//
reading...
Art exhibitions, Arte, arte contemporanea, arte moderna e contemporanea, Auditorium di Milano – largo Gustav Mahler, Auditorium Milano, Concerti Milano, Fabio Vacchi, gallerie arte contemporanea, Istituto Nazionale dei Tumori Milano, laVerdi, Massimo Colombo, Milano arte, Milano eventi, Milano Expo, Mozart, Musica, Natale, Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, Pediatria oncologica, Ruben Jais

Istituto Nazionale dei Tumori di Milano: la VERDI Orchestra Verdi di Milano dedica un concerto con brani di Mozart e Vacchi

Ruben Jais dirige la Verdi

Ruben Jais

Istituto Nazionale dei Tumori di Milano: un concerto de la Verdi con brani di Mozart e Prospero di Fabio Vacchi venerdì 21 dicembre ore 20.00, all’Auditorium di Milano, diretto da Ruben Jais (info e prenotazioni: 02.83389401/2/3, www.laverdi.org).  Milano, 19 dicembre 2012 –Sarà dedicato all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano il concerto di venerdì 21 dicembre dell’Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi, occasione nella quale si raccoglieranno nella prestigiosa cornice dell’Auditorium di Milano i medici, il personale, i pazienti e gli amici dell’Istituto per festeggiare il prossimo Santo Natale. Inoltre, prima dell’esibizione ci sarà un momento dedicato alla medicina con un approfondimento sul “Progetto Giovani”, che la Pediatria oncologica dell’Istituto, il più importante centro in Italia in questo settore, sta sviluppando a favore degli adolescenti ammalati di tumore. >>

Nel corso del concerto l’orchestra, guidata dal maestro Ruben Jais, eseguirà il melologo “Prospero” di Fabio Vacchi, con l’attore Michele Di Giacomo in scena, a cui seguiranno il “Concerto in Re minore per pianoforte e orchestra”  (al pianoforte il francese David Fray) e la “Sinfonia n. 41 Jupiter” di Wolfgang Amadeus Mozart.

 

Sottolinea Giuseppe De Leo, presidente dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano: “Questa serata è una meravigliosa occasione per raccogliere collaboratori e amici dell’Istituto in occasione del prossimo Santo Natale e per riflettere su quanto è stato fatto in questo anno e quanto c’è ancora da fare. Inoltre, è un momento per parlare del Progetto Giovani, sviluppato dal nostro Istituto in collaborazione con le associazioni Bianca Garavaglia Onlus e Magica Cleme Onlus. Abbiamo dedicato spazi nuovi e nuove energie alle attività che i ragazzi amano per fare in modo che, non isolandosi dal mondo esterno, la malattia faccia loro meno male possibile”.

 

Il programma

La serata si apre con il melologo “Prospero” di Fabio Vacchi, cioè una rappresentazione che unisce recitazione e musica e che si articola in undici ampi episodi. Quest’opera, rappresentata in prima assoluta al Teatro alla Scala nel 2009 e interpretata dall’attore Michele Di Giacomo, si fonda sul soliloquio di Prospero, ricavato traducendo e riadattando stralci dagli ultimi due atti e dall’epilogo della Tempesta di Shakespeare. Il protagonista, dopo essere stato spodestato ed esiliato dal suo ducato per dodici anni e aver finalmente fatto espiare ai suoi nemici le loro colpe ricorrendo a poteri magici, rievoca i prodigiosi artifici compiuti, si congeda dagli elfi e dal fidato spiritello Ariel e rinuncia a una vendetta pur facilmente conseguibile.

 

Al Prospero seguiranno due brani di Wolfgang Amadeus Mozart, il “Concerto in Re minore per pianoforte e orchestra” e la “Sinfonia n. 41 Jupiter”.

Il primo è uno dei più conosciuti ed eseguiti concerti per pianoforte tra quelli composti da Mozart a Vienna tra il 1781 e il 1791. Scritto nel 1785, come il “Concerto in Do maggiore K. 467” e quello in Mi bemolle maggiore K. 482, questa opera assume quasi un posto a sé nella produzione mozartiana per il fatto di essere l’unica, insieme al K. 491 dell’anno successivo, in una tonalità minore. Poiché la tonalità è quella di Re, la stessa dell’Ouverture del Don Giovanni e del Requiem, gli studiosi da sempre lo collocano in un’aura di distinzione, altamente drammatica e di sapore quasi romantico.

La “Sinfonia n. 41 in Do maggiore K. 551 Jupiter” deve il suo soprannome, a quanto sembra, all’impresario inglese Salomon, che attribuendole il nome di Giove volle sottolineare il carattere grandioso e trionfante di quest’ultima sinfonia di Mozart. Terminata il 10 agosto 1788, quindici giorni dopo la sinfonia in Sol minore K. 550, ne condivide l’ampiezza e la densità formale, segnando insieme con essa un traguardo mai raggiunto in precedenza dal sinfonismo mozartiano. E’ tuttavia assai diversa da questa nell’atmosfera espressiva, affermata dalla stessa solare tonalità in Do maggiore e ribadita dal ritorno a un pieno organico orchestrale, reso marziale e fastoso da trombe e timpani. Ancora una volta, il vertice della composizione strumentale si identifica con l’elaborazione contrappuntistica che raggiunge qui un’intensità mai toccata prima. Altra caratteristica è l’eccezionale ricchezza delle proposte tematiche, che si compendiano in un grandioso edificio polifonico, coronando quello che può vedersi come il capolavoro dello stile classico nella sua stagione più matura.

 CONCERTO DELL'ORCHESTRA VERDI DEDICATO ALL'ISTITUTO TUMORI DI MILANO

 

Il “Progetto Giovani”

Ogni anno in Italia a circa 1000 ragazzi tra i 15 e 19 anni viene diagnosticato un tumore, tuttavia solo il 10% di loro riesce a raggiungere un centro di eccellenza e a ricevere le migliori cure disponibili. Essere curati in un reparto specializzato rappresenta per loro una speranza di guarire in più: studi scientifici internazionali hanno evidenziato, infatti, una maggiore percentuale di sopravvivenza tra i pazienti adolescenti trattati in centri pediatrici rispetto ai coetanei curati in oncologie mediche dell’adulto.

Il progetto, che non si limita solo a curare i ragazzi protocolli terapeutici specifici per loro, tiene conto anche delle specifiche esigenze e stimoli che sono caratteristici dell’adolescenza e che, a causa della malattia, non possono essere trascurati. Per questa ragione all’interno dell’Istituto sono stati realizzati nuovi spazi dedicati a loro e a studio, sport, moda e cultura.

 

 

 

Ufficio Stampa

SEC Relazioni Pubbliche e Istituzionali srl

Laura Arghittu – 02 6249991 – cell. 335 485106

Federico Ferrari – 02 62499998 – cell. 347 6456873

Email: ufficiostampa.int@secrp.it

-

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Massimo Colombo, Responsabile Ufficio Stampa della Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi per le notizie e le fotografie relative al concerto de la Verdi dedicato all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Milano Arte Expo

-

-

.

About these ads

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: milanoartexpo@gmail.com

Discussione

I commenti sono chiusi.

invia una mail a Milano Arte Expo
MiArch2014
Giacometti GAM Milano
Fuorisalone 2015
Storie Milanesi
Aste Milano
Chagall Milano
Salgado Milano
Ristoranti Milano - Boeucc
Arte Padova 2014
Chiara Ferragni
stampe d'autore

mercato dell’arte e prezzi

artprice
Rossosegnale B&B Milano
Expo Milano - arancio ROSSOSEGNALE Milano B&B Via Antonio Sacchini 18 bed and breakfast e galleria d’arte 3001 LAB (metro: M1 e M2)  +39.02.29527453 – Zona 3, recensione di Federicapaola Capecchi – Uno dei top bed and breakfast e galleria d’arte allo stesso tempo. > LEGGI
UPCYCLE Cafè Milano
UPCYCLE Cafè: urban bike cafè, Via Ampère 59, Milano. Ristorante, bar, ma anche centro di aggregazione per gli appassionati della bicicletta e del cibo biologico, dalle birre al liquore artigianale.   > LEGGI
WOW Museo del Fumetto
Expo Milano - arancio  WOW Spazio Fumetto: museo del fumetto, dell'illustrazione e dell'immagine animata. Milano, viale Campania 12 tel. 02 49524744 – 02 49524745. L'accesso è gratuito alle numerose esposizioni al Piano Terra, alla Biblioteca, al Bookshop e alla Caffetteria. ... > VAI AL SITO >
La Rava e La Fava ristorante - leggi la recensione
Expo Milano - arancio  La Rava e la Fava Trattoria ristorante, Via Principe Eugenio 28 Milano - I ristoranti sparsi per la città di Milano hanno tutti qualcosa da offrire, ma quando trovi quel posticino dove sei il benvenuto come se fosse la cucina di casa dello chef...  LEGGI >
car2go Milano car sharing
Car2go a Milano. Comincia una vera rivoluzione nel car sharing. Car2go permette di prelevare ovunque e di parcheggiare ovunque l’automobile a Milano...   > LEGGI
Le Canottiere Milano
Le Canottiere, Milano Alzaia Naviglio Grande: shopping vestiti e accessori per mamme e bambini – di Roanna Weiss - rubrica MILANO IN QUATTRO PASSI. Bilingue: italiano / inglese). Amo questa città!...  > LEGGI
CREATIVE ANTICHE CREDENZE, mobili d'epoca
Antiche Credenze: Oggetti Unici ed Esclusivi. Impronta ai nostri spazi con uno stile personale, valutando scelte fuori dagli standard. Un mobile antico - o solo vecchio - ripristinato o personalizzato con interventi decorativi, rientra in queste scelte con una soluzione che è a portata di mano e di portafoglio! Guarda dove siamo. Tel. 0243129275 - cell. 3401773602 - >LEGGI e GUARDA.
Milano design - 100FA Vintage
Milano design - Vintage: 100Fa propone arredi industriali, mobili da mestiere, da palestra, oggetti particolari.
L’origine: Francia ed Inghilterra, rigorosamente vintage.Vendita e noleggio. mail: info@100fa.it . MAPPA - Via Molino Delle Armi 48, Milano - Tel/Fax: +390258101184 - INFO E FOTO.

MILANO
FONDAZIONI
SPAZI ESPOSITIVI



Biblioteca di via Senato
Via Senato 14 | t. 0276215318
Info e programmi su www.bibliotecadiviasenato.it

Centre culturel français de Milan
Corso Magenta 63 | t. 02 4859191
Info e programmi su http://www.culturemilan.com

Hangar Bicocca - Spazio d’arte contemporanea
Via Chiese 2 (traversa di Viale Sarca) | t. 02 853531764
Info e programmi su http://www.hangarbicocca.it

Fabbrica del Vapore
Viale Procaccini 4 | t. 02 88464102
Info e programmi su http://www.fabbricadelvapore.org

Fondazione Alessandro Durini - Palazzo Durini
Via Santa Maria Valle 2 | t. 02 8053029
Info e programmi su http://www.fondazionedurini.com

Fondazione Marconi
Via Tadino 15 | t. 02 29419232
Info e programmi su
http://www.fondazionemarconi.org

Fondazione Antonio Mazzotta
Foro Buonaparte 50 | t. 02 878197
Info e programmi su
http://www.mazzotta.it

Fondazione Mudima
Via Tadino 26 | t. 02 29409633
Info e programmi su
http://www.mudima.net

Fondazione Arnaldo Pomodoro
Via Andrea Solari 35 | t. 02 89075394
Info e programmi su
fondazionearnaldopomodoro.it

Fondazione Prada
Via Fogazzaro 36 | t. 02 54670216
Info e programmi su
http://www.fondazioneprada.org

Fondazione Stelline
Corso Magenta 61 | t. 02 45462411
Info e programmi su
http://www.stelline.it

Fondazione Nicola Trussardi
t. 02 8068821
Info e programmi su
fondazionenicolatrussardi.com

Forma – Centro Internazionale di Fotografia
Piazza Tito Lucrezio Caro 1 | t. 02 581188067
Info e programmi su
http://www.formafoto.it

Galleria Gruppo Credito Valtellinese
Corso Magenta 59 | t. 02 48008015
Info e programmi su
http://www.creval.it

Museo Diocesano
Corso di Porta Ticinese 95 | t. 02 89420019
Info e programmi su
http://www.museodiocesano.it

Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni 12 | t. 02 796334
Info e programmi su
http://www.museopoldipezzoli.it

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia L. da Vinci
Via San Vittore 21 | t. 02 485551
Info e programmi su
http://www.museoscienza.org

Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente
Viale Filippo Turati 34 | tel. 02 6551455
Info e programmi su
http://www.lapermanente-milano.it

Spazio Oberdan
t. 02 77406300/6302
Viale Vittorio Veneto 2, ang. Piazza Oberdan
Info e programmi su
www.provincia.milano.it/cultura

Triennale Bovisa
Via Lambruschini 31, ang. Via Codigoro | t. 02 724341
Info e programmi su
http://www.triennalebovisa.it

Triennale di Milano
Triennale Design Museum

Viale Alemagna 6 | t. 02 724341
Info su http://www.triennale.it 
www.triennaledesignmuseum.it

PressOffice specializzati in arte

PressOffice: Cristina Pariset T.+39 024812584 F +39 024812486 Cell.+39 3485109589 Email Pariset

CLP Relazioni pubbliche
Tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it

SPAINI & PARTNERS
via dell'Ordine di Santo Stefano 229
56128 Marina di Pisa (PI)
tel 050/310920 -36042
www.spaini.it cell 3473839137

Patrizia Cavalletti Comunicazione
Via Nazzareno Cristofani n.3
06135 Perugia, Ponte San Giovanni (PG)
Tel. + 39 075 5990443 Mob. +39 348 3386855
Skype: monteverdi333
info@patriziacavalletticomunicazione.it
www.patriziacavalletticomunicazione.it

Clicca per iscriverti a questo notiziario e ricevere news per e-mail.

Unisciti agli altri 1.811 follower

Statistiche del Blog

  • 836,875 hits
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.811 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: