Rodin MILANO: mostra a Palazzo Reale dal 17 ottobre 2013 al 26 gennaio 2014

Rodin MILANO mostra a Palazzo Reale

Rodin MILANO mostra a Palazzo Reale – si ringrazia il Comune di Milano per le immagini

Rodin MILANO mostra a Palazzo Reale dal 17 ottobre 2013 al 26 gennaio 2014 – Milano, 16 ottobre 2013 – Nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, apre la mostra Rodin. Il marmo, la vita dedicata alle sculture in marmo di Auguste Rodin (Parigi 1840 – Meudon 1917), artista che, insieme a Michelangelo, è nella storia dell’arte uno dei più grandi innovatori della tradizione della scultura  moderna. La mostra di Rodin è promossa e prodotta dal Comune di Milano — Cultura, Palazzo Reale, Musée Rodin di Parigi, Civita e Electa, in collaborazione con il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, l’esposizione è curata da Aline Magnien, conservatore capo del patrimonio del Musée Rodin di Parigi, in collaborazione con Flavio Arensi. La rassegna presenta un corpus di 62 opere, che costituiscono la più completa rassegna mai allestita sui marmi di François-Auguste-René Rodin. >

Rodin MILANO  Palazzo Reale

Rodin MILANO Palazzo Reale

“Il Comune di Milano è felice di offrire ai visitatori di questa mostra l’occasione preziosa e rara di un confronto diretto, quasi contestuale, tra le opere di Rodin e la figura e l’arte di Michelangelo — ha dichiarato in proposito l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno — Non esiste infatti testo scientifico sulla vita e l’opera di Auguste Rodin che non faccia un riferimento, almeno fugace, alla Pietà Rondanini di Michelangelo, che nella storia dell’arte costituisce forse la più emblematica rappresentazione del “non finito”, cifra importante della rivoluzione linguistica della scultura moderna operata da Rodin.
Ma nel Museo d’Arte Antica al Castello, proprio davanti alla Pietà, è esposta anche un’altra opera che ha forti legami con l’arte di Rodin: una maschera in bronzo di Michelangelo eseguita dall’allievo Daniele da Volterra. L’eco di quest’opera, difatti, echeggia nella versione definitiva dell’‘Uomo dal naso rotto’.
Un legame forte, dunque, quello tra questa mostra e le collezioni d’arte milanesi – ha concluso l’assessore – che abbiamo voluto saldare invitando i visitatori di Rodin a visitare il Museo d’Arte Antica, e viceversa, con un biglietto speciale e scontato”.

Rodin mostra a Palazzo Reale Milano

Rodin mostra a Palazzo Reale Milano

Presentando il biglietto della mostra Rodin. Il marmo, la vita alla biglietteria del Castello Sforzesco, infatti, si potrà visitare con tariffa ridotta (€. 1,50) il Museo d’Arte Antica, dove è conservata la Pietà Rondanini di Michelangelo. Allo stesso modo, chiunque si presenterà a Palazzo Reale col biglietto del Museo d’Arte Antica potrà visitare l’esposizione di Rodin con la tariffa ridotta (€ 9,50 con audioguida).

L’illusione della carne e della sensualità è il tema intorno a cui si sviluppa la prima sezione, nella quale sono raccolte alcune opere giovanili, di stampo classico, fra cui il celeberrimo “Homme au nez cassé”, rifiutato dal Salon parigino del 1864, un ritratto omaggio al grande genio Michelangelo. Al vertice di questa sezione sarà “Il Bacio”, la scultura che rappresenta due amanti e fece scalpore nella Francia di fine Ottocento.
La seconda sezione propone alcune fra le sculture più conosciute di Rodin e dimostra la piena maturità del maestro anche dal punto di vista della capacità di elaborazione delle figure che emergono dai candidi blocchi di pietra. Accanto a ritratti di grande intensità, come il busto dedicato alla compagna di una vita Rose Beuret, si alternano richiami all’eros e alla disinibita ricerca formale ed estetica del maestro, manifestando la sua necessità di tentare nuovi percorsi scultorei.
La poetica dell’incompiuto caratterizza la terza sezione dove si rappresenta il trionfo del “non finito”, l’artificio linguistico che rimanda immediatamente a Michelangelo e che Rodin svolge in una chiave di assoluta modernità, poi ampiamente assunta dai suoi colleghi. Qui sono ordinati alcuni fra i più bei ritratti eseguiti dall’artista, fra i quali quello a Victor Hugo.

La mostra si avvale di un’attività di ricerca svolta dal Musée Rodin, che ha condotto un’ampia analisi storica e critica sulla bottega artistica del genio francese e le sue metodologie di elaborazione della pietra. Da alcuni anni il Musée Rodin si è infatti impegnato a ristudiare la produzione marmorea di Rodin arrivando a individuare, dove possibile, anche i singoli collaboratori che hanno lavorato ai blocchi di marmo, indicazione che si trova su tutte le didascalie in mostra.

Lo straordinario allestimento è stato progettato dallo studio internazionale Bureau des mésarchitectures — Didier Faustino, per ricreare l’idea dell’atélier in cui Rodin produceva i suoi capolavori, insieme ai suoi assistenti, e per creare un dialogo forte con lo spazio architettonico della Sala delle Cariatidi. Anche grazie alle luci di Giambattista Buongiorno, i marmi bianchi di Rodin prenderanno vita in un contesto suggestivo e sorprendente, che consentirà ai visitatori di approfondire tutti i temi che hanno caratterizzano la sua produzione plastica.

Tutti i visitatori avranno a disposizione gratuitamente un’audioguida che li accompagnerà lungo il percorso di mostra con informazioni, racconti e letture che renderanno la visita ancora più completa e avvincente. Alle scuole sarà proposta un’offerta didattica coinvolgente e arricchita da materiali e testi.

Dopo l’appuntamento milanese, la mostra proseguirà il suo percorso a Roma, dove sarà allestita nello spazio monumentale delle grandi Aule delle Terme di Diocleziano.

Grandi Mostre ed expo a Milano periodo 2013 – 2014

RODIN. Il marmo, la vita

Palazzo Reale – Sala delle Cariatidi

Promossa e
prodotta da Comune di Milano – Cultura
Palazzo Reale
Musée Rodin di Parigi
Civita e Electa

In collaborazione con Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo

A cura di Aline Magnien con Flavio Arensi

Apertura della mostra di Rodin a Milano: 17 ottobre 2013 – 26 gennaio 2014

Orari Lunedì dalle 14.30 alle 19.30
Martedì, mercoledì, venerdì, domenica dalle 9.30 alle 19.30
Giovedì e sabato dalle 9.30 alle 22.30;
Il servizio di biglietteria termina un’ora prima della chiusura

Biglietti € 11,00 intero, comprensivo di audioguida, gruppi di almeno 15 persone (sabato, domenica e giorni festivi)
€ 9,50 ridotto comprensivo di audioguida, per visitatori da 6 a 26 anni e over 65, portatori di handicap, titolari di convenzioni e coupon, gruppi di almeno 15 persone (dal lunedì al venerdì)
€ 9,00 ridotto gruppi di almeno 15 persone (sabato, domenica e festivi) senza audioguida
€ 7,50 ridotto per gruppi non comprensivo di audioguida, gruppi di almeno 15 persone (dal lunedì al venerdì)
€ 6,50 ridotto speciale comprensivo di audioguida per scuole, gruppi del Touring Club e FAI
€ 4,50 ridotto speciale non comprensivo di audio guida per scuole, gruppi del Touring Club e FAI
Ridotto famiglia 1 o 2 adulti € 9,50 ciascuno + bambini
€ 6,50 ciascuno (da 6 a 14 anni)

Gratuito comprensivo di audioguida per minori di 6 anni, un accompagnatore per gruppo, due accompagnatori per classe scolastica, un accompagnatore per disabile, dipendenti della Soprintendenza ai Beni Architettonici di Milano, giornalisti, tesserati ICOM, guide turistiche

Catalogo Electa

Informazioni e prenotazioni
02.43353526, servizi@civita.it

Ufficio stampa:

Electa – Anna Salvioli, tel. 0271046250, ufficiostampa.electa@mondadori.it

Responsabile Comunicazione – Monica Brognoli, tel. 0271046456, brognoli@mondadori.it

CLP Relazioni Pubbliche – tel. 02 36 755 700 – fax 02 36 755 703 – Anna Defrancesco anna.defrancesco@clponline.it

Comune di Milano: Elena Conenna, tel. 0288453314, elenamaria.conenna@comune.milano.it

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’ufficio stampa del Comune di Milano per le news e le immagini relative alla mostra di Rodin a Palazzo Reale di Milano – Sala delle Cariatidi

Milano Arte Expo

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *