SALONE DEL MOBILE 2013: ingresso gratuito ai musei civici di Milano per la settimana del Salone Internazionale del Mobile

SALONE DEL MOBILE 2013SALONE DEL MOBILE 2013 INGRESSO GRATUITO NEI MUSEI CIVICI – Durante la settimana del Salone Internazionale del Mobile, l’ingresso ai musei civici milanesi sarà gratuito. L’iniziativa – annunciata oggi dall’assessore alla Cultura, Moda, Design Stefano Boeri durante la conferenza stampa di presentazione del Salone – nasce dalla condivisione del progetto di valorizzazione delle eccellenze della città di Milano tra l’assessorato alla Cultura, Moda, Design e Cosmit, società organizzatrice dei Saloni.  I Saloni 2013 si presentano inoltre con un’altra grande novità. Grazie a un accordo tra Cosmit, Fiera Milano e ATM (i cui dettagli verranno resi noti a giorni) i Saloni saranno la prima manifestazione espositiva a offrire ai propri visitatori un biglietto integrato, valido sia per il trasporto urbano sia per l’ingresso in Fiera. >>

Obiettivo è offrire al pubblico, in gran parte internazionale, che partecipa ai Saloni e alle molte manifestazioni previste in città, l’opportunità di visitare e conoscere i musei di Milano e le loro importanti raccolte e collezioni artistiche, scientifiche e naturali.

A partire dal 7 aprile e fino al 14, grazie a Cosmit, il popolo del Salone, ma anche i cittadini milanesi e i turisti, potranno entrare gratuitamente in tutti i musei civici: Museo del Novecento, Museo Archeologico, Museo di Storia Naturale, Musei del Castello Sforzesco, Palazzo Morando, Acquario civico, Galleria d’Arte Moderna e Museo del Risorgimento.

In questo modo avrà una visibilità internazionale e sarà valorizzato il Museo Metropolitano Milano (MMM) che lega l’intera rete dei musei milanesi, riunendo funzioni diverse e diffuse nella città, ma interconnesse tra loro, ciascuna con una precisa identità.

SALONE DEL MOBILE

SALONE DEL MOBILE 2012

Dal c. stampa COSMIT:

A Milano e solo a Milano si dettano le tendenze! Milano finestra sul mondo del design e città, più di ogni altra, della creatività, della qualità e del cambiamento. Proprio sull’importanza di sapersi rinnovare si sofferma il presidente di Cosmit Claudio Luti: “La chiave del nostro successo è rendere il Salone il luogo per eccellenza dell’innovazione. Per mantenere la leadership, la nostra esposizione dovrà continuare a essere sinonimo di novità e vetrina di assolute anteprime. Presentare prodotti nuovi, infatti, non solo può emozionare il pubblico, ma anche motivare la forza vendita”. Parole che sottolineano il prestigio e il ruolo chiave nel mondo dell’abitare del Salone Internazionale del Mobile, a cui sono attesi oltre 300.000 visitatori da 160 Paesi. Tra i maggiori rappresentanti del settore, saranno più di 2.500 gli espositori, che riempiranno con le proposte del 2013 i padiglioni del quartiere fieristico di Rho.

Tra questi assistiamo al ritorno di alcune aziende storiche sia al Salone del Mobile sia al SaloneUfficio a conferma del ruolo guida che la manifestazione milanese riveste per le imprese in termini di originalità, cambiamento e visibilità. Euroluce, in posizione strategica tra gli ingressi di Porta Ovest e Porta Sud, di fronte al SaloneUfficio, occuperà 38.000 m2, ripartiti tra i 4 padiglioni 9-11 e 13-15. 12.500 m2 saranno invece destinati ai mobili e agli accessori per gli ambienti di lavoro all’interno dei padiglioni 22-24, tra loro adiacenti.

La 16a edizione del SaloneSatellite, la manifestazione nei padiglioni 22-24 destinata ai progetti degli under 35, è dedicata al tema “Design e artigianato: insieme per l’industria” e come ogni anno offre visibilità ai giovani designer emergenti e la possibilità di creare contatti con molte delle aziende espositrici. Anche quest’anno nell’ambito del SaloneSatellite si svolgerà il Concorso che premierà i tre prototipi migliori tra quelli presentati, relativi alle merceologie delle manifestazioni biennali di questa edizione, Euroluce e SaloneUfficio. Evento per i Saloni 2013 “Progetto: ufficio da abitare” di Jean Nouvel, Pritzker Prize 2008. In un’area di 1.200 m2, all’interno dei padiglioni dedicati al SaloneUfficio, l’architetto francese proporrà diversi scenari attraverso i quali svilupperà i principali temi della sua visione dello spazio di lavoro. Ecco quindi emergere i concetti di convivialità, piacere, gioco, apertura degli uffici verso l’interno come verso l’esterno, in contrapposizione agli spazi chiusi e alla ripetizione che spesso contraddistingue gli uffici e il loro carattere totalitario.

I Saloni sono anche sempre più virtuali e confermano la loro presenza sui social network e in rete. Oltre ad avere un blog, una pagina ufficiale sia su Facebook sia su Twitter, un canale dedicato su YouTube e una gallery su Flickr, quest’anno incrementeranno la rete professionale già avviata su Linkedin e apriranno un profilo anche su Pinterest, social network dedicato alle immagini di qualità. Ecco gli hashtag ufficiali per seguire l’edizione 2013 su Twitter @iSaloniofficial: #iSaloni | #Euroluce | #SaloneUfficio | #SaloneSatellite Da marzo, inoltre, sarà possibile scaricare sul proprio smartphone la App aggiornata dei Saloni 2013, uno strumento pensato per agevolare al meglio la visita in fiera a espositori e visitatori (disponibile per iPhone, iPad e i più diffusi dispositivi Android).

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia l’ufficio stampa del Comune di Milano e di Cosmit / Salone del Mobile per le news e le immagini.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *