DAMIEN HIRST: The Complete Spot Paintings, 1986-2011 – Gagosian Gallery Roma, 12 gennaio – 10 marzo 2012

DAMIEN HIRST,1992, Aminoantipyrine, Household gloss on canvas 80 x 88 inches 203.2 x 223.5 cm, © Damien Hirst and Science Ltd. All rights reserved, DACS 2011. Courtesy Gagosian Gallery. Photographed by Prudence Cuming Associates

Damien Hirst: “Immaginiamo un mondo di pois. Ogni volta che realizzo un dipinto elimino un quadrato. Si rigenerano. Sono collegati l’uno con l’altro.”  – Gagosian Gallery è lieta di annunciare “The Complete Spot Paintings 1986-2011”, una mostra di Damien Hirst. La mostra verrà presentata simultaneamente in tutte e undici le gallerie Gagosian nel mondo nelle sedi di New York, Londra, Parigi, Los Angeles, Roma, Atene, Ginevra, Hong Kong, e includerà  prestiti provenienti da istituzioni pubbliche e private così come opere dalla collezione dell’artista. Per la prima volta Gagosian dedica tutte le sue locations all’opera di un unico artista con un’unica data inaugurale, giovedì 12 gennaio 2012. Presso la Gagosian Gallery di Roma la mostra sarà visitabile fino al 10 marzo. comunicato stampa

Gli spot paintings sono tra le opere più iconiche dell’arte contemporanea, un simbolo riconosciuto universalmente, che oltrepassa i confini della cultura e del linguaggio. La mostra presenterà il “mondo degli spots” di Damien Hirst in un contesto del tutto globale, dal primo spot painting realizzato nel 1986, alle monumentali tele dove nessun colore viene mai ripetuto, fino ai più recenti lavori, alcuni dei quali presentano macchie di colore di solo un millimetro di diametro.
In occasione della mostra sarà pubblicato The Complete Spot Paintings 1986-2011, un catalogo interamente illustrato, che rappresenterà un importante e definitivo riferimento per tutti gli spot painting realizzati da Hirst dal 1986 fino ad oggi.

“Damien Hirst: The Complete Spot Paintings 1986-2011” precede la prima importante retrospettiva sull’opera di Hirst, che inaugurerà presso la Tate Modern di Londra in aprile 2012.

Damien Hirst è nato a Bristol, Inghilterra nel 1965. Tra le importanti mostre personali dell’artista si annoverano “The Agony and the Ecstasy”, Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Napoli (2004); “A Selection of Works by Damien Hirst from Various Collections”, Museum of Fine Arts, Boston (2005); Astrup Fearnley Museet for Moderne Kunst, Oslo (2005); “For the Love of God”, Rijksmuseum, Amsterdam (2008); “No Love Lost”, The Wallace Collection, Londra (2009); “Requiem”, Pinchuk Art Center, Kiev (2009); e “Cornucopia” the Oceanographic Museum di Monaco (2010). Damien Hirst ha ricevuto il prestigioso premio Turner Prize in 1995. Le sue opere sono presenti in importanti collezioni pubbliche o private in tutto in mondo.

Hirst vive e lavora a Londra e nel Devon (Inghilterra)


UFFICIO STAMPA
Francesca Martinotti
martinotti@lagenziarisorse.it
+39 348.7460312
+39 06.97848570
www.francescamartinotti.com
Per tutte le altre informazioni si prega di contattare la galleria a +39 06 4208.6498 o roma@gagosian.com

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *