//
reading...
Art exhibitions, Arte, arte contemporanea, arte moderna e contemporanea, Costituzione Italiana, gallerie arte contemporanea, Giovanni Cerri, La più bella del mondo Roberto Benigni, Milano arte, Milano Expo, Roberto Benigni

Giovanni Cerri: lettera a ROBERTO BENIGNI protagonista de La più bella del mondo – Milano Arte Expo

Giovanni Cerri

Giovanni Cerri

Giovanni Cerri – lettera a Roberto Benigni. MAE Milano Arte Expo riceve e molto volentieri pubblica una lettera aperta dell’artista milanese Giovanni Cerri a Roberto Benigni, protagonista de La più bella del mondo, lo show dedicato alla Costituzione…

Giovanni Cerri:

Caro Benigni,

ieri sera ho visto il tuo bellissimo monologo sui principi fondamentali della Costituzione Italiana. Bravo davvero, due ore e mezza di grande intensità, di recitazione, spontaneità e emotività a tratti persino commovente. Lo confesso, mi hai incantato e incoraggiato, forse hai  “guardato” un po’ il monologo di Charlie Chaplin de Il grande dittatore, ma si sa che gli artisti son tutti abili “ladri”. Mi hai – quasi – dato un motivo per andare a votare alle prossime elezioni, quando hai parlato della tutela della democrazia, del futuro dei nostri figli, del loro avvenire in una società migliore. E questo, per quanto mi riguarda come persona singola facente parte dei milioni di ascoltatori, è il tuo piccolo miracolo. Sì, un piccolo prezioso miracolo, se non solo a me, ma ad altri avrai procurato la stessa reazione. >>

Perché bisogna davvero “credere”, avere fede, per fare un passo verso le urne adesso, nonostante il tuo impegno a ricordare le dolorose rimembranze della guerra civile italiana dopo l’8 settembre del ’43 (mirabile il tuo accorato monito sulla pietà per tutti i morti di quel periodo, di qualsiasi colore politico), la ricostruzione, i padri della patria che hanno scritto la nostra Costituzione.

Ecco, più volte, hai paragonato quegli articoli a delle poesie. Ed è vero, quella linfa vitale che scorre a enunciare diritti e doveri, propositi e desideri, intenti e principi ci procura ancor oggi profondi pensieri su ciò che significa porre le basi per una società che guardi all’altro, garantendogli dignità e rispetto.

Ma, mi chiedo, oggi – dopo oltre sessant’anni che quell’opera è stata fatta, cosa rimane? E’ qui che vedo la tua scalata farsi molto faticosa, lacerante il tuo inerpicarti in una legittima difesa di quei contenuti. Andiamo a ricordare e a elencare tutte quelle “perle” al pensionato di oggi – forse più giovane di appena una manciata di anni rispetto ai padri della patria – che è in coda (code sempre più lunghe) per il pane quotidiano, perché la pensione, frutto di una vita di lavoro, non basta più. Il velo di una grande illusione su qualcosa di molto importante che si è smarrito calerà sui tristi occhi di quei volti rassegnati, caro Benigni. O forse sentirai l’inveire acido, caustico contro una classe politica intoccabile da anni, contro privilegi insostenibili e spudorate corruzioni. Nostri pensionati, ragazzi e bambini in quel tempo a noi lontano. Convincili ora di quelle illuminanti parole – delle quali è rimasta sì la traccia sulla carta –  ma ahimè sembrano sempre più svanire e oggi appaiono sbiadite.

Parla del lavoro ai giovani, o non giovani, che del futuro hanno grande incertezza, che non sono in grado di programmare la loro vita, se non dal mattino al pomeriggio. Che cosa raccontiamo a loro? E’ dura convincerli con la “più bella del mondo” dei De Gasperi, Togliatti, Pertini, Calamandrei, Scalfaro, Andreotti…. Mi sa che quei propositi sapientemente vergati si sono un po’ persi per strada in questi sessant’anni, visti i quasi giornalieri scandali delle varie amministrazioni.

Hai fatto accenno anche alla tutela della cultura, dell’arte, del paesaggio. E qui non mi sei proprio piaciuto, perché sei incorso anche tu, come tanti, nel solito ricordo, demagogico, scontato e pedissequo dell’arte classica che ben conosciamo, del nostro patrimonio che abbiamo alle spalle. E quello va bene, ma quello che succede nel presente? Non hai speso una parola sull’indifferenza totale dello Stato nell’arte contemporanea, sull’assenza di prospettive e proposte sulle nuove generazioni di artisti. E se uno Stato non investe sui giovani promuovendo, ma pensa solo a conservare, la cultura e l’arte non progrediscono, si fermano. Come una società, se non si rinnova, morirà.

E il paesaggio: chi ha devastato l’Italia in questi ultimo mezzo secolo? La tutela dell’ambiente già, appunto; chi non ha rispettato nei nostri decenni più vicini quel sanissimo principio? Eran belle parole, come le poesie di Leopardi…

Perciò, oltre che alla tua indiscussa bravura di attore, plaudo all’intenzione, ma il risultato qualche dubbio me lo lascia. Avrei forse desiderato qualche arguta sferzata (non quasi esclusivamente su Berlusconi, bersaglio troppo facile)  del Benigni di anni fa, del quale sento nostalgia. Le elezioni si avvicinano e dobbiamo riesumare qualche morto per salvare il voto?

Così, pur lodandoti, non cancello il mio quasi.

Giovanni Cerri

-

http://www.giocerri.com/

gio_ce@tiscali.it

Giovanni Cerri, Terra straniera, 2011, olio su tela, cm 140x200

Giovanni Cerri, Terra straniera, 2011, olio su tela, cm 140×200

-

-

-

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Giovanni Cerri per la lettera a Roberto Benigni.

Milano Arte Expo

-

About these ads

Informazioni su milanoartexpo

Blogzine fondata dal centro culturale Spazio Tadini di Milano. Per info: milanoartexpo@gmail.com

Discussione

I commenti sono chiusi.

invia una mail a Milano Arte Expo

mercato dell’arte e prezzi

artprice
Milano in arte 1956 - 1967 mostra
Expo Milano - arancio MILANO IN ARTE 1956 - 1967 Le opere di grandi maestri della Milano artistica del dopoguerra. Inaugurazione: martedì 10 giugno 2014 dalle 18.00 alle 22.00. L’expo prosegue fino al 10 luglio....  > LEGGI
Rossosegnale B&B Milano
Expo Milano - arancio ROSSOSEGNALE Milano B&B Via Antonio Sacchini 18 bed and breakfast e galleria d’arte 3001 LAB (metro: M1 e M2)  +39.02.29527453 – Zona 3, recensione di Federicapaola Capecchi – Uno dei top bed and breakfast e galleria d’arte allo stesso tempo. > LEGGI
Frida Kahlo mostra Roma
Expo Milano - arancio  Frida Kahlo ROMA Scuderie del Quirinale, mostra aperta fino al 31 agosto 2014 - recensione di Alessandra Pinchera per Milano Arte Expo  > LEGGI
UPCYCLE Cafè Milano
UPCYCLE Cafè: urban bike cafè, Via Ampère 59, Milano. Ristorante, bar, ma anche centro di aggregazione per gli appassionati della bicicletta e del cibo biologico, dalle birre al liquore artigianale.   > LEGGI
WOW Museo del Fumetto
Expo Milano - arancio  WOW Spazio Fumetto: museo del fumetto, dell'illustrazione e dell'immagine animata. Milano, viale Campania 12 tel. 02 49524744 – 02 49524745. L'accesso è gratuito alle numerose esposizioni al Piano Terra, alla Biblioteca, al Bookshop e alla Caffetteria. ... > VAI AL SITO >
La Rava e La Fava ristorante - leggi la recensione
Expo Milano - arancio  La Rava e la Fava Trattoria ristorante, Via Principe Eugenio 28 Milano - I ristoranti sparsi per la città di Milano hanno tutti qualcosa da offrire, ma quando trovi quel posticino dove sei il benvenuto come se fosse la cucina di casa dello chef...  LEGGI >
Mostre Milano Pocket Exhibit
Expo Milano - arancio  A Milano, città di Expo, c'è un luogo di grande afflusso di pubblico dove realizzare una mostra di una settimana - Pocket Exhibit - ed essere supportati da un gruppo di specialisti della comunicazione - dei media tradizionali e del web - senza spendere nemmeno un euro? Si, c'è! Se sei un artista, un curatore o un ufficio stampa d'arte chiedici dove, come e quando. mail: milanoartexpo@gmail.com
car2go Milano car sharing
Car2go a Milano. Comincia una vera rivoluzione nel car sharing. Car2go permette di prelevare ovunque e di parcheggiare ovunque l’automobile a Milano...   > LEGGI
Giuseppe Verdi - bicentenario
Giuseppe Verdi, La Traviata, Teatro alla Scala Milano, da sabato 7 Dicembre 2013. Milano Arte Expo, scavando nei documenti d’epoca, vi propone uno speciale Giuseppe Verdi in diretta da cento anni fa ... > LEGGI
Sbarco in Normandia 6 giugno 1944
SBARCO IN NORMANDIA in diretta con i grandi inviati del D-Day, minuto per minuto dalla Seconda Guerra Mondiale ... > LEGGI
Emilio Tadini
Emilio Tadini FIABE – mostra a Burago di Molgora, a due passi da Milano. Rassegna I maestri del 900 ideata e organizzata da Marilena Buratti e curata da Simona Bartolena con l’expo dedicata a Emilio Tadini. ... > LEGGI
Le Canottiere Milano
Le Canottiere, Milano Alzaia Naviglio Grande: shopping vestiti e accessori per mamme e bambini – di Roanna Weiss - rubrica MILANO IN QUATTRO PASSI. Bilingue: italiano / inglese). Amo questa città!...  > LEGGI
CREATIVE ANTICHE CREDENZE, mobili d'epoca
Antiche Credenze: Oggetti Unici ed Esclusivi. Impronta ai nostri spazi con uno stile personale, valutando scelte fuori dagli standard. Un mobile antico - o solo vecchio - ripristinato o personalizzato con interventi decorativi, rientra in queste scelte con una soluzione che è a portata di mano e di portafoglio! Guarda dove siamo. Tel. 0243129275 - cell. 3401773602 - >LEGGI e GUARDA.
Milano design - 100FA Vintage
Milano design - Vintage: 100Fa propone arredi industriali, mobili da mestiere, da palestra, oggetti particolari.
L’origine: Francia ed Inghilterra, rigorosamente vintage.Vendita e noleggio. mail: info@100fa.it . MAPPA - Via Molino Delle Armi 48, Milano - Tel/Fax: +390258101184 - INFO E FOTO.
Jean Clair - intervistato da Giancarlo Ricci Milano Arte Expo
 Jean Clair, MEDUSA: Giancarlo Ricci intervista Jean Clair per Milano Arte Expo. A partire dal suo libro Medusa (Abscondita Edizioni, Milano 2013) abbiamo posto alcune domande al suo autore, Jean Clair, rinomato critico e storico dell’arte, saggista, ex direttore del Museo Picasso di Parigi. >>LEGGI
Milano Arte Expo - Fondazione Marconi
Fondazione Marconi di Milano aderisce al progetto Documenti d’Arte del Novecento di Milano Arte Expo con una vasta mole di materiale storico che verrà messo on line. Altre gallerie e fondazioni stanno unendosi a questo cospicuo e progressivo piano di lavoro. Per  collaborare: milanoartexpo@gmail.com.
Il testo che segue è pubblicato nel fascicolo Studio Marconi Documenti n° 8 del 1982La nuova pittura tedesca >leggi

MILANO
FONDAZIONI
SPAZI ESPOSITIVI



Biblioteca di via Senato
Via Senato 14 | t. 0276215318
Info e programmi su www.bibliotecadiviasenato.it

Centre culturel français de Milan
Corso Magenta 63 | t. 02 4859191
Info e programmi su http://www.culturemilan.com

Hangar Bicocca - Spazio d’arte contemporanea
Via Chiese 2 (traversa di Viale Sarca) | t. 02 853531764
Info e programmi su http://www.hangarbicocca.it

Fabbrica del Vapore
Viale Procaccini 4 | t. 02 88464102
Info e programmi su http://www.fabbricadelvapore.org

Fondazione Alessandro Durini - Palazzo Durini
Via Santa Maria Valle 2 | t. 02 8053029
Info e programmi su http://www.fondazionedurini.com

Fondazione Marconi
Via Tadino 15 | t. 02 29419232
Info e programmi su
http://www.fondazionemarconi.org

Fondazione Antonio Mazzotta
Foro Buonaparte 50 | t. 02 878197
Info e programmi su
http://www.mazzotta.it

Fondazione Mudima
Via Tadino 26 | t. 02 29409633
Info e programmi su
http://www.mudima.net

Fondazione Arnaldo Pomodoro
Via Andrea Solari 35 | t. 02 89075394
Info e programmi su
fondazionearnaldopomodoro.it

Fondazione Prada
Via Fogazzaro 36 | t. 02 54670216
Info e programmi su
http://www.fondazioneprada.org

Fondazione Stelline
Corso Magenta 61 | t. 02 45462411
Info e programmi su
http://www.stelline.it

Fondazione Nicola Trussardi
t. 02 8068821
Info e programmi su
fondazionenicolatrussardi.com

Forma – Centro Internazionale di Fotografia
Piazza Tito Lucrezio Caro 1 | t. 02 581188067
Info e programmi su
http://www.formafoto.it

Galleria Gruppo Credito Valtellinese
Corso Magenta 59 | t. 02 48008015
Info e programmi su
http://www.creval.it

Museo Diocesano
Corso di Porta Ticinese 95 | t. 02 89420019
Info e programmi su
http://www.museodiocesano.it

Museo Poldi Pezzoli
Via Manzoni 12 | t. 02 796334
Info e programmi su
http://www.museopoldipezzoli.it

Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia L. da Vinci
Via San Vittore 21 | t. 02 485551
Info e programmi su
http://www.museoscienza.org

Società per le Belle Arti ed Esposizione Permanente
Viale Filippo Turati 34 | tel. 02 6551455
Info e programmi su
http://www.lapermanente-milano.it

Spazio Oberdan
t. 02 77406300/6302
Viale Vittorio Veneto 2, ang. Piazza Oberdan
Info e programmi su
www.provincia.milano.it/cultura

Triennale Bovisa
Via Lambruschini 31, ang. Via Codigoro | t. 02 724341
Info e programmi su
http://www.triennalebovisa.it

Triennale di Milano
Triennale Design Museum

Viale Alemagna 6 | t. 02 724341
Info su http://www.triennale.it 
www.triennaledesignmuseum.it

PressOffice specializzati in arte

PressOffice: Cristina Pariset T.+39 024812584 F +39 024812486 Cell.+39 3485109589 Email Pariset

CLP Relazioni pubbliche
Tel. +39 02433403 – fax +39 024813841
press@clponline.it

SPAINI & PARTNERS
via dell'Ordine di Santo Stefano 229
56128 Marina di Pisa (PI)
tel 050/310920 -36042
www.spaini.it cell 3473839137

Patrizia Cavalletti Comunicazione
Via Nazzareno Cristofani n.3
06135 Perugia, Ponte San Giovanni (PG)
Tel. + 39 075 5990443 Mob. +39 348 3386855
Skype: monteverdi333
info@patriziacavalletticomunicazione.it
www.patriziacavalletticomunicazione.it

Clicca per iscriverti a questo notiziario e ricevere news per e-mail.

Unisciti agli altri 1.676 follower

Statistiche del Blog

  • 787,098 hits
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.676 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: