Spazio Tadini Milano COREOGRAFIA D’ARTE: Festival dedicato a Pina Bausch

Spazio Tadini, L'occhio della pittura di Emilio Tadini

Spazio Tadini – L’occhio della pittura di Emilio Tadini – Coreografia D’Arte, teatro danza contemporanea a Milano

Spazio Tadini di Milano (MAPPA) COREOGRAFIA D’ARTE. Il Festival di danza contemporanea ideato da Federicapaola Capecchi e Francesco Tadini apre con la III° Edizione dedicata a Pina Bausch. Da sabato 24 novembre 2012 a venerdì 30 sette giorni all’insegna della danza, dell’arte  e del teatrodanza con spettacoli, performance e workshop. Coreografia D’Arte  a Spazio Tadini è il risultato di un lavoro interdisciplinare su linguaggi e contenuti di coreografi, registi, pittori, scultori e fotografi. Dal 2009 vi hanno partecipato coreografi italiani ed esteri per realizzare spettacoli dal vivo su ispirazione di opere di artisti come Lucio Fontana, Emilio Tadini e tanti giovani. Per l’edizione 2012, la III°, sono presenti coreografi italiani, spagnoli, austriaci insieme a 10 artisti di cui uno spagnolo e una cilena. Sabato 24 novembre 2012 : ore 20:30 in scena OpificioTrame di Federicapaola Capecchi (Milano, Italia) e l’opera di Emilio Tadini, l’occhio della pittura con la partecipazione straordinaria del pianista e compositore Stefano Gueresi. Alle ore 22:00 Valentina Caggio Tatonetti / Compagnia Iris (Faenza, Italia), con l’opera dell’artista Aurelio Gravina.

CALENDARIO SERATE

sabato 24 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 20:30 OpificioTrame|Federicapaola Capecchi (Milano,Italia) Emilio Tadini, l’occhio della pittura con la partecipazione straordinaria del pianista e compositore Stefano Gueresi | ore 22:00 Valentina Caggio Tatonetti/Compagnia Iris (Faenza, Italia), Aurelio Gravina

domenica 25 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 19:30 Lubbert Das | Nicoletta Cabassi (Italia), Goffredo Radicati | ore 20:30 Andrea Gallo Rosso (Torino, Italia), Lucio Perna | ore 21:00 Compagnia dei Transiti | Soraya Perez e Edy Quaggio (Italia, Venezuela), Elena Cirella

lunedì 26 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 20:30 Andrea Gallo Rosso (Torino, Italia), Lucio Perna | ore 21:45 Tecnologia Filosofica| Francesca Cinalli (Torino, Italia), Pilar Dominguez  (Cile)

martedì 27 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 20:30 Tecnologia Filosofica| Francesca Cinalli (Torino, Italia), Pilar Dominguez (Cile) | ore 21:45 Silvia Alfei (Milano, Italia), Elia Secci | Sara Scalas

mercoledì 28 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 20:30 Borderline Danza | Claudio Malangone (Napoli, Italia), Rodolfo Guzzoni | ore 21:30 Silvia Alfei (Milano, Italia), Elia Secci | Sara Scalas

giovedì 29 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 20:30 OpificioTrame | Federicapaola Capecchi (Milano, Italia), Francesca Magro | ore 22:00 compagnia NUT, Barbara Geiger e Franco Reffo (Italia, Austria), Gioni David Parra

venerdì 30 novembre 2012 a Spazio Tadini: ore 20:30 compagnia NUT Barbara Geiger e Franco Reffo (Italia, Austria), Gioni David Parra | ore 22:00 OpificioTrame|Federicapaola Capecchi (Milano, Italia), Emilio Tadini, L’occhio della Pittura con la partecipazione straordinaria del pianista e compositore Stefano Gueresi

PER SPECIFICHE SU OGNI SINGOLO SPETTACOLO CONSULTATE: www.spaziotadini.wordpress.com

 

IL CALENDARIO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI

Intero € 13 – Ridotto* € 10  – Under 16 & Over 65 € 8

Abbonamento a tutto il Festival* € 50

Tutta la serata (2 spettacoli) 20 €

 

Per chi non acquista il biglietto nei giorni antecedenti, si consiglia di arrivare mezz’ora prima per rispettare gli orari.

Ridotto*: a) gruppo di minimo 10 persone; b) studenti (mostrare libretto università); danzatori, attori (mostrare iscrizione all’Enpals)

Abbonamento a tutto il Festival*: da prenotare e ritirare entro il 17 novembre 2012 (la tessera è nominale)

Prenotazioni, prevendita e informazioni aperte dal 17 ottobre 2012. Telefonare al : +39 02 26 82 97 49

———————————–

Tadini, L'occhio della pittura a Spazio Tadini Milano

Emilio Tadini, L’occhio della pittura, dettaglio dell’opera

Questa terza edizione del Festival è dedicata a Pina Bausch. Per il semplice motivo che ci manca e vogliamo omaggiarla. Perché il primo spettacolo della nascita di Coreografia d’Arte, ha debuttato proprio in quel 30 giugno 2009. Perché tutte le persone che danno vita al Festival, ognuna nel suo percorso e con le sue modalità e linguaggi, so che sono interessate ad una pura ricerca, anche in studio con i danzatori e gli attori. Tra domande e risposte, temi, sollecitazioni, interrogativi, provocazioni. “Il tutto sotto l’alea di un’assoluta estroversione, fiducia e sincerità. Per rischiare, concedersi fino in fondo: il punto in cui si intraprende il gioco dell’avventura creativa. Solo a quel punto si riesce ad andare ben al di là della semplice composizione coreografica o teatrale*. I nostri sforzi ci piace dedicarli a Lei.

Federicapaola Capecchi

* Pina Bausch durante un incontro a Palazzo Telecom Future Centre, al 6° Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia (2008), dove ho avuto la fortuna di conoscerla.

———————————–

 

Coreografia D’Arte

Per questa edizione il nucleo di indagine è “Spazio, corpo e potere”, divenuto anche un parallelo ciclo di interviste dal vivo e spettacoli in Stagione (che durerà fino a giugno 2013), che ha esplorato lo “spazio dell’uomo” e, tra gli altri, ha visto la partecipazione del coreografo israeliano, Emanuel Gat, con un’intervista dal vivo.

Lucio Perna, bidonville, arazzo cm 600x500 - a Spazio Tadini

Lucio Perna, bidonville, arazzo cm 600×500 – a Spazio Tadini

Da sabato 24 a venerdì 30 novembre 2012 nel Salone di Spazio Tadini si potrà assistere a 10 tra spettacoli, performances e improvvisazioni, scoprire il lavoro di 9 compagnie e 10 coreografi (compagnia OpificioTrame|Federicapaola Capecchi, compagnia NUT|Barbara Geiger e Franco Reffo, Compagnia dei Transiti|Soraya Perez e Edy Quaggio, compagnia Iris|Valentina Caggio Tatonetti, Lubbert Das|Nicoletta Cabassi, compagnia Tecnologia Filosofica|Francesca Cinalli, Borderline Danza|Claudio Malangone, Andrea Gallo Rosso e Silvia Alfei), vedere le opere d’arte di Emilio Tadini, Francesca Magro, Gioni David Parra, Pilar Dominguez, Lucio Perna, Elia Secci & Sara Scalas, Elena Cirella, Aurelio Gravina, Rodolfo Guzzoni, Goffredo Radicati. 7 giorni di Festival per il quale ogni compagnia o singolo artista ha creato uno spettacolo o una performance, a partire da un’opera d’arte, intessendo un dialogo diretto con l’artista autore dell’opera, fatto anche di incontri in studio e confronto sul lavoro in fieri.

Coreografia d’Arte, oltre alle serate di spettacolo, offre anche momenti di formazione: nelle mattine di sabato 24, domenica 25, lunedì 26, martedì 27 e mercoledì 28 novembre, dalle 10:30 alle 14:30, si terranno dei workshop di teatrodanza, physical theatre, danza contemporanea, aperti a tutti, con alcuni dei coreografi che partecipano al Festival.

Coreografia D’Arte vuole coinvolgere il maggior numero di ambiti e di persone per sfatare la credenza che la danza, il teatro e l’arte siano per i soliti luoghi e il solito pubblico. Anche per questo motivo, già dalla seconda edizione (2010), sono stati avviati una serie di contatti, finalizzati a partnership, anche con realtà non strettamente legate alla danza, ma ad altri settori di intervento culturale: librerie, art place, locali pubblici di intrattenimento (dove viene realizzato il format “Attentati di Danza” per promuovere il Festival), associazioni, di produzione e diffusione artistica in generale, indipendenti, singoli e gruppi. Per perseguire una concreta e reale costruzione di network, reciproco scambio e supporto, con l’intento, nella cooperazione, di ridare potenza, e consona dignità e visibilità, ad uno dei pochi linguaggi capaci di comunicare in modo immediato e universale, la danza.

Gli ideatori di Coreografia D’Arte sono Francesco Tadini, regista, cofondatore di Spazio Tadini e Federicapaola Capecchi, coreografa, che nel 2008, ha debuttato all’interno del 6° Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia, socia di Spazio Tadini con il quale persegue un lavoro di ricerca, qualità, accessibilità e valorizzazione della danza, del teatro, della scena e dello spettacolo dal vivo.

Milano Arte Expo MAE International Art Events è Media Partner di Coreografia d’Arte 2012.

 

EVENTI CORRELATI:

1) Terminato il Festival, a dicembre i lavori proseguono in vista della IV° edizione (2013) con un Percorso di Ricerca e Composizione Coreografica. 6 tra danzatori, attori, performers, coreografi, registi, saranno selezionati e verranno accompagnati e supportati nelle diverse tappe di studio previste. A conclusione, 2 dei partecipanti, giunti fino alla fine del percorso (giugno 2013), verranno invitati alla realizzazione di una propria performance/work in progress, per la IV° edizione di Coreografia D’Arte.

Il festival si propone, fin dalla prima edizione 2009,  di favorire la costruzione di un laboratorio di creazione, incontro, lavoro, formazione, ricerca e scambio per gli artisti.

2) Il Festival ospita il progetto trasAPPearence di Patrizio Vellucci e Donato Matturro, con la collaborazione di www.codmmunicator.com. con l’esposizione di 5 rielaborazioni computerizzate di immagini di soggetti di danza contemporanea: stampa fotografica su alluminio.

TrasAPPearence si proponedi scavalcare i confini dell’opera in esposizione utilizzando forme di collegamento ipertestuale codificate, inserite quale elemento decorativo. Si proietta l’opera nella dimensione tipica del web 2.0, permettendo al fruitore munito di smartphone o di tablet di accedere a videoclip di spettacoli ai quali le opere si ispirano. L’operazione artistica è il secondo step di un progetto che ha permesso nel suo primo stadio (l’opera Mark Question) di passare dall’immagine dell’autoritratto alla identità dei profili tipici dei social network. Il terzo step prevede di introdurre, attraverso gli stessi strumenti, la partecipazione attiva dello spettatore nella realizzazione dell’opera.

 

Spazio Tadini Milano

III° Edizione di

COREOGRAFIA D’ARTE

 dedicata a Pina Bausch

Festival internazionale di coreografia, arte e teatrodanza

Da sabato 24 a venerdì 30 novembre 2012

 a Spazio Tadini via Jommelli, 24 Milano (MM1,MM2, Bus 81, 62)

LINK:

Spazio Tadini arte contemporanea Milanohttp://www.spaziotadini.wordpress.com

http://www.coreografiadarte.wordpress.com

Per maggiori informazioni o immagini: Melina Scalise (cell.366 4584532) ms@spaziotadini.it

Cristina Santarcangelo (cell. 349 8466500), cristina.coreografiadarte@gmail.com

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Melina Scalise, presidente di Spazio Tadini di Milano e Francesco Tadini per le news e le immagini relative al festival di teatro danza COREOGRAFIA D’ARTE.

milano arte expo

 

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.280 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: