MARLENE DUMAS: Fondazione Stelline di Milano, dal 13 marzo al 17 giugno 2012, opere recenti e inedite

Marlene Dumas, Hommage to Michelangelo, 2012, olio su tela di lino, 50x40 cm courtesy the artist, ph ©Peter Cox

Da martedì 13 marzo al 17 giugno 2012, la Fondazione Stelline di Milano ospiterà la prima mostra pubblica a Milano di Marlene Dumas, a cura di Giorgio Verzotti. Per l’occasione una delle più conosciute artiste figurative contemporanee, presenterà una serie di opere recenti e inedite ispirate o vicine ai temi della pietà, della compassione, della condizione umana, che da sempre caratterizzano il suo lavoro nel lungo confronto con il linguaggio e la storia della pittura. Il nucleo centrale di questa importante retrospettiva nasce con un particolare riferimento alla Pietà Rondanini, l’ultima grande scultura di Michelangelo conservata al Castello Sforzesco, uno dei capolavori del passato che rende Milano famosa nel mondo. comunicato stampa

Marlene Dumas si è rapportata con questo soggetto iconografico realizzando nuovi dipinti che valgono sia come approfondimento della sua autonoma ricerca, sia come omaggio alla storia artistica della nostra città.

Marlene Dumas (Città del Capo, 1953) è un’artista di fama internazionale di origine sudafricana, ma olandese di adozione. Nel 1976, quando si trasferisce in Olanda, ad Haarlem, entra a far parte dell’Atelier ’63 e successivamente si sposta ad Amsterdam dove studia psicologia e dove attualmente vive e lavora. Nel 1983 tiene la sua prima mostra personale ad Amsterdam alla galleria Paul Andriesse e dai primi anni ’80 inizia ad esporre in numerose gallerie e spazi pubblici europei.

Marlene Dumas, Angels in Uniform, 2012, olio su tela, 200x100cm courtesy the artist, ph ©Peter Cox

 

Partecipa a Documenta IX (1992), alla Biennale di Johannesburg (1995) e a quella di Venezia dove condivide il padiglione olandese con Maria Roosen e Marijke van Warmerdam. Presenta mostre personali all’ICA di Philadelphia (1992), alla Tate Gallery di Londra (1996), al Centre Pompidou di Parigi (2001), all’Istituto d’Arte di Chicago (2003), al MOCA di Los Angeles e al MoMa di New York (2008). Le sue opere sono state esposte nei più prestigiosi musei del mondo e fanno parte delle più importanti collezioni pubbliche e private mondiali.

 

 

 

 

 

Marlene Dumas, Amy Pink, 2011

MARLENE DUMAS

Milano, Fondazione Stelline (corso Magenta 61)
13 marzo – 17 giugno 2012

Orari: martedì – domenica, 10 – 20 (chiuso lunedì)
Biglietti: intero € 8; ridotto € 6; scuole € 3.
Website: www.stelline.it
Infoline: +39.0245462.411

Marlene Dumas, Ecce Homo, 2011

Ufficio stampa
CLP Relazioni Pubbliche
Tel.  +3902.433403; fax 02.4813841
press@clponline.it

Fondazione Stelline
Alessandra Klimciuk, tel. +3902.45462437
press@stelline.it

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *