Salone del Mobile 2013: ACHEO presenta HOME BASED IN Armonie in cucina – Milano Arte Expo

Salone del Mobile 2013, Acheo - Bonc3987low

Salone del Mobile 2013, Acheo

Salone del Mobile 2013: ACHEOGALLERIA ACHEO via Fiori Chiari 34 Milano (MAPPA), dal 9 al 14 aprile apertura dalle ore 10 alle 22, presenta HOME BASED IN Armonie in cucina. Per la prossima edizione del Salone Internazionale del Mobile Acheo nel suo showroom completamente rinnovato con le novità cucina e bagno – i corpi luminosi di Sabina Belfiore Lucovich  Vagabondablu – le ceramiche della designer belga Gaia Noé che ha dato vita con la chef Ann Van Den Broeck al marchio Bonc (www.bonc.be)  e Galleria Wabi che presenterà la foto di Chiara “Plumes Roses” e alcuni rari pezzi di modernariato. 

Pezzi autoprodotti e a tiratura limitata e di qualità, non seriali: oggetti selezionati con cura che corrispondono perfettamente alle nostre passioni e alle nostre scelte aziendali.  Opere d’arte, pensate e create da mani esperte, rivolte a un pubblico non-comune che vuole per sé oggetti non-convenzionali, realizzati per rendere speciali le nostre case.

Un mood che rimanda a cose piccole e non appariscenti, ma calde, uniche e preziose, non urlate che ci invitano alla riflessione.

Una delle sfide più grandi per un artista e un designer è  quella di voler creare una cosa che non esiste.

La seconda è quando ti dicono: non si può fare. Per Sabina Belfiore Lucovich questo è stato il vero incoraggiamento…

E’ servito del tempo, ma un giorno finalmente è apparso un oggetto nuovo, delicato ed emozionante,  disegnato e costruito con materia nobile lavorata a mano: il rame.

Un nastro sottile e leggero che poteva ospitare in pochi millimetri decine di piccoli punti luminosi.

Un’opera leggera e sofisticata che “rivela” la sua luce grazie ad un piccolo incantevole prodigio. Non una lampada, non un quadro, non un oggetto che si dovesse spiegare, ma un cammino notturno ispirato e lieve, da lasciare lì a risplendere per ore, fino al sopraggiungere della luce naturale del giorno.

Così è nata vagabondablu. Un disegno nudo che accompagna uno stato a sostituire l’altro, ma anche un progetto artigianale e tecnologico in evoluzione.

Salone del Mobile 2013, Acheo - Vagabondablu8 A

Salone del Mobile 2013, Acheo – Vagabondablu

La prima collezione di installazioni luminose è nata da una ricerca sui cerchi ortogonali armonici.

La contiguità e le intersezioni hanno ispirato forme che lasciano libero il pensiero, descrivono l’ambiguità del vuoto e dell’infinito ma anche i confini, i margini della nostra realtà.

Questi décor sono controllati da un circuito a bassa tensione dotato di un trasformatore e di un dimmer che interviene sull’intensità minima e massima del potenziale luminoso di ogni singolo led. Il sistema è molto flessibile e può supportare qualsiasi ordine di grandezza pur mantenendo un consumo d’energia minimo.

La scelta di ottenere un grado di luminosità moderata e la qualità del bianco morbido del led è coerente rispetto al desiderio di luce sensibile, di calore ed evanescenza, pur mantenendo un grande impatto visivo e scenografico.

Vagabondablu è l’occasione per progetti site-specific rivolti alla valorizzazione di spazi insoliti e semplici come di ambienti straordinari.

Galleria Acheo ospita una nuova iniziativa espositiva presentando la foto di Chiara (Chiara Carocci, Varese 1976) “Plumes Roses” appartenente alla serie Variazioni sul tema: la bellezza Parte 2. Nel riconoscibile mood di Galleria Wabi, galleria milanese nota per le sue proposte di fotografia artistica e modernariato, l’opera è inserita in un curato ambiente domestico tra le cucine Acheo ed alcuni pezzi di modernariato selezionati da Maiter Ferrario.

Chiara gioca con ironia sui temi della bellezza e della quotidianità, ritraendo sé stessa come fosse uscita dai manifesti pubblicitari degli anni Trenta. Fin dai suoi esordi, l’artista ha fatto della fotografia un uso che va al di là del semplice scatto, riuscendo a ricreare immagini senza tempo, combinando moda, arte, grafica e fotografia in un’unica fucina di comunicazione. In Plumes roses, Chiara è al centro della scena, in posa teatrale, plasmando un’immagine di se stessa ancora una volta nuova, vista sia nell’attualità del presente, che in quella di un recente passato.

Salone del Mobile 2013, Acheo - Bonc3953_metvlamlow

Salone del Mobile 2013, Acheo

La terza proposta riguarda il marchio belga  Bonc nato nel 2010 grazie alla designer Gaia Noè e alla chef Ann Van Den Broeck , centrato sulla produzione di oggetti per la tavola e la cucina.

Avendo selezionato questo marchio, Acheo è entrata a far parte della “Belgian Design Map” che promuove l’attività dei migliori designer belgi al Salone Internazionale del Mobile di Milano.

Bonc è più di una nuova linea di prodotti: è il risultato di anni di esperienza e di ricerche legati al mondo del décor e della cucina. Con sede ad Anversa, città fulcro di

sperimentazioni di moda e tendenze, Bonc si caratterizza per la bellezza delle forme, nitide e compatte, praticità, stile: questo ciò che ogni creazione Bonc garantisce.

In perfetto stile “nordico”: un’armoniosa fusione e bilanciamento tra design, funzione, e scelta di materiali. Le priorità di Bonc sono qualità e comodità d’uso. Per offrire a tutti oggetti di design senza-tempo e funzionali con un carattere e una personalità unici, esclusivi e, al tempo stesso, abbordabili. Per usare il loro slogan “ Bonc is there for your comfort!”

Salone del Mobile 2013, Acheo - Bonc3899low

Salone del Mobile 2013, Acheo – Bonc

Ufficio stampa ACHEO  – Erica Prous –  +39 347 12 00 420 studio@ericaprous.com  www.acheo.it

Salone Internazionale del Mobile 2013

ACHEO

presenta

HOME BASED IN  Armonie in cucina

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Ufficio stampa ACHEO  – Erica Prous – per le news e le immagini relative a HOME BASED IN Armonie in cucina alla GALLERIA ACHEO via Fiori Chiari 34 per il Salone del Mobile 2013.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *