Museo d’Arte di Lugano: Hugo Pratt, “I luoghi dell’avventura”

8 luglio -2 ottobre, una mostra per ricordare Hugo Pratt  (1927-1995): uno dei fumettisti italiani più colti e colmi di citazioni letterarie – lui stesso definiva il suo lavoro “letteratura disegnata”. Corto Maltese esordisce nel 1967 con “Una ballata del mare salato”, pubblicato sulla rivista Sgt. Kirk che lo stesso Pratt aprì con Florenzo Ivaldi. La “Ballata” fu poi ristampata sulle pagine del Corriere dei Piccoli. Attraverso le avventure del suo marinaio, Pratt si affermò come uno dei più importanti autori di fumetti al mondo. Per dare un cenno biografico del personaggio fondamentale di Pratt: Corto Maltese nasce il 10 luglio 1887 a La Valletta, nell’isola di Malta, figlio della Niña di Gibilterra e di un marinaio della Cornovaglia sconosciuto. La Niña  era una donna gitana, di Siviglia, che praticava la lettura della mano. C’è, poi, un “ricordo” di Joseph Conrad che avrebbe memoria di un giovane marinaio di Malta imbarcato come mozzo sulla “Osborn”, nave sotto il comando dello scrittore sulla tratta Australia Inghilterra. Ciò sarebbe avvenuto nell’ultimo anno di navigazione di Conrad, ovvero nel 1894…

L’esposizione  al Museo d’Arte di Lugano propone al visitatore uno sguardo ampio ed esaustivo dei molteplici aspetti che compongono la figura di Maltese, svelando al contempo il complesso e articolato modo di operare del suo autore. In mostra vi sono disegni originali in bianco e nero e a colori, strisce di fumetti e un’ampia selezione di materiali documentari. A ciò si affiancano le fotografie di Marco D’Anna, che ripercorrendo con il suo obiettivo le orme di Pratt,  permette di cogliere il modo in cui i luoghi reali visitati dall’autore hanno influenzato i paesaggi immaginari in cui si svolgono le  vicende di questo personaggio che ha affascinato generazioni di lettori. Mostra da non perdere.

In occasione della mostra “Hugo Pratt-I luoghi dell’avventura” il Settore Attività Educative del Museo propone, oltre all’abituale programma di laboratori creativi (che si pubblicherà al più presto), tre speciali atelier di fumetto in collaborazione con professionisti del settore, destinati a diverse fasce d’età ma tutti accomunati dal legame con la mostra.

08 LUGLIO 2011 – 02 OTTOBRE 2011
Martedì – Domenica 10-18
Venerdì 10-21
Lunedì chiuso, tranne 1. e 15 agosto

Villa Malpensata

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *