Giovanni Cerri per Milano Arte Expo: Caro Christian, che vuoi diventare cittadino italiano

Giovanni Cerri, Terra straniera, 2011, olio su tela, cm. 140x200

Giovanni Cerri, Terra straniera, 2011, olio su tela, cm. 140×200

Milano Arte Expo riceve da Giovanni Cerri e molto volentieri pubblica una lettera aperta dell’artista milanese sul tema della cittadinanza.

Caro Christian, che vuoi diventare cittadino italiano, ho velocemente ascoltato la tua vicenda oggi in un TG della Rai. Sei un ragazzo di 16 anni down colombiano, nato qui, da padre italiano e madre colombiana. Qui ti sei integrato, hai frequentato le nostre scuole, hai fatto le tue amicizie. Qui hai la tua vita. Ed ora, giustamente, chiedi di essere riconosciuto cittadino della nostra comunità. Ma, a quanto dicono, alla domanda “perché vuoi diventare cittadino italiano?” non sai .rispondere. Come ti capisco. E penso che la notizia del tuo fatto personale sia stata data in fretta per non far sorgere troppi dubbi a noi “italiani” già cittadini legalmente riconosciuti. >>

L’Italia, il bel paese. L’avrai sentito dire tante volte, e per molte cose è vero. Ma questo è anche il paese di tanta corruzione (è notizia di questi giorni la statistica che ci vede vergognosamente protagonisti), vedi i molteplici casi, dalla politica alle amministrazioni pubbliche e via di seguito. E’ il Paese nel quale non molto tempo fa un noto ministro ha dichiarato che “con la cultura non si mangia”, un bell’incoraggiamento allo sviluppo intellettuale, non c’è altro da aggiungere. E’ il Paese dove ascolti – nelle pubbliche interviste – molte autorità che sciorinano l’importanza dell’arte e della cultura e poi…E’ il Paese dove – in questi giorni che precedono le elezioni politiche 2013 (24 e 25 febbraio) –  senti pronunciare con enfasi da molte persone con i capelli bianchi candidate all’ambito “seggio” l’importanza dei diritti delle donne, della famiglia e poi…(tu ne sai qualcosa).

E’ il Paese che ha un’istituzione carceraria che consente la detenzione di 6-7 persone in una cella di 8 metri quadri, per venti ore al giorno.

Christian, non sei il solo a non avere la risposta per questa domanda.

un abbraccio

Giovanni Cerri

http://www.giocerri.com/

gio_ce@tiscali.it

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Giovanni Cerri per la lettera aperta a Christian.

Milano Arte Expo

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *