EVAN PARKER, MATTEO PENNESE, WALTER PRATI: LE ARCHITETTURE DEL SUONO Politecnico di Milano – Campus della Bovisa

LE ARCHITETTURE DEL SUONO Politecnico di Milano - Walter Prati, Evan Parker - foto Roberto Masotti

LE ARCHITETTURE DEL SUONO Politecnico di Milano – Walter Prati, Evan Parker – foto Roberto Masotti

Walter Prati firma il progetto Le architetture del Suono – Suono Spazio Immagine: installazione live, parte del programma eventi per il 150° anniversario del Politecnico di Milano (1863-2013) – venerdì 19 aprile 2013, ore 21.00 –  con la partecipazione dal vivo di Evan Parker (sax), Matteo Pennese (tromba), Walter Prati (elettronica e regia del suono). Luogo: Politecnico di Milano – Campus della Bovisa, Milano – Edificio 8, via Durando 10 (vedi MAPPA). Le architetture del Suono – Suono Spazio Immagine è una installazione live basata sull’interazione tra suono prodotto elettronicamente, suono acustico degli strumenti musicali (saxofono e tromba) e spazio architettonico (forma e materiali). > 

L’Ufficio Stampa è di Renata Brizzi. Il concept dell’installazione, curata da Walter Prati, si basa sulla rielaborazione di materiali musicali del Novecento provenienti da importanti scuole di pensiero istituzionali e non convenzionali. Parliamo di Edgar Varèse, Iannis Xenakis, Karlheinz Stockhausen, Anton Webern, Luigi Nono, Miles Davis, The Doors, Vanilla Fudge, Pink Floyd, Jimi Hendrix, Thelonius Monk, Demetrio Stratos, Anthony Braxton. Rielaborazioni elettroniche delle strutture musicali e spaziali come elemento molteplice dell’oggi. >

MATTEO PENNESE

MATTEO PENNESE

Rielaborazione come riappropriazione della memoria culturale, in un momento in cui la sterile smania di novità superficiali tende a cancellare le tracce di  un percorso di ricerca artistica scevro da necessità di puro protagonismo mediatico. Rielaborazioni del pensiero e riconoscimento dell’epoca passata. Liberazione da ciò che è stato immenso e che non potrà più essere, se non come testimonianza del passato per produrre nuovi “pensieri” e nuove forme del pensare. Un trampolino per un percorso votato al futuro, per stimolare progettualità, creatività nuove e inesplorate.

Walter Prati, oltre alla rielaborazione dei materiali musicali e dei materiali video, curerà la regia del suono live, mentre il famosissimo sassofonista inglese Evan Parker e il trombettista/compositore Matteo Pennese interpreteranno il progetto con gli strumenti acustici (sax soprano e tromba). In momenti particolari gli strumenti verranno elaborati elettronicamente in tempo reale. La dislocazione del pubblico in aree differenti permetterà un ascolto differenziato, anche in relazione ai diversi contenuti musicali. Inoltre, un sofisticato sistema di controllo informatico permetterà di pilotare il suono secondo un progetto di sound design specificatamente studiato per il luogo.

Evan Parker

Evan Parker

Le luci, sincronizzate con gli eventi sonori, tracceranno dei “segni di immaginazione”. Dei brevi intermezzi saranno contraddistinti dalla presenza di alcuni video che prenderanno forma a partire da immagini di alcuni simboli del paesaggio urbano milanese dagli anni ’50 ad oggi: il Grattacielo Pirelli, la Torre Velasca, lo Stadio San Siro, la Fiera Campionaria, il Cavalcavia Bacula, treni e stazioni delle Ferrovie Nord. Luoghi simbolo di Milano, tra passato e presente, per fissare il ricordo e il confronto con l’oggi e le sue nuove forme. Questo processo di fusione e trasformazione dei video è stato possibile grazie alla collaborazione con Storie Digitali, che ha messo a disposizione i materiali dell’archivio per il progetto.

PARTECIPAZIONE GRATUITA con iscrizione online al seguente link:

http://www.150.polimi.it/index.php#concerto-architettura1

INFORMAZIONI AL PUBBLICO: www.mmt.ithttp://www.150.polimi.it/index.php#concerto-architettura1

UFFICIO STAMPA: Renata Brizzi – 333 4011496

 

MMT Creative Lab (Musica Musicisti Tecnologie)

Si occupa di ricerca musicale, sviluppo della cultura musicale e applicazione di tecnologie innovative alla musica e nuovi media. L’unicità dell’opera di MMT Creative Lab si fonda sul concetto cardine di intendere la musica, in tutte le sue applicazioni, come elemento fondante per il benessere di ogni persona e per una crescita più armonica della società. La convinzione che l’ascolto e la pratica della musica possano portare a una migliore qualità della vita è alla base di tutte le iniziative.

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’Ufficio Stampa Renata Brizzi per le notizie e le immagini relative all’installazione live Le architetture del Suono – Suono Spazio Immagine per il 150° anniversario del Politecnico di Milano  con la partecipazione di Evan ParkerMatteo Pennese e Walter Prati.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *