Mobili Orientali Milano: a Spazio Tadini in mostra mobili tibetani con Gong Om

Mobili orientali Milano

Mobili orientali Milano in via Jommelli 24, tra Loreto e Lambrate a Spazio Tadini con la mostra Gong Om

Mobili Orientali Milano: a Spazio Tadini (MAPPA) in mostra mobili tibetani e porte dipinte della tradizione tibetana con l’expo / happening dedicato all’Oriente Gong Om. In mostra a Milano – aperta fino a sabato 2 novembre 2013 – quadri, sculture, tessuti, arredi e libri dell’arte indiana e della filosofia Veda, ma anche corsi di yoga, seminari di musica, conferenze (> LINK per le informazioni sugli incontri in programma). IL MOBILIO TIBETANO – La bellezza e l’impatto estetico del mobilio tibetano sono unici. Questo grazie ad una tecnica decorativa ben precisa che trasforma legni poco pregiati come l’abete e il pino in arredi preziosi. >

Su ogni mobile viene posato uno strato di gesso che crea una base adatta per un intervento di tipo pittorico, stessa tecnica utilizzata dai pittori pre-rinascimentali per preparare le tavole o le pale d’altare prima della diffusione della tela. Una volta preparata la base il mobile è pronto per essere dipinto e così trasformato in una vera e propria opera d’arte.

Mobili Milano

Mobili Milano – mobili orientali e mobili tibetani – porta tibetana dipinta

I colori sono molto vivaci, e rispecchiano al meglio un Paese dove la luce e i colori sono parte integrante della vita quotidiana. In alcuni pezzi viene utilizzata anche la prestigiosa tecnica del kiung bur che, per mezzo di piccoli punti in rilievo ottenuti sempre con il gesso, dona profondità alle immagini e tridimensionalità alla decorazione. Il simbolismo dei dipinti suggerisce che questi mobili erano destinati non alle abitazioni ma ai monasteri.

Le porte Tibetane – esempi unici tra i mobili orientali esposti a Milano.
La tecnica pittorica si diversifica ulteriormente per la realizzazione delle porte. Il dipinto non è fatto sul legno ma i pigmenti di colore vengono messi su una tela che viene affissa alla porta successivamente. I soggetti dipinti variano molto: alcune porte hanno un’iconografia terrifica per allontanare tutto ciò che non è di buon auspicio. Altre con tigri, animali mitici, saggi e personaggi della tradizione tibetana hanno la funzione di attirare tutto ciò che buono.

Alla galleria d’arte / associazione culturale Spazio Tadini le opere e i mobili della mostra Gong Om a cura di Fortunato D’Amico sono esposti a Milano in un clima di festa dedicata all’Oriente con numerose serate a tema che comprendono corsi di Yoga, corsi di cucina orientale, cucina indiana, cucina vegetariana e vari altri spettacoli e seminari. Per informazioni generali sulla mostra e sulle opere dell’expo Gong Om – con la presenza di artisti e opere Veda – e  sui mobili orientali consultare il sito : http://spaziotadini.wordpress.com/.

Spazio Tadini presenta

la rassegna dedicata all’Oriente, all’arte orientale, all’artigianato orientale con la  presenza di numerosi mobili orientali d’eccezione

GONG OM (Going Home) : SUONATI E MEDITATI

a cura di Fortunato D’Amico

11 ottobre ore 17 invito ai giornalisti con aperitivo
12 ottobre ore 18 inaugurazione
Dal 12 ottobre al 2 novembre 2013

Spazio Tadini via Niccolò Jommelli, 24 20131 Milano

Informazioni :

Spazio Tadini, +39 02 26 82 97 49

SPAZIO TADINI Via Niccolò Jommelli 24, 20131 Milano

MM Loreto, MM Piola, Bus 62, 81

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’Ufficio Stampa di Spazio Tadini, Melina Scalise e Francesco Tadini per le news e le immagini relative alla mostra / happening / rassegna  GONG OM (Going Home) SUONATI E MEDITATI a cura di Fortunato D’Amico.

Milano Arte Expo MAE International Art Events

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *