Daniela Nenciulescu, Castello Visconteo di Pavia a cura di Anna Comino – mostre settembre 2013

Daniela Nenciulescu mostra al Castello Visconteo di Pavia curata Anna Comino - Così puri, così corrotti

Daniela Nenciulescu mostra al Castello Visconteo di Pavia curata Anna Comino – Così puri, così corrotti

Daniela Nenciulescu, Castello Visconteo di Pavia a cura di Anna CominoCosì puri, così corrotti è la mostra di scultura che l’artista romena Daniela Nenciulescu (Bucarest, 1952), inaugura giovedì 5 settembre alle 18 nella Sezione Romanica dei Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia (vedi MAPPA). Sculture di ferro e d’acciaio inox verniciate a fuoco, quelle di Daniela Nenciulescu accostate ai reperti romanici del Museo. L’expo, che proseguirà fino al 20 ottobre 2013 è organizzata dai Musei Civici di Pavia e curata da Anna Comino (con il patrocinio del Consolato generale di Romania a Milano, e del Centro culturale Italo- Romeno di Milano). Così puri, così corrotti  presenta la recente produzione dell’artista Daniela Nenciulescu: una corposa selezione di sculture di piccole e medie dimensioni e installazioni – queste di grandi dimensioni – che si con-fondono, nell’allestimento museale, con i reperti della collezione romanica del Museo del Castello Visconteo. >

Le sculture di Daniela Nenciulescu – scrive la curatrice Anna Cominosono degli angeli decaduti, ma di una stirpe anomala. Hanno conservato il loro simbolo peculiare, le ali, e uno spirito puro, ma sono corrotti nel corpo, sfregiati indelebilmente nella figura.

Daniela Nenciulescu - opera alla mostra Alati, Siena, Magazzini del Sale 2009

Daniela Nenciulescu – opera alla mostra Alati, Siena, Magazzini del Sale 2009

Tutti in acciaio, nascono da sottili forme cilindriche sulle quali l’artista interviene con un taglio profondo, unico e continuo, che incide con linee sintetiche la testa e le ali. Terminato il solco ed eliminati piccoli frammenti di materiale in eccesso, il profilo frastagliato viene completato dall’azione di piegatura e torsione esercita sui sottili punti di raccordo tra principale e appendici. Lo scorporo e il distendersi degli arti nel vuoto evidenzia l’imponenza e la fragilità del piumaggio.

La macro fenditura del profilo alare e la micro dentellatura praticata dalla roditrice, unite all’inversione direzionale e al sollevamento delle propaggini sciabolate, costruiscono una sagoma densamente fratturata. Ne conseguono forme dai tagli particolarmente laceranti che svuotano quasi completamente le superfici riducendo le figure ad una sottile striscia contorta.

Alla maestosità delle ali dispiegate è affidato il compito di definire lo spazio: un impalpabile cono d’aria cala intorno ai corpi strutturando la tridimensionalità corpo non soltanto sulla netta presenza materica ma anche sulla sua assenza. Soprattutto nelle sequenze di più pezzi, la disposizione a terra traccia un percorso, e di conseguenza un ingombro, che entra di diritto a far parte dell’estensione plastica della scultura. 

Eventi Expo Milano e dintorni / mostre settembre 2013:

Sezione Romanica dei Musei Civici del Castello Visconteo di Pavia

Daniela Nenciulescu Così puri, così corrotti 

a cura di Anna Comino

Disponibile catalogo :REDIVIVA EDIZIONI

2013: Castello Visconteo, Viale XI Febbraio, 35 27100 – Pavia

Per orari e informazioni: www.museicivici.pavia.it tel. 0382.33853

2014: Galleria Spaziotemporaneo, Via Solferino, 56 – 20121 – Milano; Per orari e informazioni: www.galleriaspaziotemporaneo.it tel. e fax 02. 6598056

Chiara Argenteri – Ufficio stampa/Press office  Settore Cultura, Comune di Pavia – tel. 0382.399424 338.1071862 – E-mail: chiara.argenteri@comune.pv.it

Daniela Nenciulescu Castello Visconteo di Pavia - Così puri, così corrotti

Daniela Nenciulescu Castello Visconteo di Pavia – Così puri, così corrotti

Daniela Nenciulescu

Nasce a Bucarest (Romania) nel 1952. Sito web: http://www.danielanenciulescu.it/
Vive e lavora ad Abbiategrasso (Milano).

Principali mostre dal 1994

Daniela Nenciulescu

Daniela Nenciulescu

1994 
“Le ombre nel cassetto”, mostra collettiva a cura di F. Tedeschi e R. Ferrario, Galleria Spaziotemporaneo, Milano
“Lineart 94”, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Gent (Belgio)

1995
“La Carta dell’Artista”, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Castello di Belgioioso (Pv)

1996
“Dialogo”, mostra personale con V. Spagnulo a cura di L. Cavadini, Galleria Spaziotemporaneo, Milano
“La Carta dell’Artista”, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Castello di Belgioioso (Pv)
“Escatologica”, mostra collettiva a cura di P. Serra, Galleria Spaziotemporaneo, Milano

1997
“Miart”, Stand personale Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Nelle nebbie con Caronte”, mostra personale a cura di L. Cavadini, Galleria Palazzo Patrizi, Siena
“Sacri Loci-Escatologica”, mostra collettiva a cura di P. Serra, Galleria Comunale Bedoli, Viadana (Mn)
“Escatologica”, mostra collettiva a cura di P. Serra, Centro Culturale “L. Di Sarro”, Roma
“Escatologica”, mostra collettiva a cura di P. Serra, Galleria Peccolo, Livorno

1998
“Miart”, Stand personale Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Escatologica”, mostra collettiva a cura di P. Serra e M. Civai, Galleria Comunale Magazzini del Sale, Siena
“Escatologica”, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Fiera d’arte Contemporanea, Marbella (Spagna)

Daniela Nenciulescu Così puri, così corrotti

Daniela Nenciulescu Così puri, così corrotti

1999
“L’essenziale è invisibile…”, mostra personale a cura di E. Longari, Galleria Spaziotemporaneo, Milano
“Miart”, Stand personale Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Versus ad versum”, Centro Culturale Valmaggi, Sesto San Giovanni (Mi)

2000
“Miart”, Stand personale Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Arte a cielo aperto”, Fondazione Umanitaria, Milano
“Meraviglie della ragione e stupore dell’arte”, mostra collettiva a cura di R. Ferrario, Open Space Fondazione Umanitaria, Milano

2001
“Tra Oriente e Occidente”, mostra personale con G. Benedini a cura di A. Ginesi, Istituto Romeno di Cultura e Ricerca Umanistica, Palazzo Correr, Venezia
“Miart”, Stand collettivo Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Postarte arte installazioni”, Palazzo Calabresi, Viterbo
“Woman Painting Lib”, Galleria Galica, Milano

2002
Progetto Rwanda O.N.L.U.S “Le donne del Rwanda”, a cura della Provincia di Milano, Palazzina Liberty, Milano
“Miart”, Stand collettivo, Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Luci e ombre nel Cortile della Seta”, Banca Popolare Commercio e Industria, Milano
“ Guardando l’Europa 7 italiani e 7 polacchi”, mostra collettiva a cura di N. Perilli, Palazzo Calabresi, Viterbo
Premio di Scultura “Mater Domini”, a cura di R. Ferrario, Villa Pomini, Castellanza (Va)
“Pàginas desde Lombardia un Museo de Arte Contemporàneo”, mostra collettiva a cura di R. Degrada, C.P. Staudacher, C. Rizzi,
Castell de Benedormiens Castell d’Aro, Girona (Spagna)
Museo d’Arte Moderna, Gazoldo degli Ippoliti (Mn)
Sala Civica des Exposicciones, Santa Pau (Spagna)
“42° Premio Suzzara Città e Campagna Frontiere 2002”, a cura di M. Corgnati, J. Lenssen, E. Mascelloni, M. Pozzati, Galleria Civica d’Arte Contemporanea, Suzzara (Mn),

2003
“Lo spirito cortese” mostra personale a cura di M. Corgnati, Galleria Spaziotemporaneo, Milano
“Miart”, Stand collettivo Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Nella materia”, mostra collettiva a cura di R. Ferrario e L. Giudici, Palazzo della Permanente, Milano
“Espressamente a Milano”, Palazzo della Triennale, Milano
“Coffee break”, mostra collettiva a cura di A. Chiari, Forum Omegna, Omegna (Vb)

2004
“Arte contemporanea in Lombardia Generazione Anni ‘50”, mostra collettiva cura di C.P. Staudacher e C. Rizzi,
Museo d’Arte moderna, Gazoldo degli Ippoliti (Mn)
Museo Civico Floriano Bodini, Gemonio (Va)
“Tempopermettendo”, mostra collettiva a cura di G. Garavaglia, Galleria Excalibur, Solcio di Lesa (No)
“Premio Biennale d’Arte D. Frisia”, IV edizione, a cura di S. Fontana, Villa Confalonieri, Merate (Lc)

2005
“Pàginas desde Lombardia Itineranti di Ritorno”, mostra collettiva a cura di R. Degrada, C.P. Staudacher, C. Rizzi, Museo Civico Parisi-Valle, Maccagno (Va)
“Miart”, Stand personale Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Alibi d’acciaio”, mostra personale a cura di R. Ferrario, Galleria Excalibur, Solcio di Lesa (No)

2006
“Acquisizioni 2006”, mostra collettiva a cura di C. Rizzi, Museo Civico Parisi-Valle, Maccagno (Va)
“Miart”, Stand personale con P. Bonaldi, Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Utopie tridimensionali”, mostra personale a cura di A. Madesani, Galleria Spaziotemporaneo, Milano

2007
Mostra personale con A. Corni, Palazzo Rezzonico, Barlassina (Mb)
“Alfabeti”, mostra collettiva a cura di P. Serra, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Colori per vincere l’egoismo”, Palazzo della Permanente, Milano
“Dall’ideale all’arte contemporanea – Identità e umanesimo”,mostra collettiva a cura di C. Rizzi, Palazzo Ducale, Sabbioneta (Mn)
“Artisti al quadrato”, Spazio Alulife, Milano

2008
“Memoria e materiali”, mostra collettiva a cura di P. Serra, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Come nel giardino delle Esperidi”, Mostra personale con P. Borrelli a cura di L. Giudici, Spazio per le arti contemporanee del Brolletto, Pavia
“Paint in, dov’è J. Pollock? Realtà interiore… unica realtà”, mostra collettiva a cura di L. Giudici, Studio Diecidue, Vercelli
“The (he)art of pin”, mostra collettiva a cura di A. Capiaghi, Galleria Spaziotemporaneo, Milano

2009
“Acquisizioni 2005-2008”, mostra collettiva a cura dell’Assessorato alla Cultura, Palazzo Rezzonico, Barlassina (Mb)
“Suggestioni. Poetiche e tematiche dalle raccolte del museo”, mostra collettiva a cura di C. Rizzi, Museo Civico Parisi-Valle, Maccagno (Va)
“The (he)art of pin”, mostra collettiva a cura di A. Capiaghi, Stand Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Luci della ribalta”, mostra collettiva a cura di C. Rizzi, Spazio Tadini, Milano
“Alati”, mostra personale a cura di M. Civai, Palazzo Pubblico Magazzini del Sale, Siena
“Sinfonia Dedicata”, mostra collettiva a cura di C. Rizzi, Museo Civico Parisi-Valle, Maccagno (Va)
“I muri dopo Berlino”, mostra collettiva, Spazio Tadini, Milano

2010
“Collezione Bice Bugatti Club”, mostra collettiva a cura di A. Barzaghi, Bice Bugatti Club Gallery, Milano
“Miart”, Stand collettivo, Galleria Spaziotemporaneo, Miart, Milano
“Spiriti dell’Est”, mostra personale a cura di A. Comino, Studiodieci, Vercelli
“Sorsi di pace per Emergency”, mostra collettiva a cura di L. Giudici, Circolo dei Lettori, Palazzo Graneri della Roccia, Torino

2011
“Miart”, Stand collettivo Galleria Spaziotemporaneo, Milano
“Premio Speciale Alpini 2011” – Premio Internazionale “Bice Bugatti-Giovanni Segantini”
LII Edizione a cura dell’Assessorato alla Cultura, Nova Milanese (MB)
“Solo Carte” mostra- evento collettiva spazio 68 metriquadri a cura di Start Studios Milano
“Percorso museale all’aperto – 3° concorso d’idee”, a cura di M. Corradini, L. Giudici, E. Pontiggia, Assessorato alla Cultura, Comune di Chiari (Bs)
“I Simboli del Sacro” mostra collettiva a cura di Anna Comino, Galleria 68metriquadri, Milano

2012
“Il Teatro e il suo Sogno” mostra collettiva a cura di Pino Diecidue e Anna Comino, Chiesa di San Francesco, Pozzuolo Martesana (Mi)
“Meccaniche della Meraviglia VIII” mostra personale chiesa di S. Lucia, Balbiana (Manerba del Garda-Brescia) a cura di Anna Comino
“I Simboli del Sacro” mostra collettiva a cura di Anna Comino, Spazio per le Arti Contemporanee del Broletto (Pv)
“Versi in Fuga” mostra collettiva a cura di Anna Comino e Luigi Scarlino, Urban Center Binario 7 Monza (Mb)

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’ufficio stampa della galleria Spaziotemporaneo di Milano per le notizie e le immagini relative alla mostra di scultura di Daniela Nenciulescu presso il Castello Visconteo di Pavia curata Anna Comino dal titolo Così puri, così corrotti.

milano arte expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *