grazie a trattamenti superficiali specifici, resistenti e duraturi.

TRENTINO WOOD & DESIGN @Fuorisalone: 8-13 aprile 2014 in via Solferino 48, Brera Design District

Trentino Wood&Design

Trentino Wood&Design è nata nel settembre del 2013, nel cuore delle Alpi Trentine, fra foreste di larici ed abeti imbiancati dalla neve, dove singoli alberi vengono scelti con cura e lavorati da piccoli artigiani che, attraverso un’arte che in Trentino si tramanda da secoli, li trasformano in mobili di qualità. Tradizione perfettamente amalgamata con un design moderno, nordico, ed un management imprenditoriale che guarda alle potenzialità globali dei prodotti di eccellenza.
La forza di questo progetto? Il fatto che tutto questo non è advertisment ma realtà. L’intera filiera produttiva si svolge in Trentino, a km zero: chiunque può venire a vedere con i propri occhi come nascono gli oggetti del brand TRENTINO WOOD&DESIGN, la scelta dell’albero, l’antica segheria, l’artigiano, il designer che supervisiona la realizzazione di ogni singolo pezzo.
Emanuele Patton e Pino Putignani, fondatori del brand, sono nati entrambi in Trentino. Hanno dedicato anni alla creatività, alla cultura, ad un concetto innovativo di impresa. Designer l’uno, artista ma anche uomo di impresa l’altro, hanno fondato l’azienda in un ristorante trentino, a conclusione di una cena, con una stretta di mano: la forma più antica e sincera di contrattualizzazione. Questa concretezza caratterizza l’intero modus operandi con cui TRENTINO WOOD&DESIGN è stata fondata e “traghettata” attraverso la fase di start up. Tutto questo in un momento storico-economico estremo. Riguardo a questo sono già stati spesi fiumi di inchiostro, non vogliamo dilungarci. Resta il fatto che nonostante le difficoltà abbiamo scelto di aprire una nuova realtà e lo abbiamo fatto andando contro tutti i principi che sembrano governare l’attuale mercato. Il vero made in Italy (e non solo un’etichetta), l’artigianato puro (vs una “moda” di industrializzazione ormai trasversalmente diffusa), il piccolo brand che come un Davide sfida i Golia del mercato internazionale. Questo il terreno, accidentato ma concreto, su cui TRENTINO WOOD&DESIGN oggi affonda le radici e dal quale guarda avanti: avanti verso panorami internazionali, come la Stockholm Furniture & Light Fair 2014 dove lo scorso 4 febbraio è stata presentata la prima collezione e dove abbiamo dichiarato, non senza un pizzico di presunzione, “we ARE different”.
La differenza secondo noi si fa scegliendo alberi cresciuti in un contesto dove la natura regge sovrana gli equilibri del territorio, dove ogni singolo albero è accuratamente catalogato e registrato, dove nascono gli abeti rossi che hanno dato il legno a Stradivari e, ancora oggi, ai principali produttori di strumenti musicali europei. Scegliendo partner che lavorano nel rispetto più assoluto di una tradizione centenaria nella lavorazione del legno, che si tramanda di generazione in generazione, da padre in figlio, da maestro ad allievo. Ogni oggetto ha la storia, raccontata dalle venature del legno, sulla sua superficie, uniche e affascinanti, la sua lavorazione, curata con gesti rituali nei minimi dettagli, fino a raggiungere la perfezione.
L’antico con si fonde con il moderno nel design di Emanuele Patton, che svolge ormai da anni la sua prefessione di designer a Copenhagen, in Danimarca, all’interno di un circuito internazionale di professionisti del settore. La sua visione “nordica”, lineare, essenziale, si palesa nella collezione presentata a Stoccolma, ma l’occhio attento non può fare a meno di riconoscervi l’originalità tipica della tradizione del design italiano, nei suoi cinquant’anni di eccellenza. Deus ex machina del progetto,
Pino Putignani, sovraintende i processi dagli uffici di Trento, lavorando a stretto contatto con un team di otto artigiani, accuratamente selezionati per essere la colonna vertebrale del sistema TRENTINO WOOD&DESIGN, e coordinando la rete di contatti commerciali che, in pochi mesi, si espande già in tutto il globo.
TRENTINO WOOD&DESIGN è anche specchio della principale caratteristica del Trentino: la territorialità. Una piccola comunità che vive un territorio dove il contatto con la natura, con le sue montagne, i laghi, le foreste, è alla base delle regole che ordinano la quotidianità. Una terra caratterizzata da una agricoltura vivace e produttiva, dove l’industria principale è il turismo “conforme alla natura”. Un territorio dove il bene comune, anteposto a quello individuale, è primario e sovrano. Un territorio denso di tradizione e storia ma allo stesso tempo attento e cosmopolita, all’avanguardia nella ricerca (con la semantic valley tra le più avanzate del panorama internazionale), connesso al mondo grazie ad una rete in fibra ottica che raggiunge i paesi di montagna più sperduti, ed una università che si riconferma al vertice della classifica nazionale per qualità dei servizi e per investimenti della Provincia Autonoma di Trento nella spesa procapite destinata alla ricerca (più del doppio della media nazionale, ed in linea con i paesi più avanzati al mondo).
In questo spirito è nata TRENTINO WOOD&DESIGN, e nell’osservanza di questi principi vuole andare avanti.

MAE Milano Arte Expo, blogzine fondata dalla Casa Museo Spazio Tadini di Milano – mail: milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’ufficio stampa di TRENTINO WOOD & DESIGN per le informazioni relative alla partecipazione al Fuorisalone 2014 in occasione del Salone del Mobile 2014.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *