MARIA PAPA – La materia nell’anima: Associazione Culturale Renzo Cortina di Milano, a cura di Flaminio Gualdoni

MARIA PAPA – La materia nell’anima inaugura martedì 10 gennaio 2012, ore 18,30, all’Associazione Culturale Renzo Cortina di Milano (click: MAPPA) a cura di Flaminio Gualdoni. Dopo la pubblicazione, nel 2009, della monografia di Maria Papa Rostkowska (Varsavia 1923 – Camaiore  2008), una retrospettiva dedicata ai marmi della scultrice la cui vita è stata una continua maturazione nel lavoro di “sottrazione della materia” in cui l’anima ha guidato lo scalpello nell’esecuzione di opere di grande forza formale e persistente freschezza sino agli ultimi anni della sua carriera. A Parigi, al Palais Bourbon, davanti alla sala dei deputati del Parlamento Francese, è stata collocata nella primavera del 2011 la scultura monumentale Promesse de Bonheur, Maria Papa è la sola artista non-francese ad avere un’opera al Palais Bourbon. > comunicato stampa >

Dal testo in catalogo di Flaminio Gualdoni:

[…] È soprattutto questa identificazione solidale della vocazione della materia alla forma che induce Papa a trasferire nella pratica ardua e lenta del marmo concezioni tipiche del plasticare: a partire dal privilegio accordato a una forma improgettata bensì nascente da un rapporto diretto, anche fisicamente personale, con la materia, la cui auscultazione intona la vocazione dell’opera e il lavoro personale di scalpello, il tempo duro e confidente del corpo a corpo con il blocco, sino all’esito che si vuole compiuto.

[…] Papa lavora il marmo senza mediazioni, in rapporto esclusivo: lavora con il marmo. Anche il passaggio dal bozzetto – che, si può ben intuire, è per identità sensibile già a tutti gli effetti scultura compiuta – alla dimensione ritenuta appropriata transita per le mani dell’artista, qualificato dal suo rapporto insieme agonistico ed erotico con la materia.

Questa è, credo, la ragione principale per cui i suoi originari umori biomorfi si mantengono fragranti nelle sculture che si susseguono sino ai primi anni Duemila, frutto di una ricerca insieme appassionata e paziente.

Catalogo in Galleria con testi di Flaminio Gualdoni e Luca Pietro Nicoletti

Promesse de Bonheur - Opera di Maria Papa al Parlamento Francese

Saranno inoltre presentati gioielli creati da Edith Laure Rostkowski, nipote di Maria Papa. Sito di riferimento: http://www.orenda-art.com/coll-permanentes/coupsdecoeur.html – Galleria Orenda Art International di Parigi: Les fondateurs, Joëlle et Nicolas Rostkowski créent la Galerie ORENDA en hommage à leur beau-père, Gualtieri di San Lazzaro (“Bepi” pour les intimes), qui a fondé la Galerie et la Revue XXe Siècle, piliers de l’art de la seconde moitié du siècle dernier.

Per la storia di Gualtieri di San Lazzaro vedi articolo di Luca Pietro Nicoletti – curatore del volume Parigi era viva – a questo LINK.

La mostra proseguirà fino al 4 febbraio con i seguenti orari:
10.00-12.30 / 16.30-19.30 chiuso domenica e lunedì mattina.

MARIA PAPA: La materia nell’anima
A cura di Flaminio Gualdoni
Dal 10 gennaio al 4 febbraio 2012
Inaugurazione: martedì 10 gennaio ore 18,30
Associazione Culturale Renzo Cortina, Via Mac Mahon 14/7, Milano
Tel: 0233607236 e-mail: artecortina@artecortina.it www.cortinaarte.it 

gioiello di Edith-Laure Rostkowski

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 4.246 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: