GALLERIA MUCCIACCIA Roma: Piero PIZZI CANNELLA, mostra a cura di Cesare Biasini Selvaggi

Piero Pizzi Cannella, Mappa del Mondo, 2012, tecnica mista su tela, cm 60 x 80 - Galleria Mucciaccia Roma

Piero Pizzi Cannella, Mappa del Mondo, 2012, tecnica mista su tela, cm 60 x 80 – Galleria Mucciaccia Roma

GALLERIA MUCCIACCIA – PIZZI CANNELLA. La Galleria Mucciaccia di Roma (MAPPA) inaugura una mostra triplice di Piero Pizzi Cannella curata da Cesare Biasini Selvaggi. MAE Milano Arte Expo consiglia la visione delle immagini di Alfabeta2 (numero 9 del maggio 2011, del mensile Alfabeta 2 diretto da Gino Di Maggio) LINK dedicate a Piero Pizzi Cannella e del nutrito Archivio Pizzi Cannella on line al > LINK. Ufficio Stampa Spaini & Partners. Opening e preview per la stampa alla Galleria Mucciaccia – Palazzo Muti Bussi su invito: giovedì 18 ottobre 2012 ore 18,00. Catalogo di Carlo Cambi Editore. La mostra proseguirà fino al 20 gennaio 2013. >>

A sei anni dalla grande mostra “Cattedrale” al MACRO di Testaccio, Pizzi Cannella torna a esporre nella Capitale con un inedito progetto a cura di Cesare Biasini Selvaggi, che prevede tre mostre parallele e simultanee, “Le Regine”, “Almanacco 4” e “Quadreria Roma”, per un totale di circa cinquanta opere appositamente ideate per le splendide sale del palazzo cinquecentesco Muti-Bussi, sede romana della Galleria Mucciaccia.

Un lungo filo rosso unisce idealmente le tre mostre: è un rinnovato piacere di fare pittura a colpi di pennello intriso di una densa materia cromatica, con un vigore di impasto che ricorda l’accesa policromia delle più crude immagini della pittura spagnola seicentesca.

Galleria Mucciaccia Roma, Piero Pizzi Cannella, Salon de Musique, 2012, tecnica mista su tela, cm 120 x 100

Piero Pizzi Cannella, Salon de Musique, 2012, tecnica mista su tela, cm 120 x 100

In “Almanacco 4” (una collezione di carte di medio-grande formato) e in “Quadreria Roma” (una raccolta di piccole tele, quasi dei “cabinet pictures” di gusto fiammingo) si riaffaccia il linguaggio raffinato di segni criptici, di tracce simboliche ricorrenti dal significato quasi esoterico, come i gioielli, i ferri battuti, i ventagli, i lampadari, le cattedrali, le mappe geografiche.

Il procedere tipico di Pizzi Cannella per serie cicliche è, tuttavia, occasionalmente interrotto dall’ingresso di nuove suggestioni iconografiche. E’ il caso delle recentissime “Regine”, esposte al pubblico per la prima volta. Sono ritratti di sontuosi abiti femminili, di vesti archetipali da cerimonia, quella della liturgia della grande pittura che qui appare quanto mai carica di materia da poter essere paragonata a un altorilievo cromatico in grado di offrire allo spettatore quasi un’esperienza percettiva tattile. Da fondi oltremodo bitumosi risalta lo splendore cangiante di queste vesti regali che rappresentano l’ennesimo richiamo nell’arte di Pizzi Cannella al femminino sacro, donando alla bellezza muliebre, destinata a sfiorire, un surrogato di opulenta immortalità con trame e orditi di tessuti dipinti al di fuori del tempo e dello spazio.

Ciascuna delle tre mostre di Pizzi Cannella (“Le Regine”, “Almanacco 4” e “Quadreria Roma”) alla Galleria Mucciaccia sarà accompagnata da un catalogo di Carlo Cambi Editore, che si avvarrà di saggi e contributi critici originali.

Galleria Mucciaccia Roma, Piero Pizzi Cannella, Veduta, 2012, tecnica mista su tela, cm 70 x 100

Piero Pizzi Cannella, Veduta, 2012, tecnica mista su tela, cm 70 x 100, alla Galleria Mucciaccia, Roma

 

GALLERIA MUCCIACCIA

Roma

PIZZI CANNELLA

Preview per stampa e inaugurazione:18 ottobre 2012, ore 18.00 su invito

Per informazioni:

Galleria Mucciaccia – Piazza d’Aracoeli, 16 – 00186 Roma

(Lun.: 15.30-19.30 / Mar.-Sab.: 10.00-13.30 / 15.30-19.30)
Tel. 06.69923801 – Fax 06.69200634
www.galleriamucciaccia.itsegreteria@galleriamucciaccia.it

 

Ufficio stampa
SPAINI & PARTNERS T. 050 36042/310920
Guido Spaini guido.spaini@spaini.it
Matilde Meucci 329 6321362 matilde.meucci@spaini.it
Rachele Giannessi 3473839137 ufficiostampa@spaini.it

PIZZI CANNELLA - CHINATOWN, Mudima edizioni (Collana fluid)

Il volume (2011) presenta l’ultimo, inedito ciclo di Pizzi Cannella, “Chinatown”,
un vero e proprio “invito al viaggio”, cioè alla scoperta, o meglio, alla
riscoperta delle origini del dialogo delle civiltà d’Oriente e d’Occidente.
Con testi di:Lóránd Hegyi, Cesare Biasini Selvaggi,
Gianluca Ranzi, Valentina Casacchia. Mudima edizioni (Collana fluid)

Monografie dedicate a Piero PIZZI CANNELLA

P. Fontana, Pizzi Cannella. La mistica dell’assenza, Tipografia Sartor, Pordenone 2000.

C. Biasini Selvaggi, Pizzi Cannella. Dal lessico concettuale al “ritorno alla pittura”, il percorso di ricerca dal 1975 al 2005, Edizioni Essegi, Ravenna 2005.

AA.VV., Pizzi Cannella, XXI Siècle éditions, Paris 2006.

Testi generali selezionati

1984

P. Sega Serra Zanetti, Anniottanta. Estetica e arte del postmoderno, Longo Editore, Ravenna, pp. 39-41.

Extemporanea. Otto artisti all’opera sotto gli occhi del pubblico, con testi di A. Bonito Oliva, P. Bucarelli, F. Menna, V. Rubiu, R. Lambarelli, [volume pubblicato in occasione della mostra omonima], Fabio Sargentini Associazione Culturale L’Attico, Roma, pp. non numerate.

1985

A. Bonito Oliva, Minori maniere. Dal Cinquecento alla Transavanguardia, Feltrinelli, Milano, pp. 130-131, 134 -136.

1986

A. Bonito Oliva, Pizzi Cannella, in A. Bonito Oliva, Progetto dolce. Nuove forme dell’arte italiana, Nuova Prearo Editore, Milano, pp. 102-105.

1987

A. Bonito Oliva, Antipatia, Feltrinelli, Milano.

1988

A. Bonito Oliva, Il tallone di Achille, Feltrinelli, Milano.

L. Vergine, L’arte in gioco. La finzione del critico il ruolo dell’artista. Dal ’68 a oggi vent’anni di critica militante, Garzanti, Milano, p. 63.

1989

L. V. Masini, Arte contemporanea. La linea dell’unicità. Arte come volontà e non rappresentazione, Giunti, Firenze, vol. II, p. 110.

1990

A. Bonito Oliva, L’arte fino al 2000, in G.C. Argan, L’Arte Moderna, Sansoni, Firenze, pp. 41, 54.

F. Sargentini, Fabio Sargentini, Giancarlo Politi Editore, Milano, pp. 37, 38, 41, 112-113.

1993

M. Crescentini, L’ambiente romano, in La Pittura in Italia. Il Novecento/2, a cura di C. Pirovano, voll. II, Electa, Milano, pp. 525, 527, 529-530, 532.

G. De Marco, Piero Pizzi Cannella, in La Pittura in Italia. Il Novecento/2, a cura di C. Pirovano, voll. II, Electa, Milano, p. 828.

1994

M. Corgnati, F. Poli, Dizionario di arte contemporanea, Feltrinelli, Milano.

E. Crispolti, La pittura in Italia. Il Novecento/3. Le ultime ricerche, a cura di C. Pirovano, Electa, Milano.

MAE Milano Arte Expo -milanoartexpo@gmail.com- ringrazia Rachele Giannessi dell’Ufficio Stampa Spaini & Partners per le immagini delle opere di Piero PIZZI CANNELLA relative alla mostra 2012 alla Galleria Mucciaccia di Roma.

milano arte expo

*

*

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *